Evitare per dimagrire

Cosa evitare di mangiare per dimagrire? Spesso, credendo che possa servire per dimagrire e perdere peso, si tende ad eliminare determinati stili corpontamentali e soprattutto certe categorie di alimenti.

Vediamo assieme alcuni consigli utili per avere un miglior controllo dell'alimentazione.

Evitare per dimagrire

Evitare Dimagrire

Le regole base per l'alimentazione

Iniziamo dalle cose più semplici.

Spesso gli alimenti vengono classificati come "buoni" o "cattivi" e questo generalmente avviene in base alle calorie o ai valori che apportano quando sono consumati.

Un esempio classico da evitare è quello di non assumere pasta, pane e dolci.

Nelle giuste dosi e momenti quasi tutti gi alimenti possono essere assunti: l'importante e non abusarne.

Ad esempio, se dopo giorni di dieta abbiamo voglia di qualcosa di dolce, prefissiamoci un giorno preciso per il classico "sgarro" e resistiamo fino a quel giorno, questo comportamento solitamente evita le abbuffate.

Un'altra cosa da evitare è di cadere in eccessi dopo il classico pensiero "ormai ho già sgarrato e quindi non mi serve più tenermi".

Quindi occhio alle calorie ma senza esserne ossessionati, stabilire settimanalmente i pasti da consumare (e variarli), lasciarsi andare ogni tanto a qualche tentazione ma solo nei giorni che ci siamo prefissi (magari non in orari serali).

Cosa eliminare ed evitare per dimagrire e perdere peso

Cosa eliminare ed evitare per dimagrire e perdere peso

Perdere peso dimagrire velocemente

Lascia il tuo commento: