Erbe officinali piante medicinali

Erbe e piante officinali vengono da sempre utilizzate dall'uomo come rimedio naturale utile per favorire il benessere dell'organismo in determinati momenti o particolari situazioni.

  • Zafferano: proprietà effetti e controindicazioni

    Zafferano - Proprietà effetti benefici e controindicazioni zafferano
    Lo zafferano serve a tante cose, lo zafferano è una spezia dalla proprietà medicamentose, che deriva dal fiore di zafferano, o crocus sativus, un genere della famiglia delle  Iridaceae, il cui fiore presenta porta tre stimmi, i quali, essiccati, vengono utilizzati in cucina come  condimento e colorazione dei cibi. E’ originario del sud – ovest asiatico ed è la spezia più costosa al mondo. In Italia, il costo può toccare circa 500 euro al chilo, ed aumenta in proporzione a quantità più piccole, arrivando a costare 10 volte questa cifra!
  • Tisana di senna

    Tisana di senna
    Tisana di senna contro i disturbi digestivi: Se il cibo rimane troppo tempo nell'intestino crasso possono insorgere fenomeni di putrefazione e fermentazione che portano alla formazione di sostanze tossiche, dannose per il metabolismo. Esse entrano in circolo provocando stanchezza, spossatezza e mal di testa. La tisana di senna ha diverse proprietà terapeutiche grazie alla presenza di antrachinoni, come per esempio la sennosodina, l'emodina e la reinina.
  • Pianta officinale Aristolochia

    Pianta officinale Aristolochia
    La pianta era tradizionalmente impiegata come regolatore del ciclo mestruale nell'amenorrea, oligomenorrea e nei disturbi della menopausa e come ossitocico. Erano riconosciute anche proprietà drastiche purgative e diuretiche.
  • Tisana di lampone

    Tisana di lampone
    Tisana di lampone per eliminare le tossine, basta una miscela di foglie di lampone, fumaria, radice di tarassaco e centaurea minore in parti uguali aiuta ad eliminare le tossine e purificare il sangue. Versare 1 cucchiaino di miscela d'erbe in 1/4 l d'acqua bollente, lasciare in infusione per 10 minuti e bere 3 tazze al giorno. Tisana di lampone (foglie) per la pelle I lavaggi a base di tisana di foglie di lampone sono un efficace rimedio naturale per eruzioni cutanee infiammate e vescicole, questo perché i tannini rimarginano le ferite purulente e favoriscono la formazione di nuove cellule. Inoltre il decotto ha una leggera funzione antibatterica.
  • Uncaria tomentosa

    Uncaria tomentosa - Proprietà pianta uncaria tomentosa
    Uncaria è una pianta arbusto dalle proprietà benefiche interessanti, rampicante che può raggiungere una altezza di 3-5 m presente nel Nord-Ovest della foresta tropicale dell’America del Sud, le foglie, opposte, intere o bifide, caduche e ricoperte di lanugine (tomentosa), picciolate, presentano alla base 2 o 3 protuberanze a forma di uncino (da cui il genere Uncaria) utilizzate per sostenersi con altre specie nella ricerca di zone luminose. I fiori dell'Uncaria tomentosa sono di colore giallo con calice e corolla imbutiforme, è utilizzata dai curanderos peruviani per curare ferite, ulcerazioni, processi infiammatori, dolori osteo-muscolo-articolari, disturbi legati al puerperio, patologie degenerative, malattie e dolori gastrointestinali.
  • Amamelide, Hamamelis virginiana

    Infuso semplice di amamelide Hamamelis virginiana
    Infuso semplice e naturale di amamelide contro la un caso di lieve dissenteria, lasciare macerare per qualche minuto 1-2 g di foglie sminuzzate o 1 cucchiaino di polvere di corteccia in un po' d'acqua. Filtrare, versare sopra 150 ml d'acqua bollente, lasciare in infusione 10 minuti e filtrare di nuovo. Bere una tazza di infuso una paio di volte al giorno.