Farmaci per dormire

Come ultima speranza per dormire bene si può ricorrere anche ai farmaci, ci sono diversi tipi di sonniferi: questi farmaci, venduti solo con prescrizione medica, sono classificati come sedativi ipnotici.

Come agiscono i farmaci per dormire? In generale, agiscono lavorando sui recettori nel cervello per rallentare il sistema nervoso. Alcuni sono più usati per indurre il sonno, mentre altri sono usati per mantenerlo, alcuni durano più a lungo rispetto ad altri e alcuni hanno un rischio maggiore di dare assuefazione.

Farmaci per dormire

Farmaci per dormire

Benzodiazepine presente in molti farmaci per dormire

Le benzodiazepine sono le più antiche classi di farmaci per il sonno ancora comunemente in uso. Le benzodiazepine come gruppo danno un più alto rischio di dipendenza rispetto ad altri sedativi ipnotici. Tutti sono classificati come sostanze controllate. Utilizzate principalmente per il trattamento dei disturbi d'ansia, le benzodiazepine approvate per trattare l'insonnia comprendono estazolam (ProSom), flurazepam (Dalmane), quazepam (Doral), temazepam (Restoril), e triazolam (Halcion).

Inconvenienti delle benzodiazepine

Si può diventare sia fisicamente che psicologicamente dipendenti dal farmaco. Si può credere che non si riesca a dormire senza, ed effettivamente si manifestano sintomi di astinenza fisica come ansia e insonnia di rimbalzo.
I sonniferi possono perdere la loro efficacia se utilizzati su base giornaliera, perché i recettori del cervello diventano meno sensibili ai loro effetti. In appena tre o quattro settimane, le benzodiazepine possono diventare non più efficaci di una pillola di zucchero.
La qualità complessiva del sonno può essere ridotta, con meno sonno profondo ristoratore e meno sogni.
Si possono verificare rallentamento cognitivo durante il giorno e sonnolenza (effetto sbornia), che può essere anche maggiore di quella derivante da privazione di sonno.
Anche se il farmaco è efficace mentre lo si sta assumendo, una volta che viene smesso l’insonnia ritorna.

Pillole di sedativo non benzodiazepinici

Alcuni farmaci più recenti non hanno la stessa struttura chimica delle benzodiazepine, ma agiscono sulla stessa area del cervello. Si pensa che diano meno effetti collaterali e meno rischio di dipendenza, ma sono ancora considerati sostanze controllate. Essi comprendono zalepon (Sonata), Zolpidem (Ambien) e eszopiclone (Lunesta), che è stato testato per l'uso a lungo termine, fino a sei mesi.

Inconvenienti con sonniferi non benzodiazepinici

In generale, hanno meno inconvenienti delle benzodiazepine, ma questo non li rende adatti a tutti. Alcuni possono trovare questo tipo di farmaco inefficace per dormire, mentre gli effetti a lungo termine restano sconosciuti.

I possibili effetti collaterali dei farmaci per dormire includono:

  • Depressione mattutina
  • Ricomparsa di insonnia
  • Mal di testa, vertigini, nausea
  • In rari casi, pericolosi comportamenti legati al sonno come il sonnambulismo e guida durante il sonno

Quali sono i farmaci per dormire più diffusi?

Rozerem

Principio attivo: ramelteon
Casa farmaceutica: Takeda Italia Farmaceutici, Via Elio Vittorini, 129, 00144 ROMA
Prezzo: 30 compresse da 8 mg 157,80€
Farmaci da vendersi dietro prescrizione medica

Meccanismo d’azione

Rozerem (Ramelteon) è un sedativo, chiamato anche ipnotico ed interessa alcune sostanze nel corpo che aiutano a regolare il "ciclo sonno-veglia".  E’ usato per trattare l'insonnia associata a problemi ad addormentarsi. A differenza di alcuni altri farmaci per il sonno, ramelteon non è noto per dare assuefazione.

Informazioni importanti su Rozerem

Non dovreste usare Rozerem se siete allergici al principio attivo, o se avete una grave malattia al fegato.
Non dovreste prendere Rozerem se state assumendo anche l’antidepressivo fluvoxamina (Luvox).
Prima di assumerlo, informate il medico se avete malattie al fegato, apnea del sonno, disturbi della respirazione come la malattia polmonare ostruttiva cronica, o una storia di depressione, malattia mentale, o pensieri suicidi.
Prendere Rozerem 30 minuti prima di coricarsi. Dopo aver preso questa medicina, evitate di fare qualcosa mentre andate a letto.

Evitate l'assunzione di Rozerem insieme o dopo aver consumato un pasto ricco di grassi: in questo modo sarebbe difficile per il corpo assorbire il farmaco.

Prima di prendere Rozerem

Per essere sicuri di poter tranquillamente prendere Rozerem, informate il medico se avete una qualsiasi di queste altre condizioni:

  • malattie del fegato;
  • apnea notturna (arresto della respirazione mentre si dorme);
  • un disturbo della respirazione come la broncopneumopatia cronica ostruttiva
  • una storia di depressione, la malattia mentale, o pensieri suicidi.

Rozerem può influenzare i livelli degli ormoni maschili o femminili (testosterone o prolattina). Ciò può influire sui periodi mestruali nella donna, il desiderio sessuale negli uomini, o la fertilità (capacità di avere figli) in un uomo o una donna.

Restoril

Principio attivo: temazepam (te MAZ e pam)
Casa farmaceutica: Covidien Italia Spa, Via Rivoltana, 2  20090 Segrate MI

Prezzo:

  • 30 capsule     264,01€
  • 60 capsule     519,68€
  • 90 capsule     779,91€
  • 100 capsule     866.39€
  • 120 capsule     1039,37

Farmaci da vendersi dietro prescrizione medica

Meccanismo d'azione - Restoril appartiene ad un gruppo di farmaci chiamati benzodiazepine, che sulle sostanze chimiche del cervello che possono causare instabilità e problemi di sonno (insonnia).
Restoril è usato per trattare i sintomi dell’insonnia, come la difficoltà ad addormentarsi o a dormire.

Informazioni importanti su Restoril

Restoril può provocare una grave reazione allergica. Interrompere l'assunzione e chiamare l’assistenza medica se si ha uno qualsiasi di questi sintomi di reazione allergica: orticaria, difficoltà respiratorie, gonfiore del volto, delle labbra, della lingua o della gola.

Ci si può addormentare molto rapidamente dopo l'assunzione del farmaco

Non usate questo farmaco se siete allergici a temazepam o ad altre benzodiazepine, come alprazolam (Xanax), clordiazepossido (Librium), clorazepato (Tranxene), diazepam (Valium), lorazepam (Ativan), o triazolam (Halcion). Questo farmaco può causare difetti di nascita in un nascituro, o sintomi di astinenza in un neonato. Non utilizzare Restoril in caso di gravidanza.
Prima di prendere Restoril, informate il medico se avete problemi di respirazione, glaucoma, malattie epatiche o renali, miastenia grave, o una storia di depressione, pensieri suicidari, o dipendenza da droghe o alcol.
Non bere alcolici durante l'assunzione, perché possono aumentare gli effetti collaterali.
Restoril può dare assuefazione e deve essere utilizzato solo dalla persona per cui è stato prescritto. Temazepam non dovrebbe mai essere condiviso con un'altra persona, soprattutto qualcuno che ha una storia di abuso di droga o dipendenza. Conservare il farmaco in un luogo sicuro dove altri non possono arrivare.

Halcion

Principio attivo: triazolam
Casa farmaceutica:  Pfizer Italia srl a socio unico - Sede Sociale via Isonzo, 71 - 04100 Latina
Prezzo: 20 compresse da 250 mg €. 9,35
Farmaci da vendersi dietro prescrizione medica

Meccanismo d’azione

Le compresse Halcion contengono triazolam, un agente ipnotico triazolobenzodiazepine.
Triazolam è una polvere cristallina bianca, solubile in alcool e scarsamente solubili in acqua. Ha un peso molecolare di 343,21.
Il nome chimico per il triazolam è di 8-cloro-6-(o-clorofenil)-1-metil-4H-s-triazolo-[4,3-α] [1,4] benzodiazepine.
Ogni compressa, per somministrazione orale, contiene 0,125 mg o 0,25 mg di triazolam. Eccipienti: 0,125 mg-cellulosa, amido di mais, sodio docusato, lattosio, magnesio stearato, diossido di silicio, sodio benzoato, 0,25 mg, cellulosa, amido di mais, sodio docusato, FD & C Blue No. 2, lattosio, magnesio stearato, diossido di silicio, sodio benzoato.

Controindicazioni

Le compresse di Halcion sono controindicate nei pazienti con ipersensibilità nota al farmaco o ad altre benzodiazepine. Le benzodiazepine possono causare danno fetale quando somministrate durante la gravidanza. Un aumentato rischio di malformazioni congenite associato con l'uso di diazepam e clordiazepossido durante il primo trimestre di gravidanza è stato suggerito in diversi studi. Halcion è controindicato nelle donne in gravidanza.

Sonata

Principio attivo: zaleplon
Casa farmaceutica: Meda Pharma Spa, Viale Brenta, 18  20139 Milano
Prezzo: 14 capsule 10mg 12,80€
Farmaci da vendersi dietro prescrizione medica

Meccanismo d’azione

Sonata è un sedativo, chiamato anche ipnotico. Agisce sulle sostanze chimiche nel cervello che possono causare problemi di sonno (insonnia). E’ usato per curare l'insonnia. Questo farmaco provoca il rilassamento necessario per addormentarsi e a rimanere addormentati.

Informazioni importanti su Sonata

Sonata può causare una grave reazione allergica. Smettere di prendere Sonata e cercare assistenza medica se si ha uno qualsiasi di questi segni di reazione allergica: orticaria, difficoltà respiratorie, gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola. Non assumere questo farmaco durante le ore normali di veglia, se non avete almeno 4 ore da dedicare al sonno.
Sonata può causare effetti indesiderati che possono compromettere il pensiero o le reazioni. Si può ancora avere sonno la mattina dopo l'assunzione del farmaco. Finché non si sa come questo farmaco vi influenza durante le ore di veglia, state attenti se guidate, utilizzate macchinari, pilotate un aereo, o fate qualcosa che richiede di essere svegli e vigili.
Non bevete alcool mentre state assumendo questo farmaco, perché può aumentare alcuni degli effetti collaterali della Sonata, tra cui la sonnolenza. Sonata può dare assuefazione e deve essere utilizzato solo dalla persona per cui è stato prescritto. Sonata non deve mai essere condiviso con un'altra persona, soprattutto qualcuno che abbia alle spalle una storia di abuso o dipendenza dalle droghe. Conservare il farmaco in un luogo sicuro dove altri non possono arrivare.
Si possono avere sintomi di astinenza se si interrompe l'assunzione di questo farmaco dopo l'assunzione di diversi giorni di fila. Non interrompere l'assunzione improvvisamente senza aver prima parlato con il medico, potrebbe essere necessario utilizzare quantità sempre minori prima di interrompere completamente l’uso del farmaco.

Ambien

Principio attivo: zolpidem
Casa farmaceutica: Sanofi-aventis Spa, Viale Luigi Bodio, 37/b – 20158 Milano

Prezzo:

  • 180 pillole 378€
  • 120 pillole 264€
  • 90 pillole 219€
  • 60 pillole 166€
  • 30 pillole 97€

Come funziona l'ambien?

Ambien è un sedativo, chiamato anche ipnotico. Agisce sulle sostanze chimiche nel cervello che possono causare problemi di sonno (insonnia). Ambien è utilizzato per il trattamento a breve termine dell’insonnia (difficoltà ad addormentarsi o a mantenere il sonno). Questo farmaco provoca il rilassamento per aiutare ad addormentarsi.

Informazioni importanti su Ambien

Ambien può provocare una grave reazione allergica. Interrompere l'assunzione e avere assistenza medica se avete uno qualsiasi di questi sintomi di una reazione allergica: orticaria, difficoltà respiratorie, gonfiore del volto, delle labbra, della lingua o della gola. Ambien vi farà addormentare. Non assumere questo farmaco durante le ore normali di veglia, a meno che non si abbiano  7- 8 ore da dedicare al sonno.
Zolpidem può causare effetti indesiderati che possono compromettere il pensiero o le reazioni. Si può ancora avere sonno la mattina dopo l'assunzione del farmaco. Finché non si sa come questo farmaco vi influenza durante le ore di veglia, state attenti se guidate, utilizzate macchinari, pilotate un aereo, o fate qualcosa che richiede di essere svegli e vigili. Non bevete alcool mentre state assumendo questo farmaco, in quanto può aumentare alcuni degli effetti collaterali di Ambien, tra cui le sonnolenza. Questo farmaco può dare assuefazione  e deve essere utilizzato solo dalla persona per cui è stato prescritto, non dovrebbe mai essere condiviso con un'altra persona, soprattutto qualcuno che abbia una storia di abuso di droga o dipendenza. Conservare il farmaco in un luogo sicuro dove altri non possono arrivare.

E 'pericoloso cercare di acquistare Ambien su Internet : i farmaci distribuiti su questo canale possono contenere ingredienti pericolosi, o possono non  essere distribuiti da una farmacia autorizzata. Campioni di questo farmaco acquistati su Internet contenevano aloperidolo (Haldol), un farmaco antipsicotico potente con effetti collaterali pericolosi.

Considerazione finale sui farmaci utili per dormire bene

Prima di utilizzare farmaci appositi per dormire e sonniferi è bene cercare le cause che generano questo disagio con l'aiuto di un esperto e cercare di arginarle, magari cosi facendo il problema si risolverà senza l'ausilio dei farmaci.

Informazioni utili per conoscere i farmaci per dormire più utilizzati in commercio.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo farmaci per dormire

Farmaci per dormire

sono d'accordo a non usare sonniferi, ma sono due settimane che dormo molto poco... ho preso questa sera un integratore a base di valeriana, biancospino e passiflora ma sono qui che non dormo e la notte per me è un icubo

Dormire e farmaci per dormire

ho provato di tutto: valeriana, tisane, melatonina... niente, mi sveglio sempre alle 5 del mattino (e mi addormento alle una di notte). L'ultima volta che ho dormito otto ore di sonno forse era alle medie. ergo, l'unica credo siano i farmaci, delle belle goccine! altrimenti uno rischia di ammalarsi sul serio (dormire poco moltiplica rischio di turmori e infarti e obesità).

Lascia il tuo commento: