Essenza di arancio

L'essenza di olio essenziale di arancio ha vari proprietà benefiche curative in quanto composta al 90% da monoterpeni soprattutto limonene, mircene, canfene, pinene, ocimene e cimene ed inoltre sono presenti linalolo, terpineolo, geraniolo e vitamina C.

Queste sostanze svolgono un'azione rinfrescante e rivitalizzante sul colpo e sullo spinto.

Grazie alle sue proprietà toniche e alla capacità di idratare e rassodare la pelle, l'essenza è spesso contenuta in cosmetici e saponi.

Grazie alle sue proprietà toniche e calmanti l'essenza di arancio è efficace se utilizzata per massaggi.

Essenza di arancio

Proprietà Olio essenziale

Una miscela composta da olio di mandorle dolci, di arancio e di geranio conferisce elasticità alla pelle e la idrata.

Usi dell'olio essenziale di arancio:

Per una pelle soda

Un tonico a base di essenze di arancio e bergamotto aiuta a rinfrescare la pelle e tonificare il tessuto connettivo la muscolatura sottocutanea, attenuando in questo modo le rughe superficiali e migliorando l'aspetto generale della pelle.

Per digerire

L'olio essenziale di arancio, aggiunto per esempio a panna dolce, favorisce la digestione.

Aggiungere qualche goccia alla panna prima di montarla, poi procedere come al solito.

In questo modo anche le torte di panna, ricche di calorie, risulteranno più digeribili.

Contro i disturbi circolatori

L'essenza di arancio, unita a quella di rosmarino, è d'aiuto per stimolare la circolazione sanguigna.

AI mattino fare la doccia aggiungendo le due essenze dall'azione vivacizzante al docciaschiuma neutro.

Uso esterno dell'olio essenziale di arancio

  • Contro la cellulite è d'aiuto massaggiare ogni giorno le parti interessate con 50 ml di olio di girasole, 15 gocce di essenza di arancio, 4 gocce di essenza di geranio e 4 gocce di essenza di cannella.
    Per aumentare l'efficacia di questa miscela di oli preparare il corpo massaggiandolo con un guanto di crine.
  • L'essenza di arancio supporta la guarigione dì gengiviti o paradentosi.
    In un bicchiere d'acqua calda miscelare 3 gocce di olio di arancio e 1/2 cucchiaio di aceto di mele.
    Dopo essersi lavati i denti sciacquare bene la bocca con questa soluzione, che risulta utile anche contro il mal di gola e la tosse.

Uso interno dell'olio essenziale di arancio

  • olio essenziale di arancio stimola l'appetito e la digestione:
    mettetere 2 gocce su 1 cucchiaino di miele e assumere all'occorrenza il tutto 1 volta al giorno, prima dei pasti.
  • Una cura primaverile della durata di 4 settimane aiuta il corpo a eliminare le tossine:
    dopo aver fatto colazione bere 1 bicchiere di tè verde con 2 cucchiaini di miele e 2 gocce di essenza di arancio.
    Questa bevanda è disintossicante, aiuta ad equilibrare la circolazione e aumentare le difese immunitarie.

Essenza di arancio (proprietà ed usi)...

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: