Erbe officinali piante medicinali

Erbe e piante officinali vengono da sempre utilizzate dall'uomo come rimedio naturale utile per favorire il benessere dell'organismo in determinati momenti o particolari situazioni.

  • Partenio, Tanacetum parthenium

    Partenio - Pianta Tanacetum parthenium
    Nella fitoterapia ed omeopatia la pianta di partenio tanacetum parthenium per le sue proprietà viene usata nei casi di mal di testa,emicrania in generale ed i suoi costituenti più importanti sono i lattoni sesquiterpenici. Un'altra proprietà nota della pianta sembrerebbe quella di alleviare dai dolori mestruali.
  • Ispaghul, Plantago ovata

    Ispaghul - Plantago ovata psyllium
    Ispaghul dal nome scientifico plantago ovata grazie alle sue mucillagini ha diverse proprietà benefiche, spezza-fame, regola il transito intestinale, rallenta l'assorbimento degli alimenti; da qui l'utilizzo nelle cure dimagranti, nella costipazione e nelle iperlipidemie (abbassamento del tasso di colesterolo).
  • Bellis perennis o margherita pratolina

    Bellis perennis - Omeopatia e proprietà della margherita o pratolina
    La pratolina bellis perennis margherita per le sue proprietà utilizzata in omeopatia è una pianta erbacea appartenente al genere delle Asteraceae, ampiamente diffusa nei prati di tutta Europa. La margherita è una pianta erbacea perenne con radici a fittone, priva di foglie, o con al massimo due o tre foglie, con una rosetta basale da cui il fusto si erge per 2-10 centimetri, al termine del quale si trova l’infiorescenza. Quest’ultima è di 2-3 centimetri di diametro, con un ventaglio di petali bianchi, spesso con punte rosate e una parte rotonda centrale di colore giallo.
  • Ginkgo Biloba

    La pianta anzi l'albero di Ginkgo Biloba
    Ginkgo biloba, quali proprietà ha la pianta di ginkgo biloba? Le foglie della pianta del Ginkgo Biloba vengono impiegate nelle turbe vascolari della microcircolazione periferica e, in particolare, nell'insufficienza circolatoria cerebrale accrescendo il flusso sanguigno cerebrale e la tolleranza all'ipossia attiverebbe il metabolismo cellulare, migliorando l'utilizzazione del glucosio e dell'ossigeno.
  • Erba Limoncina

    Erba Limoncina cedrina - Lippia Citriodora L.
    L'erba Limoncina o Cedrina è nota in erboristeria per le sue proprietà utile per trattare il mal di denti, la digestione difficile ed anche in caso di capogiri,il suo nome scientifico è Lippia Citriodora L.
  • Piretro romano

    Rimedio naturale per tracheite la tintura di piretro romano
    Tintura di piretro romano utile come rimedio in caso di infiammazioni della bocca e tracheiti fare degli sciacqui con tintura di piretro romano al 2% e contro reumatismi e nevralgie o per stimolare la digestione bere 10-30 gocce di tintura con un bicchiere d'acqua 2 volte al giorno.