Essenza di sandalo

L'essenza di legno di sandalo ha varie proprietà benefiche perchè contiene un'alta percentuale di alcoli terpenici, in particolare santalone, santoli e santalolo, grazie a queste sostanze l'olio svolge un'azione antispastica, battericida, mucolitica e stimolante sul sistema immunitario e per questop risulta essere anche un buon rimedio contro disturbi alle vie respiratorie.

Essenza di sandalo

Sandalo

L'aroma balsamico e dolce dell'olio di sandalo in erboristeria è noto per rilassare ed euforizzare. Versarlo nell'acqua calda per il bagno. Dopo essere usciti, riposare al caldo per mezz'ora. Per ottenere, invece, un olio per massaggi profumato, terapeutico e dall'azione emolliente sulla pelle, versarne alcune gocce in olio di jojoba o di mandorle.

Contro le smagliature Dopo la gravidanza o in seguito a un repentino sbalzo di peso possono comparire delle antiestetiche smagliature. Un massaggio con olio di mandorle e di sandalo aiuta a ridonare elasticità ai tessuti e proteggere dalle smagliature.

L'olio di sandalo sembra anche avere un'azione afrodisiaca ed erotizzante. Miscelare olio di sandalo con olio di gelsomino e versarlo nel diffusore per gli aromi.

Per pelli impure grazie alle sue spiccate proprietà antisettiche e antinfiammatorie, l'essenza di legno di sandalo aiuta a favorire il processo di guarigione in caso di infiammazioni cutanee, punti neri e foruncoli.

Applicazioni dell'essenza di sandalo per uso esterno:

  • In caso di bronchite fare inalazioni con olio di sandalo rilassano gli organi respiratori. Versarne 3 gocce in 1 litro d'acqua bollente e respirare il vapore con il naso e la bocca. Per non disperdere il vapore porre un asciugamano sulla testa.
  • In caso di infiammazioni alla vescica, dei semicupi con olio di sandalo aiuta a riscaldare i tessuti, rilassare e hanno un'azione battericida. Mescolare 8 gocce di essenza con 1/4 di bicchiere di panna fresca e versare il tutto nella vasca da bagno riempita a meta. Rimanere immersi 15 minuti, poi riposare coperti almeno mezz'ora.

Applicazioni dell'essenza di sandalo per uso interno:

  • In caso di bruciori di stomaco e singhiozzo l'olio di sandalo aiuta a diminuire l'acidità e rilassare l'apparato digerente. Assumere 2 gocce di essenza con 1 cucchiaino di miele.
  • In caso di infiammazione alla gola, versare 2 gocce di essenza e il succo di 1/2 limone in 200 ml d'acqua calda e fare dei gargarismi piu volte al giorno.
  • In caso di tensione, insonnia o depressione assumere 2-3 gocce di olio di sandalo con 1 cucchiaino di miele o zucchero.

Essenza di sandalo...

Erbe officinali piante medicinali

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo essenza di sandalo

Salve
Son stato in Egitto ed ho comperato una boccettina di essenza di sandalo.
Mi è stato detto che combatte i dolori muscolari oltre ad essere un potente antistress ecc ecc...
Come posso utilizzarlo per il mio caso?

Ciao Marco
dovresti rivolgerti ad un bravo massaggiatore per un massaggio decontratturante....vedrai, anzi...sentirai che sollievo!

Io vado e vengo dall'Egitto e ogni volta faccio scorta di oli essenziali. Il sandalo è fantastico per i dolori muscolari, basta fare un massaggio anche casalingo e il sollievo è immediato. Nel mio caso prendo sandalo mischiato ad eucalipto.

Lascia il tuo commento: