Erica Vulgaris; Calluna

L’erica appartiene alla famiglia delle Ericacee, nei rimedi Edward Bach viene suggerito come complemento adatto alle persone che hanno bisogno di affetto, di autostima, di essere accettati dagli altri, della paura.

La Calluna vulgaris è una pianta utilizzata in omeopatia che viene chiamata anche Erica vulgaris, le sommità fiorite della Erica sono ricche in tannino e contribuiscono, pertanto, all'azione astringente ed antisettica a livello delle vie urinarie. Nei rametti verdi della pianta sono stati isolati dei proantociani, di cui il leucocianidolo risulta essere il principale costituente.

Erica Vulgaris, Calluna

Calluna vulgaris o Erica vulgaris


Erica vulgaris

Nome comune: Erica; Calluna
Francese: Bruyère commune
Inglese: Common heather
Famiglia: Ericaceae
Parte utilizzata: pianta con fiori


Costituenti principali della calluna vulgaris:

  • tannino (3-7%)
  • arbutoside (0,6-0,86%)
  • proantocianidoli e flavonoidi
  • olio essenziale tracce


Attività principali della pianta erica vulgaris:

  • diuretiche,
  • astringenti,
  • sudorifera.


Impiego terapeutico della erica vulgaris


Cosa contiene l'erica vulgaris?

Il contenuto in arbutoside è molto scarso (0,6-0,86%) rispetto a quello di Arctostaphylos uva ursi L. (6-10%) e del Vaccinium vitis idaea (4-9%) per cui non può sostituire queste piante come antisettico urinario, ma ne può completare l'azione grazie alla presenza di flavonoidi e proantocianidoli. Il suo uso permette all'organismo di eliminare residui nocivi come urea, cido urico ed acido ossalico: per queste proprietà può essere vantaggiosamente prescritta ai soggetti obesi o che comunque si alimentano male, i quali facilmente anno incontro ad un sovraccarico in purine ecc.


Altre proprietà della calluna vulgaris

La pianta avrebbe inoltre proprietà blandamente sedative (azione antispasmodica dei flavonoidi) per cui se ne consiglia la somministrazione nell'insonnia che accompagna d esempio oltre ai quadri appena descritti, le forme influenzali.

Curiosità sulla Erica vulgaris:

  • Mattioli considerava la pianta atta a dissolvere i calcoli urinari.
  • Calluna, dal greco calluno = pulisco, scopo, con allusione all'utilizzo dei rametti della pianta come scopa.

La pianta Erica Vulgaris

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: