Ernia cervicale: sintomi diagnosi e trattamento di cura

Ernia cervicale cosa fare? Molte persone soffrono di dolori al collo, alla spalla e al braccio  e una causa comune per tutti questi disturbi è l’ernia del disco. Il disco vertebrale è una fibro-cartilagine posta tra le vertebre della colonna vertebrale che funge da ammortizzatore e da stabilizzatore delle vertebre: di fatto è un elemento essenziale nella statica e nella dinamica vertebrale.

Ernia cervicale: sintomi diagnosi e trattamento di cura

Ernia cervicale

Il disco è composto da:

  • anello discale, formato da più strati fibrosi;
  • nucleo, posto al centro del disco, formato da una sostanza gelatinosa;
  • placche cartilaginee.

L’ernia del disco si verifica quando l’anello fibroso del disco si rompe o si indebolisce, provocando la fuoriuscita del nucleo gelatinoso e la conseguente pressione sul canale spinale o sulle radici nervose. C’è da aggiungere che il nucleo rilascia una sostanza chimica che può irritare i nervi fino a provocare infiammazioni e dolori.

I sintomi dell’ernia del disco cervicale sono:

  • dolore cervicale
  • dolore tra le scapole
  • dolore che si prolunga sul braccio verso mani e dita
  • formicolio o intorpidimento alla spalla o al braccio

Le cause dell’insorgenza dell’ernia del disco cervicale, solitamente, sono dovuto a movimenti sbagliati o improvvisi di collo e spalle (ad es. dopo una caduta o in seguito ad un incidente automobilistico).

Esistono, però, anche dei fattori di rischio che rendono più probabile incorrere in questo disturbo:

  • l’avanzare dell’età;
  • casi di trauma alla colonna vertebrale;
  • stile di vita errato (poco esercizio fisico, dieta non equilibrata, fumo);
  • postura e sollevamento di oggetti non corretti, che possono essere causa di stress ulteriore per la colonna vertebrale.

Diagnosi dell'ernia cervicale:

Una cura corretta deve sempre trovare le basi in una diagnosi precisa e corretta, che dovrà comprendere:

  • anamnesi: con il proprio medico si raccoglieranno tutte le informazioni relativamente ai sintomi, alla loro gravità e alle terapie già affrontate, in modo da indirizzarlo verso la diagnosi;
  • visita medica: utile per esaminare problemi di movimento ed equilibrio nonché il grado di dolore;
  • esami diagnostici: radiografie per escludere altri problemi (es. infezioni), TAC e risonanze magnetiche per una visione più precisa della colonna vertebrale e la rilevazione dell’ernia del disco.

Il trattamento di cura dei casi di ernia del disco cervicale prevede due tipi di intervento:

  • intervento non chirurgico attraverso delle terapie che aiutano ad alleviare i sintomi:
  • farmaci anti infiammatori per ridurre il dolore, farmaci miorilassanti per calmare le contrazioni improvvise e involontarie dei muscoli, anti dolorifici per i dolori acuti;
  • terapia del caldo e del freddo;
  • esercizi fisici (massaggio dolce, stretching, esercizi per tonificare il collo).
  • Contemporaneamente, i medici dovranno rieducare i pazienti in merito alla postura corretta da tenere, agli esercizi da fare a ai fattori di rischio da evitare
  • intervento chirurgico, qualora le terapie non chirurgiche non diano i risultati sperati:
  • discectomia cervicale anteriore: mediante una piccola incisione sulla parte anteriore del collo, i muscoli, i vasi sanguigni e i nervi vengono spostati lateralmente lasciando esposti i corpi vertebrali e i dischi; il disco con l’ernia viene asportato per decomprimere la radice nervosa, e lo spazio discale può essere colmato con un trapianto osseo o con una gabbia riempita di materiali che favoriscono la fusione ossea.
  • laminectomia: asportazione parziale o totale della lamina delle vertebre per aprire un canale vertebrale per consentire la cura delle patologie spinali.

In tutti questi casi, grazie alle tecniche meno invasive e all’utilizzo di farmaci anti dolorifici, è possibile il ritorno a casa uno o due giorni dopo l’intervento

Trattamento di cura per l'ernia cervicale oltre a sintomi e diagnosi.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo ernia cervicale: sintomi diagnosi e trattamento di cura

Ernia cervicale spiegata in modo esauriente

spiegazione chiara ed esauriente

Lascia il tuo commento: