Epatite c epatite virale

L' epatite è una infiammazione del fegato causata da 5 virus da cui epatite A, epatite B, epatite C, epatite D, epatite E, questi virus epatotropi possono causare una epatite acuta oppure una epatite cronica, l' epatite acuta è quando sono presenti tutti e 5 i virus mentre nella epatite cronica sono presenti solo tre di questi ovvero il B, C e il D.

Epatite c epatite virale

Epatite c

I sintomi principali dell' epatite consistono nella perdita di appetito, dolore addominale, nausea, vomito, deposito dei pigmenti biliari nella cute e nelle mucose econ la conseguente colorazione gialla.

Oltre a questi sintomi nella alcuni casi di epatite possono anche portare urina dal colore scuro.

L'epatite A provoca una problematica acuta simile alla sindrome influenzale che persiste per alcune settimane
che propo solitamente non porta alterazioni epatiche e si arriva ad una guarigione completa.

L' epatite B, in molti casi essa diventa cronica e può provocare cirrosi epatica.

L' epatite C può in molti casi evolversi in epatite cronica attiva che puo portare a creare delle complicazioni anche a lunga distanza di tempo dal contagio.

L' epatite D può causare un'epatite cronica simile a quella provocata dal virus dell'epatite C però l'epatite D si verifica solo in associazione con l' epatite B.

L' epatite G è causata da un virus abbinato a quello dell' epatite C e tale tipo di epatite può arrivare allo stato cronico.

Ogni tipologia di epatite si trasmette in modo diverso, l' epatite A si trasmette attraverso il contatto fisico con oggetti, cibi toccati, e rapporti sessuali con una persona infetta.

L'epatite B compe per l'epatite A si trasmette solo da rapporti sessuali non protetti ed altre esposizioni a fluidi organici.

Invece l' epatite C si trasmette solo dal sangue.

Anche le terapie sono diverse a seconda del tipo di epatite, per l'epatite A può bastare un continuato periodo di riposo e una corretta limentazione e idratazione mentre per le infezioni croniche come l' epatite B e l'epatite C vengono impiegati trattamenti a base di citochine e interferone.

La fitoterapia in questo caso ci insegna che l'assunzione della pianta di cardo mariano può essere un utile coadiuvante nei trattamenti per la cura dell' epatite.

Una cosa confortante è che esiste una vaccinazione contro l'epatite (solo epatite B) che viene praticata ai neonati sia a scopo preventivo o in caso che fossero stati contagiati da epatite nel ventre materno per evitare notevolmente il rischio di sviluppo futuro di questa malattia.

Epatite A, B, C, D, E...

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo epatite c epatite virale

Salve, volevo sapere, sto iniziando a frequentare una persona... Mi piace molto e credo di essermene anche innamorata, io sono sanissima mentre lui purtroppo ha un passato da ex tossicodipendente e quindi ha l'epatite virale cronica.. Non ha specificato quale e come... Prima che succeda magari di avere rapporti sessuali volevo sapere come avvengono i contagi e se avvengono anche con la saliva? Grazie

Lascia il tuo commento: