Euphrasia officinalis, Eufrasia

L'Euphrasia officinalis è una pianta comunemente utilizzata in omeopatia per via delle sue proprietà e caratteristiche.

Quali sono le proprietà della Euphrasia officinalis e quando si usa in omeopatia? L'Euphrasia officinalis è una pianta dalle proprietà officinali usata tradizionalmente come alternativa omeopatica popolare per il trattamento a base di erbe per curare diverse patologie e sebbene troppa poca gente conosca nel dettaglio le proprietà dell’Euphrasia officinalis queste sono ampiamente apprezzate dagli esperti di salute omeopatica, e pensate che addirittura gli erboristi del passato facevano dell’Euphrasia officinalis uno dei principali ingredienti attivi per trattare diverse afflizioni fisiche, grazie soprattutto alle sue proprietà.

Euphrasia officinalis, Eufrasia

Euphrasia officinalis

Alcune delle principali proprietà della pianta di Euphrasia officinalis:

L'Euphrasia officinalis per infezioni oculari

Fin dai tempi passati l’eufrasia veniva impiegata nelle più svariate tecniche naturali per curare irritazioni ed infezioni a gli occhi, tra cui la congiuntivite, un problema alquanto grave per la salute della vostra vista.

Gli estratti di eufrasia agiscono nel corpo aumentando le sue difese immunitarie, fattore di estrema importanza per affrontare l’azione dei batteri che, introducendosi nell’organismo, compromettono le sue diverse funzioni come, tra le altre, la vista: gli esami a riguardo non lasciano dubbi dato che l’applicazione di cinque gocce giornaliere sui pazienti malati di congiuntivite ha risolto oltre l’80% dei casi, migliorando notevolmente la loro salute.

Raffreddori e patologie allergiche

Un altro aspetto interessante della pianta officinale di eufrasia riguarda il trattamento per le più svariate forme di congestione nasale, che affliggono la popolazione come sintomo delle comuni allergie stagionali come la febbre da fieno: grazie alle proprietà espettoranti, astringenti ed antinfiammatorie l’eufrasia potrà dunque rivelarsi un valido alleato per ridurre i sintomi di queste patologie e favorire l’espulsione del muco che intasa le vie aeree, offrendo sollievo ai soggetti colpiti da queste condizione.

I vantaggi dell'Euphrasia officinalis per il fegato

Grazie ai suoi contenuti attivi l’eufrasia promuove la salute del fegato, inibendo l’azione di microbi e batteri tossici che, sedimentandosi alle sue membrane, possono causare lo sviluppo di alcune forme di malattie epatiche pericolose per la vita stessa dell’individuo.

Ecco perché l’euphrasia officinalis viene anche considerata come un ottimo disintossicante dell’organismo, che liberandolo dai composti nocivi ne aumenta la salute generale, libera dall’ombra minacciosa di tali malattie e patologie rischiose per il vostro benessere.

L’Euphrasia officinalis contro le infiammazioni

Le proprietà antinfiammatorie dell’eufrasia la rendono ideale per combattere numerosi aspetti esterni del corpo, oltre che i già noti fattori interni: infezioni ed infiammazioni cutanee, inestetismi, gonfiore e problemi relativi alla salute dell’epidermide sono ormai all’ordine del giorno, ma possono essere tutti efficacemente affrontati con l’impiego dell’eufrasia come pianta officinale, colei che rappresenterà la vostra arma contro i virus e microbi che causano numerosi sintomi dannosi per i tessuti cutanei.

Euphrasia officinalis: benefici cerebrali

Un altro aspetto utile dell’eufrasia riguarda la salute psicologia dell’individuo, in particolar modo si può rivelare utile per trattare i casi di perdita di memoria, migliorando tale capacità nelle persone in cui è venuta meno a causa di traumi, malattie o altre problematiche.

Infuso di Euphrasia officinalis

Versare 150 ml di acqua bollente su 2-3 g di eufrasia sminuzzata e filtrare dopo 10 minuti. In caso di disturbi gastrointestinali bere una tazza di tisana 2-3 volte ai giorno. Si può utilizzare l'infuso anche per lavaggi agli occhi per 3-4 volte al giorno.

Decotto di Euphrasia officinalis

Versare 2 g di eufrasia tagliata finemente in 10 ml d'acqua fredda, bollire leggermente per 2 minuti, poi filtrare. Utilizzare il decotto per lavaggi esterni, 3-4 volte al giorno.

Preparati a base di Euphrasia officinalis

In farmacia ed erboristeria si possono trovare colliri, da applicare ogni ora.

Impacco di Euphrasia officinalis per la cura dell'orzaiolo

versare 150 ml d'acqua calda su 5 cucchiai di eufrasia, lasciare in infusione per 10 minuti, filtrare, immergere una garza nell'infuso e porla sulla parte interessata.

Tintura di Euphrasia officinalis

per impacchi agli occhi versare 20-30 gocce di tintura di eufrasia in una tazza d'acqua bollente.

Euphrasia officinalis ed omeopatia

Nell'omeopatia l'Euphrasia Officinalis è molto utile in caso di infiammazioni agli occhi preparata alle potenze D3 e D6.

Utilizzare l'Euphrasia officinalis può apportare parecchi benefici.

Erbe officinali piante medicinali

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo euphrasia officinalis, Eufrasia

Eufrasia

Ottima informazione

Lascia il tuo commento: