Esercizi contro la cellulite

Quali sono gli esercizi efficaci contro la cellulite? Contro la cellulite gli esercizi giusti sono fondamentali; specialmente nel caso in cui avessi già provato a sbarazzarti della cellulite potresti avere incontrato sulla tua strada diversi prodotti "miracolosi" che assicurano di aiutare a sbarazzarsi dell'antiestetica pelle a buccia d'arancia che tormenta donne di ogni età.

Questi comprendono pillole, creme, lozioni o impacchi per il corpo, vari dispositivi estetici delle volte ingannevoli e, naturalmente, la chirurgia.

Esercizi contro la cellulite

Esercizi per cellulite

Alcuni di questi prodotti possono fare apparire la pelle più morbida, ma per quanto riguarda il fatto di sbarazzarsi veramente di quei fastidiosi cuscinetti, allora possono risultare deludenti. Purtroppo non esistono soluzioni rapide al problema della cellulite, né alcuna cura immediata per darvi la libertà di indossare costumi da bagno sexy, pantaloncini corti, e sentirvi belle in ogni situazione.

Ma c'è una buona notizia: è possibile sbarazzarsi della cellulite con i metodi "antiquati" quali l'alimentazione sana, ed un esercizio di routine fatto come si deve.

Qui di seguito potete trovare alcuni esercizi che possono dare una forma migliore alle vostre cosce ed al vostro fondoschiena.

Come eliminare la cellulite naturalmente, con pochi esercizi:

Ogni esercizio aerobico che si concentra sull'uso delle gambe è utile per combattere la cellulite

Il riscaldamento e lo stretching sono sempre molto importanti per mantenere i muscoli tonici.

Poi gli esercizi possono essere scelti tra: camminare a ritmo sostenuto, fare le scale (o lo step), il tapis-roulant, la ciclette, la mountainbike sono tutte ottime scelte. Anche il pilates se praticato regolarmente può essere efficace per la riduzione della cellulite.

Per ottenere un effetto di riduzione e bruciare i grassi, è importante mantenere l'esercizio per almeno 30-40minuti per tre volte la settimana. Ovviamente più se ne fa, meglio è.

Semplici esercizi di vecchio stampo, come squat ed affondi, sono ottimi per allenare le gambe e non c'è bisogno di nessun attrezzo: solo il peso del corpo. Solo questi due esercizi, fatti almeno tre volte la settimana, sono in grado di tonificare i muscoli. E' sempre importante farli dopo un adeguato riscaldamento.

Lo squat

Squat: lo quat è un grande esercizio, altamente consigliato per tonificare, potenziare e modellare i glutei e le cosce. E' un dato di fatto che non è un esercizio che piace molto alle donne: ci possono essere vari motivi, ma la verità è che è un esercizio difficile. Tuttavia con lo squat i risultati sono ben più veloci di qualsiasi altro esercizio per le gambe.

Richiedono anche un grande carico di lavoro sul corpo in generale, richiedendo pià calorie ed aumentano la vostra capacità di bruciare grassi. Dopo averlo fatto per un lungo periodo di tempo in modo regolare, avrete raggiunto un cambiamento fisico duraturo: ciò significa che anche smettendo di esercitarsi per un po' di tempo, le gambe manterranno il loro aspetto migliore.

Lo squat si fa in questo modo: in piedi, con le gambe un po' più divaricate rispetto all'ampiezza delle vostre spalle e le dita dei piedi rivolte leggermente verso l'esterno. Mettete le vostre mani sui fianchi, mantenete la testa alta e la schiena diritta ed inspirando piegatevi lentamente sulle ginocchia fino a quando il vostro bacino è un po' al di sotto delle vostre ginocchia (che devono restare parallele).

Nell'accovacciarvi continuate a restare diritti permettendo alla parte superiore del corpo di piegarsi leggermente in avanti. Giunti a questo punto, contraete i muscoli dei glutei e rialzatevi lentamente espirando.

Ripetere per 8-12 volte per ogni ripetizione.

Per una maggiore intensità dell'esercizio, e risultati più rapidi, è utile l'uso dei pesi (ad esempio tenendo dei manubri nelle vostre mani).

Plié Squat

Plié Squat: piedi, gambe divaricate, con le dita rivolte verso l'esterno, e le mani sui fianchi. Piegate il busto leggermente in avanti, piegate le ginocchia e continuate fino a quando le cosce sono quasi parallele al pavimento. Non inarcate la schiena e non appoggiatevi troppo in avanti.

Poi, stringendo le cosce interne ed i glutei, risalire lentamente. Ripetete il piegamento per 8-12 volte. Per potenziare l'esercizio, potete usare dei pesi.

Gli affondi

Gli affondi sono un altro esercizio molto efficace per rassodare e tonificare i muscoli delle cosce e del sedere. La testa va mantenuta alta, la schiena diritta ed il petto all'infuori. Si consiglia di tenere un paio di manubri in mano per avere un esercizio più intenso.

Mettetevi in piedi con le gambe leggermente divaricate, successivamente fate un grande passo in avanti con la gamba destra facendo attenzione a mantenere la gamba piegata in modo tale che la caviglia ed il ginocchio della gamba che porta il peso siano verticali rispetto al pavimento: prestate attenzione a non andare con il ginocchio più avanti rispetto al piede per non sgorzare eccessivamente i tendini.

La gamba posteriore dovrebbe (nella discesa) essere quasi diritta.

Successivamente spingete per tornare alla posizione di partenza fino a quando i piedi non siano di nuovo nello stesso punto inizale. Usate la gamba posteriore per bilanciare il vostro corpo, mentre i muscoli della gamba anteriore stanno lavorando. Ripetere l'esercizio 8 – 12 volte e poi passare all'altra gamba.

Reverse Leg

Reverse Leg: posizionatevi a quattro zampe sul pavimento. Quindi mantenendo la schiena diritta e contraendo i muscoli dei glutei sollevate una delle gambe verso l'alto, con il tallone verso il soffitto, il ginocchio piegato di 90° e con la coscia parallela al pavimento. Poi lentamente abbassate la gamba fino alla posizione iniziale. Ripetete l'esercizio 8 – 12 volte e poi passate all'altra gamba. Per aggiungere intensità all'esercizio potete usare dei pesi alle caviglie.

Step up

Step up: mettetevi di fronte ad un banchetto basso, od uno scalino. Poi saliteci con la gamba destra, portando il piede sinistro subito dopo. Scendete poi dallo scalino prima col destro poi col sinistro. Ripetete 8 – 12 volte l'esercizio e poi cambiate la prima gamba. Per aumentare di intensità l'esercizio, potete affrontarlo con dei pesi.

I giusti esercizi contro la cellulite...

Cellulite rimedi cure cellulite

Lascia il tuo commento: