Erbe officinali piante medicinali

Erbe e piante officinali vengono da sempre utilizzate dall'uomo come rimedio naturale utile per favorire il benessere dell'organismo in determinati momenti o particolari situazioni.

  • Peonia officinalis L.

    Peonia officinalis - Proprietà della peonia in omeopatia
    La pianta di peonia officinalis per le sue proprietà è largamente impiegata in omoeopatia ancora dall'antichità come rimedio omeopatico contro l'epilessia, inoltre può essere considerata attualmente un buon antispasmodico e sedativo (in particolare la radice). Proprio l'uso antico riguardante l'epilessia ha fatto utilizzare la pianta (radice) nel trattamento di stati neurastenici, di agitazione ed ansia, nelle forme nevralgiche e nell'emicrania.
  • Il mandarino

    Olio essenziale mandarino
    Olio essenziale di mandarino contiene limonene, terpineolo ed aldeide, il limonene, grazie al suo aroma pungente e fresco, aiuta a superare la depressione e la tristezza, gli aldeidi invece depurano il sangue e favoriscono la secrezione biliare, aiutando il corpo a purificarsi. Infine gli altri componenti dell olio essenziale stimolano il metabolismo e combattono la pigrizia di stomaco e intestino.
  • Raphanus Sativus

    Pianta di rafano rusticano - Raphanus Sativus proprietà
    La pianta di rafano rusticano dal nome scientifico raphanus sativus l viene usata in omeopatia per le sue proprietà come coadiuvante nel trattamento per curare disturbi delle vie biliari, reumatismi e lo scorbuto ed è una pianta annuale o biennale dalla radice grossa con stoloni sotterranei, molto diffusa in erboristeria il cui fusto è frondoso e le foglie grandi e ruvide mentre i fiori sono bianchi.o gialli, raccolti in grappoli terminali e la radice è carnosa esecondo le varietà, di colore bianco, rosso, giallo o nero. Componenti attivi del Rafano: olio di senape, essenza d'aglio, butile, olio essenziale solforato, sinigrina, fermento microsinico, rafanolo, rafanina, vitamina C.
  • Timo e tosse

    Timo e tosse - Timo per la tosse
    Il timo è considerato l'antibiotico della medicina popolare con il suo mix di essenze con proprietà antivirali e antimicrobici, aiuta a calmare la tosse e sciogliere il catarro e la pianta di timo ha effetti anche a livello psichico in quanto aiuta a calmare l'ansia e risvegliare la memoria. La tintura madre ed i decotti di timo possono essere utilizzati per la cura della tosse, l'infuso di timo può aiutare in caso di tonsilliti e laringiti attraverso gargarismi o sciacqui.
  • La tisana di centinodio

    La tisana di centinodio
    La tisana di centinodio è un rimedio erboristico efficace per fortificare e disintossicare i tessuti. Per questo è consigliabile come rimedio in caso di reumatismi o gotta. Bere 1 tazza di tisana 3 volte al giorno, possibilmente il mattino.
  • Stramonio

    Stramonio
    La pianta di Stramonio (nome scientifico Datura Stramonium L.) è usata nei rimedi erboristici per curare l'asma.