Erbe officinali piante medicinali

Erbe e piante officinali vengono da sempre utilizzate dall'uomo come rimedio naturale utile per favorire il benessere dell'organismo in determinati momenti o particolari situazioni.

  • Hedera Elix

    Hedera Elix - Proprietà della pianta hedera elix in omeopatia
    Hedera Elix, l'edera conosce per via interna, un impiego nel trattamento delle forme bronchiali per l'azione balsamica ed espettorante grazie alle saponine e per questo viene utilizzata, in particolare, per calmare gli accessi pertussoidi e nelle tossi spasmodiche ovvero azione spasmolitica.
  • Tiglio

    Tilia platyphyllos - Tiglio
    Il Tiglio per le sue proprietà è usato per curare arrossamenti cutanei, raffreddori ed influenze ed il suo nome scientifico è Tilia Platyphyllos Scop. ed appartiene alla famiglia delle Tiliaceae. I componenti attivi del tiglio sono: mucillagine, sostanze tanniche, grassi, zuccheri, erperidina e fitosterina.
  • Rubus fruticosus o Rovo

    Rubus Fruticosus - Proprietà terapeutiche della pianta di rovo
    Rubus fruticosus detto più comunemente il rovo è una pianta che in erboristeria viene utilizzata comunemente perchè possiede diverse proprietà terapautiche e curative. Ad esempio basti pensare che solo le foglie del rovo hanno proprietà astringenti e antidiarroiche, le radici invece espettoranti, mentre i germogli sono depurativi, tonici e diuretici ed infine anche i frutti fanno bene poichè sono diuretici, lassativi e vitaminici.
  • Essenza di Aneto

    Olio essenziale di aneto - Proprietà olio di aneto
    L'essenza principale di aneto è il carvone; sono presenti, inoltre, fellandrene, pinene e limonene e grazie alla combinazione di queste sostanze, l'olio essenziale gode di proprietà antispastiche e analgesiche, soprattutto in caso di disturbi digestivi e contro le coliche, regolarizza l'attività intestinale e riduce i gonfiori.
  • Isoflavoni: isoflavoni di soia per la menopausa

    Isoflavoni - Proprietà degli isoflafoni di soia utili in menopausa
    Gli isoflavoni di soia quali proprietà hanno? Isoflavoni di soia cosa sono? I semi di soia contengono due isoflavoni primari (genisteina e daidzeina) e un isoflavone minore (gliciteina) e questi principali isoflavoni della soia sono fitoestrogeni (cioè estrogeni vegetali) efficaci soprattutto a ridurre le vampate durante la menopausa, mantenere la densità ossea e prevenire l'eventuale insorgere di malattie cardiovascolari.
  • Rosa: essenza di rosa

    Rosa: essenza di rosa
    L'essenza di rose ha una struttura chimica molto complessa. Sono più di 400 le sostanze che la compongono e le conferiscono proprietà battericide, antinfiammatorio, cicatrizzanti e antispastiche. Dal punto di vista della psiche, l'uso di quest'essenza ripristina l'armonia, calma i nervi e aiuta in caso di depressione.