Estratto di semi di pompelmo

I semi di pompelmo a cosa servono? Quali sono le sue proprietà? Serve contro l'acne? L'estratto di semi di pompelmo per le sue proprietà è un valido antibiotico e rimedio naturale contro le infezioni e per ottenerlo bisogna triturare semi di pompelmo, meglio conosciuto con il nome citrus paradisi, e miscelarli a glicerina o ad acqua distillata. Molti esperimenti scientifici hanno dimostrato l'efficacia del pomplemo contro oltre 800 tipi diversi di virus, batteri e miceti ed inoltre estratto di semi di pompelmo pare essere molto ricco di vitamine C ed E.

Estratto di semi di pompelmo

Semi di pompelmo


Cosa contiene il pompelmo?

Altri componenti presenti nell'estratto di semi di pompelmo sono i bioflavonoidi, che svolgono un'azione antiossidante e possono neutralizzare i radicali liberi, dannosi per le cellule e causa di numerose malattie. Usato sia internamente sia esternamente, l'estratto ricavato dai semi di pompelmo impedisce la proliferazione di batteri e miceli, distruggendoli e allo stesso tempo rafforza le difese immunitarie. Inoltre, fin le altre proprietà benefiche va segnalato che l'estratto, diversamente dagli antibiotici, non danneggia le mucose e la flora orale, intestinale e vaginale. L'estratto di semi di pompelmo contiene principalmente bioflavonoidi e le vitamine C ed E; si tratta in entrambi i casi di sostanze che agiscono da antiossidante distruggendo i radicali liberi responsabili dell'invecchiamento delle cellule e di diversi tipi di malattie.

  • il consumo di pompelmo aiuta a rafforzare il sistema immunitario
  • i semi di pompelmo posso essere utili per favorire una migliore digestione
  • il pompelmo è utile per contrastare l'acidità di stomaco e per il controllo dell'ipertensione arteriosa.
  • i semi di pompelmo sono utili per favorire il sonno
  • il pompelmo è spesso utilizzato nei prodotti coadiuvanti per dimagrire e controllare il peso


Semi di pompelmo contro la candida:

La Candida albicans è un tipo di fungo che dalla mucosa intestinale si può espandere in tutto il corpo. L'estratto di semi di pompelmo aiuta a combatterlo: per 3 settimane bere 8 gocce di estratto diluite in un bicchiere d'acqua; la prima settimana 1 volta al giorno, la seconda 2 e la terza settimana 3.


Controindicazioni ed effetti collaterali dei semi di pompelmo:

Al momento non risultano evidenze scientifiche che riportino eventuali effetti collaterali o controindicazioni relative ai semi di pompelmo, ovviamente in soggetti perfettamente sani e sempre se assunti assunti in quantità tollerabili; tuttavia i semi di pompelmo sono da sconsigliarsi a soggetti allergici agli agrumi oppure con problemi digestivi ed anche qualora una persona per motivi patologici, assumesse dei farmaci (come ad esempio quelli per regolare la pressione sanguigna).

Proprietà curative e benefiche dei semi di pompelmo

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo estratto di semi di pompelmo

Secondo me anche i semi di limone di aranci e di mandarino, forse pure il bergamotto, fanno più o meno la stessa cosa solo che invece di romperli e gustarne il contenuto (amarissimo) li sputiamo!

Lascia il tuo commento: