Erbe officinali piante medicinali

Erbe e piante officinali vengono da sempre utilizzate dall'uomo come rimedio naturale utile per favorire il benessere dell'organismo in determinati momenti o particolari situazioni.

  • Aneto

    Aumentare la diuresi con infuso di aneto
    Infuso di aneto è adatto in caso di disturbi della digestione e per aumentare la diuresi. Berne una tazza dopo i pasti e prima di coricarsi può essere una toccasana in questi casi. Per preparare l'infuso di aneto è sufficiente versare 100 ml d'acqua bollente su 2 g di semi o foglie di aneto pestati, lasciare riposare qualche minuto ed infine filtrare.
  • Antirrhinum majus o Bocca di leone

    Antirrhinum majus - Proprietà e curiosità sulla pianta bocca di leone
    L’Antirrhinum majus o Bocca di leone è una piccola pianta perenne, che cresce annualmente, soprattutto  nelle aree più fredde ed è originaria della regione mediterranea, dove raggiunge un’altezza che varia da 60 centimetri a circa un metro. Alcune piante possono raggiungere un'altezza che arriva fino a circa 2 metri, se crescono in uno spazio aperto. Le foglie sono di forma lanceolate o oblungo-lanceolata di circa 8 centimetri. L’anthirrhinum majus, o bocca di leone, viene molto utilizzato nei giardini e nel settore dei fiori recisi.
  • Ginseng americano: benefici e proprietà

    Ginseng americano - Proprietà effetti collaterali e controindicazioni
    Proprietà ed effetti del ginseng americano panax quinquefolius? Il ginseng americano, o Panas Quinquefolium L., è una pianta perenne con piccoli fiori gialli o rosa che produce bacchi rosse. Cugino del Ginseng coreano (Panax ginseng), la radice di quest’erba è utilizzata per scopi medicinali ormai da molti millenni. Il Ginseng americano cresce nel nord-est dell’America, principalmente in una zona che va dall’Ontario al Wisconsin, ed è esportato in tutto il mondo, e nelle vendite compete con altre varietà di Ginseng come quello coreano e siberiano.
  • Tisana per disturbi del sonno

    Tisana per dormire - La tisana fa bene per il sonno e dormire bene
    Quanto può essere utile una tisana per favorire il sonno e dormire bene? Una delle ricerche che gran parte della popolazione mondiali sta svolgendo riguardano le tisane per i disturbi del sonno in quanto l’insonnia e gli altri problemi che impediscono il corretto riposo notturno sono alquanto comuni al giorno d’oggi.
  • Borragine, Borago officinalis

    Borragine - Pianta di Borago officinalis
    La pianta erbacea di Borragine, borago officinalis è una specie annuale originaria dell’Africa del nord, dalle proprietà benefiche, dal fusto eretto e carnoso, alta sino a 60 cm e ricoperta di setole ispidi e pungenti, le foglie alla base picciolate di forma ovale-allungata, verso la sommità più piccole, lanceolate-acuminate con picciolo ridotto.
  • Cardo mariano, Silybum marianum

    Silybum marianum in omeopatia e per i problemi del fegato
    Il silybum marianum è una pianta officinale, usata in omeopatia per il trattamento delle affezioni a carico del fegato e sempre per le sue proprietà viene usato anche come ingrediente nella preparazione di liquori d'erbe, dagli acheni del silybum marianum si estrae la silimarina, una miscela di flavonolignani (silibina, silidianina, isosilibina e silicristina) noti per le proprietà depurative e protettive sul fegato.