Fare gli addominali correttamente

Come fare gli addominali correttamente? Dovete prestare molta attenzione al modo in cui svolgete i vostri allenamenti, o correrete il rischio di incorrere in sgradevoli infortuni.

Per questo fare gli addominali correttamente dovrà diventare uno dei vostri obiettivi principali; solo facendo gli esercizi in maniera corretta potete sperare di raggiungere il vostro traguardo di bellezza.

Fare gli addominali correttamente

Fare addominali correttamente

Pensate alle conseguenze che un allenamento sbagliato può portare al vostro fisico, non avete neanche idea di quanto siano gravi le conseguenze.

Evitate perciò di sovraccaricare il lavoro dei vostri muscoli, per fare gli addominali correttamente non dovete aumentare troppo la resistenza dei pesi.

Dovete conoscere le vostre capacità fisica, le vostre possibilità ed i vostri limiti; solo così eviterete di commettere qualche errore che potrebbe tenervi fermi per qualche tempo.

Non credete, inoltre, che fare un maggior numero di ripetizioni significhi migliorare il risultato, infatti succede proprio l'opposto: facendo una quantità spropositata di crunch, ad esempio, non farete altro che stancare il vostro fisico, rischiando di infortunarvi.

Preferite piuttosto aumentare la resistenza attraverso l'utilizzo di pesi, così da salire graduatalmente di livello di difficoltà. Ovviamente, come abbiamo detto prima, fate attenzione a non esagerare con la zavorra.

Un altro sbaglio comune è quello di non fare esercizi streching prima di quelli muscolari.

Fare qualche movimento indicato a riscaldare e stirare i muscoli non farà altro che evitarvi strappi o altri disagi; approfittatene quindi per fare qualche esercizio di streching tra una sessione e l'altra di allenamento!

Non perdete tempo con i crunch!

Abbiamo visto troppi casi di persone tormentate da dolori alla schiena perché fanno troppi crunch e per di più li fanno in maniera errata.

Piuttosto che perdere tempo a farvi male, eseguite esercizi migliori come la Cable Abs, la Stability Ball Rollouts, la Stability Ball Jackknives, l' Hanging Knee Raises.

Un altro consiglio che vi diamo è quello di utilizzare un tutore per addominali: questa fascia che vi protegge schiena, bacino e pancia è resa efficace dal fatto che include gli addominali in ogni esercizio che fate.

Grazie a questa fascia anche semplicemente camminando i vostri muscoli dell'addome saranno in continuo movimento, stimolati dal tutore.

Un piano semplice ma geniale!

Se volete fare gli addominali correttamente dovete prestare attenzione ad una cosa molto importante. Gli esercizi devono essere svolti nella maniera giusta, respirando in maniera esatta. La respirazione è determinante per la buona riuscita del vostro allenamento, quindi non lasciatela nel dimenticatoio! Anche i movimenti devono essere fatti in maniera corretta: fluidi e lenti. Dovete evitare di muovervi in maniera brusca o rigida, eliminando il rischio di stiramenti o strappi.

Il trucco è essere rilassati e sereni: pensate alla felicità che vi darà fare gli addominali correttamente, riuscendo ad avere finalmente i cuscinetti di muscolo sulla vostra pancia.

Prestate infine molta attenzione alla posizione del bacino e della schiena. Una postura sbagliata potrebbe danneggiarvi la spina dorsare, un infortunio che dovete assolutamente evitare; controllate sempre la vostra posizione, in modo da svolgere gli esercizi nel migliore modo possibile.

Ora che sapete come fare gli addominali correttamente non dovete fare altro che impegnarvi a controllare e seguire questi semplici consigli: ottimizzeranno il vostro esercizio quotidiano, indirizzandovi sulla giusta strada verso gli addominali a tartaruga!

Come fare gli addominali correttamente in modo efficace

Perdere peso dimagrire velocemente

Lascia il tuo commento: