Erbe officinali piante medicinali

Erbe e piante officinali vengono da sempre utilizzate dall'uomo come rimedio naturale utile per favorire il benessere dell'organismo in determinati momenti o particolari situazioni.

  • La piantaggine

    Piantaggine - La piantaggine può essere utile per vari scopi
    La piantaggine è una pianta comunemente utilizzata nella preparazione dei rimedi naturali erboristici grazie alle sue proprietà benefiche. La piantaggine maggiore è una delle piante più diffuse nella flora di tutta l’Europa e nell’Asia settentrionale e centrale. Cresce spontaneamente un po’ ovunque ai margini delle strade, nei campi, in abbondante quantità. La piantaggine presenta una rosetta di sottili foglie lunghe fino a 20 cm. lanceolate parallelinervie dalle quali parte lo scapo fiorale che porta una spiga di piccoli fiori marroncini poco appariscenti, dai quali sporgono i lunghi stami. Il principio è presente nelle parte aeree o dalle sole foglie.
  • Tisana di Imperatoria

    Tisana di Imperatoria
    La pianta di imperatoria grazie all'olio essenziale, agliamari, aitannini, agliamidi, alcumarine, alla pectina e alle resine conferisce alla tisana di imperatoria svolge un'azione antinfiammatoria, antispastica e stimolante dei-metabolismo ed è un efficace ricostituente soprattutto dell'apparato gastrointestinale.
  • La Galanga

    Galanda pianta officinale
    La pianta dalle proprietà officinali Galanga appartente alla famiglia Zingiberacea esiste come pianta in varie tipologie: la piccola Galanga (Alpinia officinarum) e la grande Galanga (Alpinia Galanga) ed è una pianta molto simile allo zenzero.
  • Fieno greco: a cosa serve il fieno greco

    Fieno greco -  Proprietà e controindicazioni del fieno greco
    Il fieno greco quali proprietà e controindicazioni detiene? Fieno Greco altresì detta pianta Trigonella foenum-graecum, fa parte della famiglia delle Leguminose ed è coltivato principalmente nel Mediterraneo, in India, Egitto e Marocco. È una pianta annuale che può raggiungere i 6 cm di altezza e fa dei fiori che formano dei baccelli contenenti una ventina di semi, il nome deriva dal greco Trigonella foglie a tre angoli e foenum-graecum che sta proprio per fieno greco. Il fieno greco è una delle più antiche piante medicinali, che risale addirittura ai tempi degli antichi egizi, greci e romani che lo utilizzavano come erba medicinale e culinaria.
  • Cisto pianta e fiore

    Cisto pianta e fiore cisto rosso - Cistus incanus proprietà
    Proprietà della pianta erbacea ed il fiore del cistus incanus detto anche Cisto rosso o Cisto villoso appartenente alla nota famiglia delle Cistaceae, l’estratto acquoso delle parti aeree è ricco della componente polifenolica e flavonoidica (miricetina, quercetina, kaemferolo, epigallocatechine, procianidine).
  • Tussilago farfara

    Rimedio contro la tosse mattutina? Infuso di farfara
    Infuso di farfara utile come rimedio naturale contro la tosse mattutina, versare 1/4 l d'acqua bollente su 1 o 2 cucchiaini di foglie di farfara tagliare a pezzetti ed essiccate, lasciare riposare 5/10 minuti, poi filtrare. Bere fino a 3 tazze al giorno. Il miele ne rafforza l'efficacia.