Erbe officinali piante medicinali

Erbe e piante officinali vengono da sempre utilizzate dall'uomo come rimedio naturale utile per favorire il benessere dell'organismo in determinati momenti o particolari situazioni.

  • Erba dei gatti: Nepeta cataria L.

    Erba dei gatti - Nepeta cataria detta anche erba dei gatti
    La pianta Nepeta cataria L detta anche erba dei gatti ha interessanti proprietà benefiche e curative iniziando dalla sua azione amaro-tonica, antispasmodica e sedativa simile a quella della Valeriana, il suo infuso viene segnalato nel trattamento di alcune forme di singhiozzo ribelle e negli accessi pertussoidi.
  • Cardamono o cardamomo

    Olio essenziale di cardamomo
    L'olio essenziale di cardamomo è composta principalmente da acetato di terpinile e cineolo ed inoltre, sono presenti sabinene, limonene e linalolo ed è grazie a questi componen ti l'olio è in giudo di stimolare l'itrorazione sanguigna e di riscaldare. Aiuta anche ad attenuare i crampi, stimolare la digestione e uccidere germi e batteri.Viene usata in caso di tosse, disturbi gastrointestinali, inappetenza e dolori mestruali.
  • Zafferano: proprietà effetti e controindicazioni

    Zafferano - Proprietà effetti benefici e controindicazioni zafferano
    Lo zafferano serve a tante cose, lo zafferano è una spezia dalla proprietà medicamentose, che deriva dal fiore di zafferano, o crocus sativus, un genere della famiglia delle  Iridaceae, il cui fiore presenta porta tre stimmi, i quali, essiccati, vengono utilizzati in cucina come  condimento e colorazione dei cibi. E’ originario del sud – ovest asiatico ed è la spezia più costosa al mondo. In Italia, il costo può toccare circa 500 euro al chilo, ed aumenta in proporzione a quantità più piccole, arrivando a costare 10 volte questa cifra!
  • La pianta di Cipolla

    Cipolla - Mangiare la cipolla fa bene
    La pianta di Cipolla ha tante proprietà curative, la cipolla può essere usata contro il raffreddore, in caso di caduta dei capelli e  secondo la tradizione risulta anche diuretica, ipotensivante, possiede proprietà ipoglicemizzanti, digestive ed aperitive ed agisce, inoltre, aumentando la secrezione gastrica e biliare e diminuendo i valori elevati di ipercolesterolemia. Gli aminoacidi solforati presenti nel fitocomplesso sono responsabili dell'azione antifungina, antibatterica, antispasmodica ed ipoglicemizzante, mentre i fruttosani sarebbero responsabili dell'azione diuretica ed antiateromatosa.
  • Pianta officinale: Bucco

    Bucco - Pianta e proprietà del bucco
    Le foglie del Bucco nota pianta officinale dalle proprietà curative originaria dell'Africa del sud, sono utilizzate in omeopatia per le proprietà diuretiche e antisettiche urinarie, simili a quelle dell'Uva ursina e può essere utilizzata sia come disinfettante urinario che diuretico.
  • Zenzero

    Zenzero - Proprietà curative e benefici della radice di zenzero
    Lo sapevi che lo zenzero è utile per il raffreddore la tosse la nausea ed anche il mal di gola? Lo zenzero deve i suoi usi non alla pianta vera e propria, ma solamente a radice e rizoma sotterraneo, caratterizzati da un sapore pungente, succoso ed alquanto piccante, impiegato nell’ambito culinario come sorta di condimento per cibi e pietanze, mentre vede il suo maggior impiego nella medicina omeopatica grazie al fatto che lo zenzero è una fantastica fonte di composti nutrienti e positivi per l’equilibrio del corpo.