Eruzioni cutanee rimedi naturali

I rimedi naturali possono essere d'aiuto anche contro le eruzioni cutanee, la nostra pelle essendo continuamente esposta a fattori esterni che vanno dalla luce del Sole al contatto con gli oggetti, rischia di essere colpita da numerose problematiche che intaccano le proprietà del tessuto cutaneo, alterandolo sia esteticamente che internamente. Tra queste patologie una delle più diffuse è sicuramente l’insorgere di eruzioni cutanee, termine che indica l’infiammazione di una zona della pelle con la formazione di macchie particolari che possono anche alterare il colore del tessuto epidermico.

Eruzioni cutanee rimedi naturali

Eruzioni cutanee rimedi

Spesso l’eruzione cutanea è affiancata da altri sintomi quali il prurito, il formicolio, il bruciore della pelle fino ad arrivare anche al dolore.

Per far fronte a tali spiacevoli imprevisti, bisogna dapprima capire quali possono essere le cause che portano alla formazione di tali situazioni.

Tra i principali motivi di eruzioni cutanee vi sono quindi:

  • L’orticaria;
  • La formazione di eczema;
  • Dermatite da contatto;
  • Allergie sia alimentari che cosmetiche che ad alcuni materiali come ad esempio il lattice;
  • La formazione di impetigine;
  • La varicella;
  • Le infezioni fungine;
  • Il cosiddetto “Piede d’atleta”;
  • Le malattie da meningococco;
  • La Scabbia;
  • Il proliferare di pidocchi;
  • Il lupus eritematoso sistemico;

Possibili rimedi naturali contro le eruzioni cutanee:

Molti possono essere i rimedi da adottare per far fronte a tali patologie laddove l’eruzione cutanea non è autolimitante e richiede quindi l’ausilio di metodi esterni che possono andare dall’assunzione di veri e propri farmaci, all’applicazione di pomate ed unguenti o anche la realizzazione di metodi cosiddetti “casalinghi” che risultano essere tra i più diffusi data la loro semplicità di realizzazione e consigliati anche dagli stessi dermatologi a confermare la validità di tali rimedi.

Tra questi vi è considerato particolarmente efficace il lavaggio della zona interessata dall’eruzione cutanea con camomilla o con olio di oliva che hanno entrambi la proprietà di entrare negli strati epidermici della pelle ed effettuare un’azione curativa.

Altro metodo anche consigliato dai medici è l’applicazione di olio di fegato di merluzzo e vitamina E in forma di gel sulla parte interessata in quanto posseggono le naturali proprietà chimiche di azione contro le eruzioni cutanee.

Vista l’efficacia quindi di questi metodi “fai da te”, sono stati approntati numerosi studi che hanno confermato le proprietà benefiche di alcuni prodotti naturali quali il lievito in polvere e la farina d’avena.

Una tazza di quest’ultima infatti, cruda, versata nell’acqua della vasca da bagno al contatto con il corpo agisce in funzione benefica contro le eruzioni.

Altro metodo semplice ma estremamente efficace consiste nel mettere a mollo un panno di cotone in acqua diluita con calcio ed applicarlo sulla parte interessata ottenendo un lenimento e riduzione dell’infiammazione.
Non ci sono però solo rimedi con applicazioni esterne ma anche l’assunzione di cibi ricchi di vitamina C è ritenuto un valido sistema per combattere le eruzioni cutanee in quanto la vitamina C è ricca di proprietà antiossidanti. Importante è quindi scegliere una corretta dieta per prevenire il rischio di formazioni di infiammazioni cutanee.

Laddove però non si sia riusciti ad evitare la formazioni di tali patologie è importante non grattare la zona infiammata anche se il senso di prurito è alto in quanto eventuali graffi che si potrebbero formare con lo strofinio delle dita potrebbe portare alla diffusione della patologia anche in altri parti del corpo, peggiorando la situazione.

È importante anche l’utilizzo di saponi o bagnoschiuma a base di erbe per il lavaggio delle zone infiammate evitando materiali contenenti sostanze chimiche, evitando inoltre di lasciare esposta direttamente alla luce del Sole la parte interessata o a diretto contatto con l’aria e la polvere preferendo l’utilizzo di tessuti di cotone leggeri ed ariosi.

Concludendo quindi, le eruzioni cutanee sono sicuramente uno spiacevole fastidio nel quale però è comune imbattersi ma è altrettanto semplice riuscire a curarlo e contenerlo adottando semplici ma efficaci rimedi che ridanno la giusta lucentezza alla propria pelle.

Possibili rimedi naturali contro le eruzioni cutanee.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo eruzioni cutanee rimedi naturali

Eruzioni cutanee rosse e pruriginose

Ho delle piccole eruzioni cutanee rosse e pruriginose. Non capisco come mai. Mi succede da circa un mese e non so se associarle alla menopausa visto che pure da un mese ho frequenti vampate.

Lascia il tuo commento: