Eiaculazioni precoci: cause cure rimedi eiaculazione precoce

Quali sono le cause ed i rimedi per le eiaculazioni precoci?

Eiaculazione precoce cosa fare? Quali cure e rimedi per le eiaculazioni precoci? Nelle eiaculazioni precoci le cause purtroppo non sono ben distinte come invece accade per i sintomi. L'eiaculazione precoce detta EP è un problema sessuale molto comune, soprattutto tra i giovani, e da studi fatti in materia è stato appurato che con l'andare avanti con l'età il problema tende a svanire soprattutto perché si acquisisce maggiore autocontrollo.

La definizione non è molto semplice perché si dovrebbero prendere in esame sia la durata oppure avere una sorta di parametro legato al numero di spinte. In generale la eiaculazione è precoce quando l'uomo non riesce a controllarla ed avviene anche prima che la compagna abbia avuto un orgasmo.

Argomento EIACULAZIONE PRECOCE:

Eiaculazione precoce, eiaculazione precoce cosa è, eiaculazione precoce e disagi nel rapporto di coppia, eiaculazione precoce cause, eiaculazione precoce cosa fare, eiaculazione precoce rimedi, eiaculazione precoce cure, farmaci eiaculazione precoce, eiaculazioni precoci rimedi naturali.

Definizione medica delle eiaculazioni precoci:

Come detto poco prima dare una definizione generale del problema è impossibile, in quanto ogni uomo è diverso dall'altro e di conseguenza anche le reazioni ad una certa stimolazione.

A seguito di un congresso svolto nel 2006 in materia, sono stati riportati i risultati di una ricerca americana che così aveva analizzato:

  • uomini che soffrono di eiaculazione precoce hanno una durata di circa 2 minuti;
  • uomini che non hanno questo problema hanno una durata di circa 8 minuti.

Ma questi dati lasciano comunque il tempo che trovano perché ci sono stati uomini di aver asserito di soffrire di eiaculazione precoce perché duravano solo 25 minuti.

Il problema vero e proprio si pone nel momento in cui si avverte che l'orgasmo avviene troppo velocemente e quindi si può parlare di eiaculazione precoce.

Importanza della eiaculazione precoce nella vita di coppia:

Nella stragrande maggioranza dei casi l'eiaculazione precoce, provoca nelle persone una sensazione di frustrazione e di impotenza tale anche da compromettere la vita di coppia, a causa della perdita del feeling sessuale.

Ci sono degli uomini che non riescono nemmeno a penetrare la partner perché eiacula prima, provocando ovviamente dei problemi psicologici ad entrambi: nell'uomo che vede la propria sicurezza traballare e nella donna che desidera un figlio potrebbe non vedere realizzato il desiderio.

Esistono cause della eiaculazione precoce?

I sessuologi per tanti anni hanno sostenuto che la causa della eiaculazione precoce fosse causata dalla precocità delle prime esperienze sessuali che portavano il ragazzo ad avere dei rapporti veloci anche per paura di essere intercettato da qualcuno.

Studi recenti hanno smentito questa tesi, perché uomini che hanno accusato il medesimo problema non hanno avuto in gioventù esperienze sessuali chiamiamole frettolose.

Per approfondire l'argomento sono state fatte anche indagini parentali, ed è stata riscontrata un'affinità di comportamento tra padre e figlio in diversi casi di eiaculazione precoce ed in questo si parla di problema di natura ereditaria piuttosto che un problema legato alla pratica.

Non è poi da sottovalutare una situazione ansiogena che ovviamente potrebbe compromettere la prestazione sessuale e portare ad una eiaculazione precoce.

Molti uomini ritengono che l'uso di alcol renda meno nervosi e che possa facilitare il rapporto sessuale, ma i medici sono assolutamente contrari a che si segua questo filone.

Cosa si può fare per chi soffre di eiaculazione precoce?

Chi soffre di una eiaculazione precoce in forma lieve potrebbe anche evitare di andare dal medico, potrebbe semplicemente utilizzare delle pratiche di distrazione quando sente che sta per avere l'eiaculazione.

Molti uomini fanno ricorso a dei gel con anestetico che viene applicato sul pene prima della penetrazione per allungare i tempi di durata, ma i medici ne sconsigliano l'utilizzo perché potrebbe provocare dei problemi ad entrambi di prurito, dolore ed infiammazione della parte.

Rimedi semplici contro eiaculazione precoce:

Preservativi con anestetici (ritardanti).

Alcuni scienziati tedeschi hanno sostenuto che il ricorso a preservativi, al cui interno c'è un anestetico locale, non provochino problemi di irritazione per la partner, rispetto invece al gel.

Alcuni uomini che hanno fatto da cavia, hanno sostenuto che effettivamente la durata del rapporto è più lunga, anche se rimane sempre il fatto che ci possono essere delle reazioni allergiche nell'uomo a seguito dell'uso dell'anestetico.

Cure per i casi gravi di eiaculazione precoce:

Nei casi più gravi di eiaculazione precoce, il ricorso ad uno specialista è ovviamente la soluzione migliore per cercare di risolvere il problema. Il metodo più utilizzato e che da ottimi risultati, laddove ci sia collaborazione dei partner, prende il nome dai suoi scopritori e cioè Master e Johnson e che si basa su una tecnica di stimolazione che non deve portare all'eiaculazione. È un sistema che può essere messo in pratica sia da coppie eterosessuali che da coppie maschili.

La compagna deve stimolare il pene, delicatamente ad aspettare e fermarsi quando il partner avverte la sensazione di eiaculare. A questo punto si evita l'eiaculazione bloccandola materialmente con l'ausilio di due dita.

I risultati si sono avuti ovviamente nel tempo e sotto la guida di persone esperte, ovviamente il fai da te in casi come questo è assolutamente sconsigliato.

Farmaci antidepressivi contro l'eiaculazione precoce:

Gli studiosi del settore hanno dimostrato che è possibile intervenire nel trattamento della eiaculazione precoce, assumendo degli antidepressivi qualche ora prima del rapporto ed i farmaci più utilizzati in questo contesto sono gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina.

In generale questi farmaci hanno come effetto collaterale quello di allungare i tempi della prestazione sessuale, che per gli uomini che non soffrono di eiaculazione precoce potrebbe essere un problema, mentre non lo è affatto per chi invece questo problema lo vive come un vero e proprio handicap.

I farmaci più utilizzati in questo ambito sono:

  • clomipramina (ANAFRIL);
  • fluoxetina (PROZAC);
  • sertralina (LUSTRAL).

Questi farmaci hanno bisogno di un po' di tempo per essere smaltiti dall'organismo e la loro assunzione dev'essere fatta solo dietro controllo medico.

Intorno al 2008 una società farmaceutica suscitò polemiche per aver immesso sul mercato un prodotto spray per contrastare la eiaculazione precoce.

Ma in effetti non c'era nessuna novità in quanto il farmaco utilizzato era la clomipramina, solo che invece di essere assunta in compresse, era venduta sotto forma di spray i cui effetti sono immediati utilizzando questa modalità di somministrazione.

Altre cliniche private intorno al 2009 proponevano l'utilizzo di un antidolorifico chiamato tramadolo anch'esso sotto forma di spray nasale, ma il suo utilizzo fu sconsigliato sia a causa dei pesanti effetti collaterali legati a disordini mentali e dolori al basso addome sia per la dipendenza che poteva provocare, in quanto provocava gli stessi effetti della morfina.

Rimedi naturali contro l'eiaculazione precoce:

Contro l'eiaculazione precoce esistono diversi prodotti naturali da valutare e testare, solitamente a base di erbe e piante officinali.

Le piante officinali più note ed utilizzate come rimedio per questa problematica sono principamente ad azione tonico/rilassante come:

Eiaculazioni precoci (Eiaculazione precoce cause, rimedi,cure,farmaci)

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo eiaculazioni precoci: cause cure rimedi eiaculazione precoce

Eiaculazione precoce a 51 anni

sono un uomo di 51 anni e x me e come se fosse la prima volta ,ogni qualvolta faccio sesso ,pero' il problema mi da fastidio solo x la cosa non mi da sosdisfazzione con il patner e nello stesso tempo li patner si sfastidia non essere sodisfatta come posso risolvere il problema

Eiaculazione precoce

salve ho 20 anni sto iniziando a soffrire seriamente di questo problema.....la prima eiaculazionee addirittura certe volte senza penetrazione ma dalla prima poi non ho piu questo problema...

Il problema dell'eiaculazione precoce

ho 51 anni questo problema mi sta assillando mentalmente come posso risolverlo per non perdere nel tempo tutto quello che ho...
Ho una compagna stupenda e che ha molta pazienza ma io devo fare qualcosa.

Lascia il tuo commento: