Erbe officinali piante medicinali

Erbe e piante officinali vengono da sempre utilizzate dall'uomo come rimedio naturale utile per favorire il benessere dell'organismo in determinati momenti o particolari situazioni.

  • Pilosella

    Infuso di pilosella contro la cellulite e ritenzione idrica
    Infuso di pilosella in caso di infiammazioni della bocca e della trachea versare 1/4 di litro d'acqua bollente su 2 cucchiaini di pilosella essiccata, lasciare in infusione 10 minuti, poi filtrare. Bere 1 tazza di tisana 2 volte al giorno senza zucchero. Infuso di pilosella in caso di infiammazione della pelle e acne è consigliabile una cura purificante del sangue: bere 3 tazze di tisana al giorno per 4-6 settimane. Infuso contro la ritenzione idrica, cellulite e contro reni pigri per favorire la diuresi: versare 1 litro d'acqua bollente su 85 g di pilosella fresca sminuzzata, lasciare in infusione 10 minuti, poi filtrare. Berne 3 tazze al giorno.
  • Issopo Hyssopus officinalis

    Pianta di issopo e le sue proprietà contro il raffreddore
    Hyssopus officinalis è il nome latino dell'issopo ed il suo nome deriva dall'ebraico "Esobh" che significa erba sacra, iI re Salomone impiegava questa pianta officinale insieme al legno di cedro per aspergersi, purificarsi e prevenire la lebbra. L'issopo viene usato per sedare la tosse, gli eccessi di asma, il catarro bronchiale, il raffreddore ed inoltre stimola la secrezione dei succhi gastrici, favorisce i processi digestivi, elimina i gas intestinali.
  • Acero

    Decotto depurativo di acero
    L'acero ha diverse proprietà benefiche, ad esempio il decotto depurativo di acero viene utilizzato in erboristeria per le sue proprietà in grado di aiutare le funzioni depurative del nostro organismo, il decotto può essere preparato versando 3 g di corteccia d'acero essiccata in 100 ml d'acqua; berne 2-3 tazzine durante la giornata.
  • Veronica

    Stimolare l'appetito con infuso di veronica
    Infuso di veronica officinalis,Versare 150 ml d'acqua bollente su 1/2 cucchiaino di veronica, lasciare in infusione per 5 minuti, poi filtrare. In caso dì tosse o raffreddore bere una tazza di tisana 2-3 volte al giorno. Per stimolare l'appetito berne 1 tazza prima dei pasti.
  • Essenza di cumino

    Essenza di cumino
    L'essenza di cumino è composta principalmente da aldeidi e monoterpeni, tra cui pineni, cimene, fellandrene, mircene e limonene. Essi agiscono sull'organismo rivitalizzandolo. L’olio è in grado di regolare e irrobustire l'apparato digerente ed è indicato in caso di crampi intestinali e sembra efficace contro debolezza del sistema nervoso, cefalee, emicrania ed esaurimento.
  • Gli infusi

    Come si preparano gli infusi - Ecco come si prepara l'infuso
    Come si prepara un infuso? Preparare un infuso è semplicissimo, gli infusi si preparano in modo molto simile al tè, quindi non dovrebbero esserci particolari difficoltà. Iniziamo col portare l'acqua fino quasi al punto di ebollizione, senza farla bollire perché si disperderebbero nel vapore i preziosi oli volatili.