Fango d' alghe cell plus

Il fanghi d'alga sono uno dei prodotti in commercio più utilizzati dalle donne per lenire in poco tempo e senza sforzo i segni della cellulite che si formano nelle zone tipiche del corpo.

Cell Plus Fango d'Alghe è un trattamento anticellulite da fare tranquillamente a casa mirato a sfruttare principalmente le proprietà dell'argilla verde in sinergia con le alghe. Questo fango d’alghe viene consigliato per contrastare gli inestetismi cutanei dovuti ai problemi derivati da cattiva circolazione venosa e linfatica. Prezzo e confezione Cell Plus Fango d'Alghe: Bios Line spa propone sul mercato il suo fango d'alga in una pratica confezione da 750 g ad un prezzo consigliato di Euro 35,00, da provare per la lotta all’inestetismo della cellulite e della pelle a buccia d'arancia.

Fango d' alghe cell plus

Fango d'alghe cell plus

Grazie a cosa funziona il fango d'alga cell plus:

Argilla verde: (Illite argilla o Sea Clay) da sempre conosciuta per i molteplici benefici disintossicanti e di pulizia grazie alle sue proprietà assorbenti, molti magari non sanno che è anche utile per alleviare i crampi mestruali, la nausea mattutina, la diarrea, l'indigestione ed il bruciore di stomaco.

L'argilla verde è ricca di minerali come magnesio, calcio, potassio, zinco, silicio, selenio, ferro, rame e cobalto.

Combinato con oli essenziali di rosmarino o olio essenziale di lavanda è un buon rimedio per il trattamento di dolori muscolari e delle articolazioni (come artrite e reumatismi).

In ogni caso l'argilla verde è famosa e conosciuta soprattutto per le potenzialità assorbenti mirate a :

  • eliminare le impurità e le tossine dalla pelle
  • tonificare e rassodare i tessuti connettivi
  • stimolare la circolazione sanguigna e linfatica
  • analgesico
  • anti-infiammatorio

Acqua Marina: l'acqua marina è ricca di benefici e ricchezze per la salute ed il benessere generale.

Alcuni esempi di “regali” arrivati dal mare sono le alghe, il pesce e trattamenti come la talassoterapia.

Basti pensare che nell'acqua marina vi sono ben 83 elementi della tavola periodica biologicamente disponibile.

Gli oligo-elementi presenti nell'acqua marina sono attivatori catalitici di reazioni biochimiche che avvengono nel sistema circolatorio, digestivo, muscolare e celebrale.

Alcuni benefici dell'acqua marina sono legati ai trattamenti di:

  • dermatite
  • psoriasi
  • eczema
  • vitiligine
  • effetti termici che permettono vasocostrizione o vasodilatazione dei capillari
  • fonte di rilassamento fisico
  • benefici dimagranti
  • miglioramento della circolazione e dell'ossigenazione cutanea
  • migliora il drenaggio che è particolarmente efficace nei casi di eccesso di peso, rassoda ed aiuta a dimagrire
  • artrosi e dolori reumatici
  • insonnia

Alghe azzurre: sono tra gli alimenti più nutrienti, ricchi di proteine, vitamine e sostanze nutritive.

I benefici delle alghe azzurre sono molteplici tra cui spiccano le proprietà antiossidanti (utili per contrastare gli effetti di invecchiamento cellulare e cutaneo) e le proprietà disintossicanti e che rinforzano il sistema immunitario.

Le alghe azzurre sono inoltre facilmente digeribili e facilmente assorbiti dall'organismo.

Altri benefici sono:

  • riduzione del mal di testa e dolore
  • migliora il processo digestivo
  • effetto saziante e pertanto utile per la riduzione del peso
  • migliora ed aumenta la concentrazione mentale
  • rafforza unghie, capelli e migliora la salute della pelle
  • aiuta a ridurre depressione, stress ed ansia
  • aumenta le difese del sistema immunitario
  • migliora le funzioni dei sistemi gastrointestinali, endocrino, nervoso e cardio-vascolari

Mimosa: è una pianta che fa una bellissima fioritura gialla appartenente al genere Acacia.

Coltivabile in ambienti esterni oppure nei vasi può arrivare ad altezze notevoli (fino ai 25 m).

E’ nota per essere la pianta simbolo della festa delle donne e nell’arte la mimosa simboleggia il passaggio dalla morte ad uno stato di luce grazie al suo allegro colore giallo intenso.

L'estratto di Mimosa di tipo tenui flora ha molte proprietà benefiche interessanti: regola la microcircolazione periferica, riducendo così l'eccessiva permeabilità capillare che normalmente porta ad un propagarsi del tessuto infiammato, con conseguente formazione di edemi.

Inoltre riduce la produzione di radicali liberi, regola l'attività degli enzimi implicati nell'insorgenza dell'infiammazione, inibisce la crescita batterica, preservando quindi le lesioni da eventuali infezioni, utile in caso di infezioni acneiche.

Vitamina C: è presente soprattutto nei frutti del genere Citrus cioè gli agrumi. In caso di carenza di vitamina C ci si sente deboli fisicamente, con senso di inappetenza e diminuzione della resistenza alle malattie infettive, alle influenze e ai raffreddori, dolori alle ossa, alle articolazioni e ai muscoli.

Nota anche con il nome di acido ascorbico risulta essere essenziale per la formazione del collagene, sostanza che aiuta a mantenere elastica la pelle.

Oltre agli agrumi ci sono altre fonti alimentari ricche di vitamina C, come ad esempio: ribes, cavolini di Bruxelles, spinaci, pomodori, peperoni etc.

Volete alcuni consigli per dimagrire da associare al trattamento fanghi? Ecco alcuni piccoli segreti da leggere.

Se stai cominciando una dieta e fai fatica a seguirla prova a cercare di eliminare, sostituire e ridurre gli alimenti mano a mano che passano i giorni.

Questo piccolo inganno aiuta a livello psicologico ad affrontare con meno stress la dieta che si inizia.

Fare attenzione ad i condimenti usati nei vari piatti che ci si prepara … è inutile sacrificarsi con mille rinunce e poi eccedere con salse, burro e zuccheri che rovinano e vanificano gli sforzi fatti.

Prova ad usare le spezie che aiutano ad insaporire meravigliosamente tanti piatti e fanno bene.

In internet e sui libri di ricette si trovano una marea di indicazioni a riguardo che aiutano anche a capire meglio quali spezie sono meglio per il “tal piatto” che vogliamo preparare.

Bere tanto durante il giorno fa benissimo ma meglio sottolineare di bere tanta ACQUA, non succhi di frutta o bevande zuccherate e piene di additivi vari, a meno che non prepari tu a casa un succo di frutta con la centrifuga.

Quest’ultima scelta sarebbe buonissima e ci si può sbizzarire con frutta e verdura in mille combinazioni diverse anche tra loro.

Con dieta e trattamenti come possono essere quelli con i fanghi di alghe, si consiglia sempre un po’ di movimento fisico.

Può bastare anche una passeggiata al giorno, però con ritmo sostenuto e di almeno 30/45 minuti.

Se amate il latte non è necessario eliminarlo dalla dieta, basta semplicemente sostituire il latte fresco con quello parzialmente scremato.

Modo d'uso di Cell Plus Fango d'Alghe:

Il fango si applica sulle zone interessate con l’aiuto del pennello.

Si consigliano 4-5 applicazioni alla settimana per il primo mese e 1-2 applicazioni a settimana per il mantenimento dei risultati.

Ingredienti Cell Plus Fango d'Alghe:

Estratto di Argilla verde micronizzata, Acqua Marina atomizzata, estratti di Alghe Azzurre, Mimosa e Vitamina C.

Opioni Cell Plus Fango d'Alghe:

Per quanto il fango d'alga possa essere il più comune ed efficace dei trattamenti anch'esso deve essere opportunamente abbinato ad una corretta alimentazione e a uno stile di vita per a sedentario per dare il massimo della sua efficacia

Come sempre per restare aggiornati sulla formulazione, eventuali controindicazioni ed avvertenze oltre a leggere il testo riportato nelle confezione del fango d'alga è bene collegarsi periodicamente al sito della Bios line.

Quali ingredienti contiene e come funziona cosa funziona il fango d'alga cell plus

Cellulite rimedi cure cellulite

Lascia il tuo commento: