Erboristeria fitoterapia dimagrire

Uno degli impieghi più comuni della fitoterapia è il consumo di prodotti utili come coadiuvanti per dimagrire, in abbinamento ad una dieta ipocalorica, e disponibili in varie marche e formulazioni presso qualsiasi erboristeria.

  • Isoflavoni per vampate calore

    Gli isoflavoni sono utili contro le vampate di calore
    Quando si parla di vampate di calore o di altri incovenienti dovuti alla menopausa in molti articoli abbiamo potuto leggere che vari esperti si trovano daccordo nel suggerire un quotidiano consumo di isoflavoni.
  • Dimagrire con l'aceto di mele

    Dimagrire con l'aceto di mele - Dimagrire bevendo aceto di mele
    Tutti vogliono dimagrire, ma non tutti sanno che bere aceto di mele aiuta a dimagrire, assumere aceto di mele è l’approccio ideale per la perdita di peso, senza coinvolgere stimolanti o integratori dimagranti. I risultati di miglioramento in alcuni casi possono essere addirittura notevoli. Ma cos'è l'aceto di mele? Quali sostanze nutritive contiene per favorire il benessere dell'organismo?
  • Bardana per acne

    Bardana come rimedio naturale per acne e brufoli
    La bardana è una pianta officinale usata in erboristeria nella cura di brufoli, acne, eczema, foruncoli un decotto utile come rimedio si prepara facendo bollire 100g di radici essiccate in un litro d'acqua per 10 minuti e usarlo per lavaggi e per imbeverne compresse da applicare sulle parti colpite per 30 minuti; ripetere più volte nel corso della giornata. Preparare il decotto facendo bollire 50 g di radici fresche in un litro d'acqua per 20 minuti e berne 3 tazze al giorno lontano dai pasti. Preparare il decotto concentrato facendo bollire 150 g di radici fresche in un litro d'acqua per 20 minuti e imbevetene un batuffolo di cotone con il quale toccherete 2 volte al giorno i punti dell'acne non ancora aperti.
  • Rimedi con Rumex acetosa

    Rumex acetosa per combattere acne e foruncoli un pratico rimedio naturale è il classico infuso: preparare l'infuso lasciando 20 g di foglie oppure 40 g di radici in un litro d'acqua bollente per 10 minuti. Poi filtrare e berne 2 tazze al giorno. Cuocere in poca acqua per 2-3 minuti una manciata di pianta con fiori, fresca o secca, strizzarla un poco e applicarla tiepida tenendola in posizione per 30 minuti; ripeterte più volte nella giornata. Preparare il decotto facendo bollire 15 g di foglie fresche in un litro d'acqua per 5 minuti, lasciare riposare coperto per 10 minuti, filtrare e berne 2 tazzine al giorno lontano dai pasti.
  • Caffeina: la caffeina

    Caffeina - Proprietà controindicazioni e effetti collaterali caffeina
    La caffeina per le sue proprietà ed effetti è presente in vari integratori, la caffeina fa parte di un gruppo di lipidi denominati purine, il cui termine chimico è 1,3,7-trimetilxantina che naturalmente si trovano nel caffè, nel tè, nella cioccolata, nel cacao e nella noce di cola. In natura vi sono circa 63 specie vegetali contenenti caffeina nei loro semi, foglie e frutti. La caffeina viene inoltre aggiunta alle bevande gassate ed anche ad alcuni farmaci. La quantità di caffeina contenuta in una tazzina da caffè espresso italiano è di circa 100mg invece nel caffè lungo americano varia dai 60 ai 150 mg.
  • Omeopatia per dimagrire: omeopatia per perdere peso

    Omeopatia per dimagrire - Dimagrire e perdere peso con l'omeopatia
    Si può dimagrire con l'omeopatia e la medicina omeopatica? L'omeopatia per dimagrire è considerata da tutti gli esperti un buon metodo per dimagrire e controllare il peso corporeo in modo sano e naturale. L'obesità può essere meglio descritta come il disturbo nutrizionale più comune specialmente tra le persone benestanti. È una condizione in cui nel corpo avviene un eccessivo accumulo di grasso a causa di assunzione di cibo in eccesso rispetto alle esigenze fisiologiche. Pertanto, la sovra nutrizione è considerata malnutrizione tanto come è la denutrizione. Basti pensare che un banale eccesso di 50 calorie al giorno può causare un aumento di circa 25 kg in un periodo di dieci anni.