Extrasistole cause

Extrasistole e cause possibili - L’extrasistole è un battito prematuro proveniente dai ventricoli del cuore nel caso di quella ventricolare o dagli atri nel caso dell’extrasistole atriale. Le extrasistoli sono anticipate perché avvengono prima del battito regolare. Ci sono diverse cause per cui questo può avvenire, vediamole insieme.

cause extrasistole

Extrasistole cause


Cause extrasistole ventricolare

  • in un cuore sano, l’extrasistole ventricolare si verifica nelle seguenti situazioni: consumo eccessivo di caffè, abuso di tabacco, emozioni, stress
  • In un cuore malato: malattia coronarica, cardiomiopatia, insufficienza mitralica, displasia aritmogena ventricolare sinistra
  • Iatrogenesi: tossicità da digossina, dopo l'inizio della terapia fibrinolitica nell'infarto del miocardio e ipopotassiemia.

Cause extrasistole atriale

  • nessuna patologia
  • Malattie cardiache
  • Disturbi metabolici
  • Patologie legate al sistema endocrino come l’ipertiroidismo (aumenta la secrezione di ormoni tiroidei)
  • Farmaci
  • Abuso di diverse sostanze eccitanti
  • infezione acuta
  • ernia iatale (erniazione della parte superiore dello stomaco nella cavità toracica)
  • Stress
  • Dopo l'intervento chirurgico

Nessuna patologia

L’extrasistole atriale può verificarsi in persone normali, senza alcuna patologia. Il rischio di avere un’extrasistole atriale aumenta con l'età.

Malattie cardiache

L’extrasistole atriale può essere causata da malattie cardiache come:

  • Ischemia miocardica (angina pectoris)
  • Miocardite (infiammazione del muscolo cardiaco)
  • Cardiomiopatia dilatativa o ipertrofica
  • rolasso della valvola mitrale.

Disturbi metabolici

  • Ipokaliemia (bassi livelli di potassio nel sangue)
  • Ipossia (bassi livelli di ossigeno nel sangue)
  • Ipomagnesiemia (bassa quantità di magnesio nel sangue), ipercalcemia

Farmaci


Sintomi

I sintomi dell’extrasistole possono essere correlati al problema del battito cardiaco stesso o più strettamente legato alla causa sottostante. Nella maggior parte dei casi, le persone non notano cambiamenti nel modo in cui batte il cuore, quindi non è detto che ve ne accorgiate. Potreste però avere la sensazione che il vostro cuore salti o vada troppo lento e avvertire altri sintomi come: 


Perché l’extrasistole è significativa?

L’extrasistole ha un significato medico, oltre al fatto che può produrre sintomi. Nel corso degli anni, la preoccupazione principale riguardo all’extrasistole è stata che può aumentare il rischio di un arresto cardiaco improvviso. Per decenni, si è creduto che la presenza di extrasistole avrebbe aumentato significativamente questo rischio. Più recentemente, le prove hanno suggerito che le extrasistoli vere e proprie non possono aumentare molto il rischio d’infarto imprevisto e che l'associazione tra extrasistole e morte improvvisa può essere indiretta. In modo particolare, se soffrite di extrasistoli frequenti, è più probabile che abbiate un problema rilevante cardiaco sottostante e un rischio maggiore di sviluppare una malattia cardiaca significativa in pochi anni. E poiché con una malattia cardiaca rilevante è presente un più alto rischio di morte improvvisa, l’extrasistole è quindi associata al medesimo rischio.


Diagnosi

Un esame fisico può mostrare un polso irregolare, occasionale, ma se l’extrasistole non si verifica di frequente, il medico potrebbe non rilevarla nel corso di un esame fisico.  La pressione sanguigna di solito è normale.

Esami utili in caso di extrasistole

Il medico potrebbe consigliarvi i seguenti test:

  • Elettrocardiogramma dinamico secondo Holter
  • Angiografia coronarica
  • Elettrocardiogramma
  • Ecocardiogramma.


Trattamento

Ecco una panoramica:

  • Se siete pazienti a basso rischio con nessun altro problema cardiaco e sintomo (o solo sintomi lievi) non è detto che dobbiate seguire un trattamento.
  • Se soffrite di una malattia cardiaca, siete a rischio di problemi al cuore o sono presenti sintomi significativi, probabilmente avrete bisogno di ulteriori esami, controlli o un trattamento
  • Le opzioni di trattamento sono: farmaci beta-bloccanti, per esempio atenololo, metoprololo; ablazione transcatetere con radiofrequenza del focus ectopico (nei casi appropriati); ridurre l’assunzione di sostanze stimolanti se le assumete in maniera esagerata come ad esempio la caffeina, per vedere se questo migliora i sintomi o l’extrasistole.

Trattamento dell’extrasistole atriale

  • Se i sintomi sono fastidiosi, provate i beta-bloccanti (atenololo o metoprololo)
  • Potreste curare le extrasistoli atriali derivanti dalle vene polmonari con la procedura dell’isolamento delle vene polmonari
  • L’ablazione del catetere può essere un’opzione praticabile per alcune extrasistoli atriali in futuro, utilizzando tecniche specializzate

Trattamento extrasistole ventricolare

Il trattamento dipende da:

  • Se c’è una malattia cardiaca sottostante
  • La frequenza delle extrasistoli e se è stata documentata la tachicardia ventricolare 
  • La frequenza e la gravità dei sintomi


Prospettive (prognosi)

L’extrasistole è generalmente benigna, quindi non richiede un trattamento, ma occasionalmente può indicare un rischio aumentato per altre aritmie cardiache.

Possibili complicazioni

  • tachicardia ventricolare (occasionalmente)
  • Altre aritmie (saltuariamente)

Nota: di solito non ci sono complicazioni.

Quando contattare il medico

Chiamate il vostro medico se avete palpitazioni persistenti, battiti con dolore toracico o altri sintomi. Inoltre avvisatelo se avete questa condizione e i sintomi peggiorano o non migliorano con il trattamento.

Prevenzione

Limitare la caffeina, l'alcool e il tabacco può ridurre il rischio e la frequenza di extrasistoli in certe persone. L'esercizio fisico vi aiuta molto se siete inattivi.


Trattamento naturale per l’extrasistole

La causa più prominente dell’extrasistole è una malattia cardiaca sottostante. È quindi essenziale che consultiate il medico al fine di ottenere una diagnosi e un trattamento adeguati. È necessario apportare alcuni cambiamenti nel vostro stile di vita e seguire dei modelli di dieta al fine di prevenire l'insorgenza dell’extrasistole. I seguenti suggerimenti possono aiutarvi a condurre una vita più sana:

Smettere di fumare

Questo è per tutte quelle persone che vivono di nicotina. Se vi capita di essere affetti dall’extrasistole è necessario che smettiate di fumare subito perché il fumo di sigaretta è dannoso per la salute del vostro cuore e può peggiorare la vostra situazione.

Evitare l'alcool

L'alcool è un depressivo nervoso centrale e può provocare extrasistole anche dopo una sola bevanda in alcuni casi. Pertanto, è molto meglio che evitiate l'alcool, al fine di migliorare la vostra salute cardiaca.

Rilassamento

La meditazione e altri esercizi di respirazione profonda aiutano a trasportare più ossigeno a tutti gli organi del corpo e portare una sensazione di calma generale. Le tecniche di rilassamento aiutano anche a combattere lo stress e la tensione mentale, che contribuisce a migliorare lo stato di salute della mente e del corpo.

Acidi grassi omega-3

Gli acidi grassi omega-3 rafforzano i muscoli del cuore e aiutano a prevenire l’extrasistole. Pesci come sardine, salmone e sgombro sono ricchi di acidi grassi omega-3 ed è bene che li includiate nella vostra dieta. Sono presenti anche nell’olio di semi di lino

Aglio

L'aglio è ricco di proprietà antiossidanti e contiene un certo numero di composti di zolfo che sono molto utili per mantenere in buono stato la salute globale del cuore. È possibile includere l'aglio come parte della vostra dieta quotidiana o prendere capsule di aglio su base giornaliera.

Esercizio fisico

L'esercizio fisico regolare aiuta a combattere lo stress e rilascia endorfine nel corpo che sono ottime per la salute cardiaca. Provate a praticare esercizi semplici come yoga, aerobica, palla per fitness, bicicletta o camminare a piedi ogni giorno per migliorare la salute generale del vostro cuore.

Le cause della extrasistole

In breve, le cause dell’extrasistole possono essere diverse e i sintomi non sempre si presentano. Come avrete notato, nel caso non soffriate di qualche malattia cardiaca che provoca l’extrasistole, potete evitare questo problema facilmente seguendo uno stile di vita sano, vale a dire evitando sostanze inutili e il fumo, praticando attività fisica, mangiando bene e assumendo i nutrienti giusti. Questi accorgimenti faranno bene al corpo in generale, non solo al cuore. Prendetevi cura del vostro corpo, anche se avete già qualche disturbo: male non vi farà!

Extrasistole cause e sintomi.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo extrasistole cause

Cause dell'extrasistole

Sono stata molto contenta per aver letto questi informazioni importanti. complimenti

Informazioni utili e di aiuto sulle extrasistole

Grazie queste info mi sono state di grande aiuto!!!

Argomento extrasistole trattato in modo esauriente

L'argomento è trattato esaurientemente, ma il problema è che talvolta, come nel mio caso, l'extrasistole atriale, per altro non frequente nella giornata, è asintomatica. Mi sono reso conto di averla quando mi sono misurato la pressione arteriosa. Mai comparsa durante diversi ECG, anche da sforzo, a cui mi sottopongo periodicamente. Mi adoperero' per aumentare l'attività fisica, assumere omega-3 ed evitare lo stress. Ho 80 anni, un infarto brutto 13 anni fa, ben curato e con stent. Cordialità.

Lascia il tuo commento: