Eliminare cellulite: come eliminare la cellulite

Eliminare la cellulite è uno dei problemi di bellezza più complicati al giorno d'oggi che riguarda molte donne e ci si chiede se esiste un modo veramente naturale per eliminarla.

Eliminare cellulite? Come eliminare la cellulite? Eliminare la cellulite e come eliminarla sono 2 quesiti che si pongono le donne di tutto il mondo indifferentemente dalla loro età, per buona sorte però di metodi che pretendono di eliminare la cellulite infatti ce ne sono tanti che spaziano tra creme contro la cellulite, lozioni mirate per la cellulite, esercizi anticellulite, diete contro la cellulite etc.

Ma cosa origina la formazione della cellulite? Innanzitutto il problema della cellulite è dovuto principalmente alla ritenzione idrica più un accumulo di tossine nel corpo, che portano ad un indebolimento del tessuto connettivo appena sotto la superficie della pelle.

Conoscere tutto al riguardo sulla cellulite è uno step basilare per eliminare la cellulite:

La cellulite è una malattia del tessuto connettivo dovuta ad un malfunzionamento del microcircolo, chiamata a livello scientifico e medico “dermo-ipodermo pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica”, abbreviato con la sigla PEFS. Un mega parolone che allarma un pochino effettivamente.

Conoscere le cause più semplicemente aiuta ad eliminare la cellulite:

Le cause della cellulite variano, ma spesso includono il sovrappeso e l'obesità, una mancanza di esercizio fisico e problemi ormonali e/o genetici. L’effetto estetico che causa la cellulite è uno stiramento della pelle più o meno accentuato in base alla gravità ed al tipo di cellulite.

Per eliminare la cellulite la primissima cosa da pensare e fare è di curare la propria dieta, evitando cibi ricchi di grassi, carboidrati, dolci, alcolici, alimenti con un alto contenuto di sale ed in scatola, cibi preconfezionati e take-away (tendono a contenere molti grassi saturi), etc.

Bere moltissima acqua e preferire invece alimenti come fagioli, lenticchie, frutta, verdure e riso integrale, alimenti che aiutano ad accelerare il metabolismo, rendendolo meno “attaccabile” per quanto riguarda i depositi di grasso ed aumenta la capacità di eliminare le tossine in eccesso.

Quali sono i soggetti più interessati dalla cellulite:

La cellulite di solito inizia ad apparire poco dopo che una donna ha il suo primo figlio, tra i 25 e 35 anni di età, ma non è legge questa statistica ed inoltre non sono immuni nemmeno gli uomini. Ebbene sì! attenzione perché la cellulite potrebbe colpire anche un maschietto, anche se purtroppo la cellulite resta per la maggioranza dei casi un problema molto femminile (quasi l’80% delle donne sembra esserne afflitto).

Vi state preoccupando lo so, ma esistono anche validi trattamenti per eliminare la cellulite come quelli che elencheremo in breve per darvi modo di capire e pensare alle strategie da adottare ed eventualmente migliorare quello che già fate a riguardo.

Trattamenti maggiormente utilizzati per eliminare la cellulite:

Liposuzione: può essere il modo più popolare di eliminare la cellulite chirurgicamente. Questa procedura comporta la rimozione di grasso dai fianchi, glutei e cosce.

Micro chirurgia o mesoterapia: è un trattamento che avviene tramite infiltrazione diretta dei principi attivi nel derma della zona specifica da trattare attraverso l’utilizzo di aghi. È un trattamento d’urto ma può essere doloroso e lasciare degli ematomi.

Creme anticellulite: sono molto efficaci quando usate in combinazione con l'esercizio fisico ed una dieta ad hoc. Le creme anticellulite sono in grado di rendere la pelle più liscia e tonica.

Fanghi anticellulite: vengono usate delle alghe liofilizzate che hanno l’aspetto di un fango verde e vengono applicate su gambe e cosce. L'elevato contenuto di iodio delle alghe aiuta ad attivare il metabolismo ed aiuta ad eliminare l'adipe.

Dieta anticellulite ed esercizi: in combinata sono un eccellente trattamento anticellulite. La dieta è la prima sana regola per combattere la cellulite mentre ad esempio l’allenamento con i pesi porta ad un miglioramento di addominali, cosce e glutei. Anche esercizi come squat e leg extension sono efficaci.

Massaggio: in generale porta molti benefici alla lotta contro la cellulite in qualsiasi forma e questo in quanto aumenta e migliora la circolazione ed il drenaggio linfatico.

Oli essenziali anticellulite: possono essere d’aiuto anche gli oli essenziali di ginepro, rosmarino, pompelmo e finocchio, in quanto aiutano a disintossicare, migliorare la microcircolazione e l’ossigenazione.

Attrezzature: concepite per contribuire a ridurre la cellulite come ad esempio la pedana vibrante.

Laser terapia: il trattamento laser contro la cellulite è il trattamento più estremo di tutti.

Integratori alimentari: l’integrazione di glucosammina riparare il derma e tessuto, mentre la centella asiatica aiuta ad aumentarle l’elasticità delle vene ed a migliorare il microcircolo.

Aceto di sidro di mele: aiuta a migliorare la condizione generale della pelle ed a diminuire la comparsa dell’inestetismo della cellulite.

Sauna e bagno turco: utili entrambi per quanto aiuta il rivitalizzare la pelle e l’eliminare le tossine accumulate.

Balneoterapia: sono tutti i trattamenti usati con l’acqua per uso terapeutico come nei trattamenti anticellulite (ad esempio l’idromassaggio).

Crioelettroforesi: trattamento simile alla mesoterapia, ma che al posto degli aghi per veicolare il principio attivo sotto la cute, viene utilizzato un blocco di ghiaccio collegato ad un’apparecchiatura che genera corrente elettrica a basso voltaggio.

Elettrostimolazione: ha lo scopo di smaltire liquidi e tossine in eccesso tramite una sequenza di impulsi che causano una microstimolazione periferica. Aiuta a tonificare e rassodare.

Elettrolipolisi: consiste nell’infilare nel pannicolo adiposo degli aghi (uno positivo e l’altro negativo) collegati ad una speciale apparecchiatura che genera una leggera carica elettrica che attiva una serie di sostanze endogene che avviano il processo di scioglimento del grasso.

Endermologia: è un’attrezzatura con due rulli scorrevoli ed un tubo aspirante che creano un risucchio della pelle aumentando l’ossigenazione dei tessuti che si ottiene e permettendo un riassorbimento dei liquidi di ristagno ed uno scioglimento del grasso sottocutaneo.

Ionoforesi: si veicolano ioni farmacologicamente attivi attraverso la cute per mezzo di una corrente continua, tramite due piastre elettriche avvolte in un panno di spugna imbevuto di acqua e del farmaco prescelto. È un trattamento consigliato in fase di prevenzione o fase iniziale della formazione della cellulite.

Linfodrenaggio: è un massaggio specialistico che si esegue facendo movimenti di pressione e depressione con le dita in modo da attivare il circolo linfatico e sanguigno, evitando così il ristagno dei liquidi nei tessuti che altrimenti avrebbero un deposito di tossine.

Ozonoterapia e carbossiterapia: stimola il metabolismo delle cellule e la microcircolazione usando l'ozono che viene introdotto nel derma attraverso aghi sottilissimi, in modo da arrivare direttamente nella zona colpita dalla cellulite.

Pressoterapia: sono usati dei macchinari detti pneumodistensivi a forma di gambali e vengono collegati ad un compressore che gonfierà secondo una pressione variabile, aiutando così i tessuti ad eliminare liquidi e tossine in eccesso accumulati a causa di una cattiva circolazione.

Radiofrequenza: è un trattamento che permette di veicolare energia e calore nel derma più profondo e sotto la cute, riscaldando la zona trattata, contraendo il collagene che permetterà un rimodellamento cutaneo. Inoltre aiuta a migliorare la circolazione ed è usato per trattare zone colpite dalla cellulite come glutei, cosce, addome, collo e braccia.

Cavitazione: utilizzano il principio fisico ad ultrasuoni di bassa frequenza per effettuare trattamenti di riduzione delle masse adipose localizzate e della cellulite. Questo viene fatto attraverso l’utilizzo di un piccolo rullo che invia appunto ultrasuoni a bassa frequenza che colpiscono le cellule adipose. Tutto questi sono i trattamenti che possono aiutare ad eliminare la cellulite, favorendo un miglioramento della vascolarizzazione ed un miglioramento della circolazione linfatica e sanguigna.

Eliminare la cellulite? Per eliminare la cellulite esistono infiniti trattamenti più o meno naturali

Cellulite rimedi cure cellulite

Lascia il tuo commento: