Eruzioni cutanee prurito

Il prurito causato da una eruzione cutanea è davvero fastidioso, per questo, nel presente segnaleremo alcuni utili consigli per lenire tale aspetto negativo della patologia. Eruzione cutanea è un termine comune che indica una zona della pelle infiammata o dal colore e dall’aspetto alterati. Le eruzioni cutanee possono essere associate a vari altri sintomi, come prurito, bruciore, dolore, infiammazione, come invece possono essere del tutto asintomatiche.

Eruzioni cutanee prurito

Eruzioni cutanee prurito

Le eruzioni possono essere contagiose oppure no. Alcune colpiscono l’intero corpo, altre sono localizzate. Alcuni tipi di eruzioni guariscono spontaneamente, altri richiedono cure.

Le cause delle eruzioni cutanee

  • abiti allergizzanti
  • orticaria
  • eczema
  • dermatite da contatto
  • allergie alimentari
  • allergie ai cosmetici
  • allergie al lattice
  • impetigine
  • varicella
  • infezioni micotiche
  • piede d’atleta
  • disturbo meningococcico
  • scabbia
  • pidocchi
  • lupus sistemico eritematoso

Consigli utili in caso di prurito da irritazione cutanea:

  • lavare la pelle con infuso di camomilla
  • applicare olio di oliva sulla parte colpita da eczema
  • applicare gel o polpa di aloe vera sulla zona da trattare
  • alcuni dermatologi consigliano l’applicazione di olio di fegato di merluzzo e vitamina E in forma di gel
  • applicare polvere di lievito con una leggera pressione aiuta a calmare l’irritazione
  • uno dei rimedi che trova maggiore consenso dalle ricerche è quello con farina d’avena.Mettere una tazza di farina d’avena cruda nell’acqua del bagno e immergersi in questa soluzione
  • altro rimedio per le eruzioni cutanee è produrre un impasto a base di radice gialla, chaparral e tarassaco, una miscela dalle notevoli proprietà lenitive nei confronti delle eruzioni della pelle
  • mettere in ammollo un panno di cotone in acqua calcica per un un certo tempo. Porre il panno sull’area di pelle affetta da eruzione
  • passare sulla zona di pelle affetta da eruzione un infuso di camomilla
  • per uso interno, assumere alimenti ricchi di vitamina C, che ha proprietà antiossidanti
  • il modo migliore per contrastare le eruzioni cutanee è quello di conoscerne le cause ed evitarle. Se, ad esempio, sono dovute a un’allergia, occorre evitare di entrare in contatto con le sostanze allergeniche
  • non si dovrebbe grattare o strofinare la parte affetta dall’eruzione, per evitare di estendere il fenomeno. Utilizzare un batuffolo di cotone per dare sollievo alle parti affette da prurito
  • un semplice rimedio è preparare una miscela con foglie di basilico, 1 cucchiaio di olio di oliva, 2 spicchi di aglio, un pizzico di sale e una piccola quantità di pepe. Si possono fare impacchi con questa miscela sulla parte affetta da eruzione.
  • lavare la pelle con detergenti naturali a base di erbe ed evitare i prodotti chimici
  • indossare sulla pelle indumenti di cotone leggero, traspirante; non esporre la pelle alla luce diretta del sole e non immergerla in acqua molto calda. Proteggere la pelle dall’inquinamento e dalla polvere
  • secondo le teorie olistiche, non si dovrebbero mangiare cibi a base di fermenti, come yogurt, pane e pizza, poiché essi hanno la tendenza a produrre forme di allergia
  • -    alcuni tipi di eruzioni cutanee producono una sensazione di calore, sono arrossate e danno un sensazione di bruciore; in questi casi è utile raffreddare la pelle, applicando sulla pelle un panetto ghiacciato
  • assicurarsi che l’area affetta da eruzione abbia sufficiente aria e ventilazione. Non effettuare bendaggi, che potrebbero peggiorare la situazione. In alcuni casi possono essere applicate lozioni antisettiche o curative.

Nb. I consigli ed i rimedi naturali per le eruzioni cutanee dipendono quindi dalla natura del disturbo (allergica, da contatto o altro), e hanno un effetto lenitivo e in alcuni casi risolutivo.

Consigli utili contro il prurito da eruzioni cutanee.

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo eruzioni cutanee prurito

Dermatite alla spalla da due anni

Sono Gregorio di Nardò in provincia di Lecce soffro di dermatite alla spalla da due anni almeno, solo in inverno, perchè in estate il disturbo cessa, infatti quando generalmente utilizzo delle magliette di cotone sulla pelle e gli indumenti nella parte superiore più pesanti incomincia il prurito anche intenso. Consultato il dermatologo mi ha detto di lavare la parte con amuchina e spalmare poi la pomata Gentalin, ma purtroppo ripeto, solo nella parte superiore della spalla continua il prurito, a volte anche intenso. Ora non vorrei che le magliette di cotone mi portassero allergia che non ho mai cambiato, considerando che l'alimentazione è sempre quella .
Grazie per l'attenzione

Lascia il tuo commento: