Estratti (cose da erboristeria)

In erboristeria si parla spesso di estratti vegetali e altro non sono che delle preparazioni concentrate ottenute dall'azione del solvente sul vegetale e nella moderna erboristeria tradizionale esitono varie tipologie di estratti...

Estratti (cose da erboristeria)

Estratti

Iniziamo illustrando i più comuni.. gli estratti secchi :

Sono delle preparazioni solide, ottenute per evaporazione del solvente usato per la loro preparazione.

Contengono al massimo un 5% d'acqua e presentano un elevata concentrazione di principi attivi.

Mentre gli estratti fluidi :

hanno la consistenza del miele fresco.
Sono i più utilizzati per la loro facilità d'uso e di conservazione.

In essi il peso del prodotto finale è pari a quello della pianta essiccata da cui è stato estratto.

E per ultimi ma non meno importanti gli estratti molli :

gli estratti molli sono preparazioni di consistenza intermedia tra gli estratti fluidi e quelli secchi.

E si ottengono per evaporazione parziale del solvente usato per la loro preparazione.

Erboristeria fitoterapia dimagrire

Lascia il tuo commento: