Effetti e benefici del caffè

Bere il caffè può avere effetti benefici sulla salute e non comportare rischi a molte persone,di tutte le relazioni che ho avuto nella mia vita, sicuramente quella più altalenante è stata con il caffè: dalle prime tentazioni durante l’università a un impegno serio durante il mio primo vero lavoro come giornalista, alla rottura totale quando sono rimasta incinta, per arrivare a fallire miseramente quando ho provato a smettere il mio cappuccino giornaliero la seconda volta che aspettavo un figlio.

Effetti e benefici del caffè

Effetti del caffè

Più di recente la relazione si è trasformata in un’ossessione completa e,ironicamente, mi capita spesso di addormentarmi e di sognare quella deliziosa e appagante tazza di caffè che aspetta l’arrivo della mattina. Sebbene io adori il semplice rituale del bere il caffè, sono arrivata ad affidarmi completamente alla caffeina per sentirmi più sveglia, energica e spesso solo un po’ meglio ogni giorno.

Eppure, dato che non mi piace la sensazione di dipendenza da qualcosa, ogni tanto mi chiedo se debba smettere per sempre, specie quando ho un pomeriggio particolarmente nervoso. State tranquilli: non solo recenti studi hanno dimostrato che un consumo moderato di caffè non può provocare danni, ma può addirittura avere effetti benefici.

I primi studi sul tema non hanno tenuto conto di questi vantaggi e hanno quindi trovato un legame tra il bere caffè e malattie come patologie cardiache o cancro, un legame che ha contribuito alla reputazione negativa della bevanda. non ci sono prove che il consumo di caffè abbia effetti sulla mortalità o su qualche sua causa, includendo anche malattie cardiovascolari e cancro, anche in persone che bevono fino a 6 tazze al giorno.

Questo mese, i ricercatori di Harvard hanno svelato nuovi dati che indicano come bere caffè possa diminuire le possibilità di sviluppare aggressivi cancri alla prostata fino al 60 per cento, con i maggiori benefici per coloro che ne bevono di più. Altri studi hanno dimostrato come il consumo di caffè riduca i rischi di insorgenza di una lunga lista di malanni: infarti, Alzheimer, demenza, Parkinson, cancro endometriale, cancro al colon e calcoli, tra gli altri.

Sebbene la caffeina sia il componente principale per studenti insonni, genitori e api operaie, il fatto è che in molti di questi studi, inclusa la ricerca sul diabete e il cancro alla prostata, gli effetti positivi sono simili anche per coloro che bevono il decaffeinato.

Inoltre, alcuni bevitori consumati di caffè possono anche diventare immuni ai suoi benefici e non saperlo: la stanchezza che sentono la mattina è in realtà dovuta all’astinenza, e singoli sorsi possano aiutarli a tornare in condizioni normali, senza apportare una carica di energia. In particolare, gli studiosi sono preoccupati per i bambini e gli adolescenti che buttano giù caffè e certi cugini ipercalorici come i frappucini, le bevande zuccherate o specialmente la nuova ondata di bevande energetiche.

Presi in considerazione gli effetti negativi della caffeina, anche gli entusiasti del caffè in questo campo di ricerca consigliano che le persone controllino il proprio consumo e capiscano come reagiscono agli stimolanti, controllando sintomi preoccupanti quali nervosismo, tremori e problemi di sonno. (questo punto è particolarmente importante dato che le ricerche hanno dimostrato che persone diverse metabolizzano la caffeina in modi totalmente diversi.

Ma per tutti noi che sopportiamo bene la nostra miscela giornaliera si può continuare a riempirci di caffeina felicemente, e con ragione. Per “tazza” si intende di solito circa 20 cl di caffè nero – e non un moccaccino da litro o chi per lui, con caffeina aggiunta, zucchero e calorie di sorta. Il caffè stia al pari del tè e dell’acqua, e può costituire una scelta sana per molte persone.

Benefici ed effetti positivi del caffè.

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: