Farmaci per l' osteoporosi

Ci sono in commercio dei farmaci usati per prevenire e curare l'osteoporosi: alcuni di essi rallentano il tasso di perdita ossea o aumentare lo spessore osseo, anche piccole quantità di crescita di nuovo tessuto osseo possono ridurre il rischio di fratture.

Se si prendono farmaci per l'osteoporosi, si dovranno anche assumere abbastanza calcio e vitamina D, adottare una dieta sana e fare regolarmente esercizio fisico. Una gran parte del trattamento nel ridurre gli effetti dell’osteoporosi sta nell’assumere un giusto apporto di calcio e  di vitamina D.

Farmaci per l' osteoporosi

Farmaci osteoporosi

Farmaci per il trattamento e la prevenzione dell'osteoporosi

I bifosfonati , come alendronato ( Fosamax ), Ibandronato (Boniva), Risedronato ( Actonel ), e l'acido zoledronico ( Reclast ) che rallentano il tasso di assottigliamento delle ossa e possono portare ad aumento della densità ossea. Questi farmaci possono essere utilizzati sia da uomini che da donne.

Osteoporosi: devo prendere farmaci bifosfonati?

Raloxifene ( Evista )è un modulatore selettivo degli estrogeni del recettore dell'estrogeno (SERM), che viene utilizzato solo nelle donne. Raloxifene rallenta l’assottigliamento delle ossa e provoca un leggero aumento dello spessore.

Calcitonina (Calcimar o Miacalcin), un ormone naturale che aiuta a regolare i livelli di calcio nel corpo ed è parte processo di costruzione dell'osso. Se assunto come spray nasale, rallenta il tasso di assottigliamento delle ossa.

Calcitonina allevia anche il dolore causato dalle fratture da compressione vertebrale. La calcitonina è usata sia in uomini che in donne.

L'ormone paratiroideo (teriparatide [ Forteo ]) è utilizzato per il trattamento di uomini e donne in postmenopausa con osteoporosi grave, che sono ad alto rischio di frattura. E' somministrato per iniezione.

Denosumab (Prolia)è usato per trattare le donne che hanno superato la menopausa e che sono ad alto rischio di fratture ossee. Agisce rallentando l’assottigliamento delle ossa, per cui esse possono diventare più forti. E 'somministrato per iniezione, di solito ogni 6 mesi.

Terapia ormonale per l'osteoporosi

La terapia ormonale per l'osteoporosi nelle donne include:

  • Estrogeni . Estrogeno senza progestinico (la terapia estrogenica sostitutiva) può essere usato per trattare l'osteoporosi nelle donne che hanno superato la menopausa e che non hanno l’utero. Poiché prendere gli estrogeni da soli aumenta il rischio di cancro del rivestimento dell'utero  (o carcinoma dell'endometrio ),  questa terapia è utilizzato solo se una donna ha subito l’asportazione dell’utero  (isterectomia ).
  • Estrogeni e progestinici . In rari casi, la combinazione di estrogeni e progestinici (terapia ormonale sostitutiva) è raccomandata per le donne che soffrono di osteoporosi.

Per gli uomini, il testosterone (iniezioni, gel o cerotti) a volte viene dato per prevenire l'osteoporosi causata da bassi livelli di testosterone.

L'uso di testosterone per trattare l'osteoporosi però non è stato approvato.
Il livello di ormoni estrogeni in una donna, che influenza la crescita e la perdita di tessuto osseo, diminuisce naturalmente durante e dopo la menopausa.  La terapia estrogenica sostitutiva o la combinazione estrogeno / progesterone può contribuire a ridurre la perdita ossea.

Ma i rischi di assunzione a lungo termine di basse dosi di estrogeni (e di progesterone in un terzo dei casi) non sono stati studiati e sono poco chiari. Gli esperti raccomandano che queste terapie vengano utilizzate nella dose più bassa per il più breve periodo di tempo possibile .

La terapia ormonale non è in genere consigliata per la maggior parte delle donne con osteoporosi, ma il medico può raccomandarla se siete ad alto rischio e non potete assumere altri farmaci. Se si continua ad avere perdita di massa ossea durante l'assunzione di farmaci bifosfonati, come Risedronato (Actonel) o Alendronato (Fosamax), potrebbe essere necessario abbinare la medicina con la terapia ormonale. Gli studi dimostrano che l'assunzione di un bifosfonato combinata con la terapia ormonale è più efficace rispetto all’adozione dei due medicinali assunti singolarmente.

Cosa pensare

I bifosfonati, il calcio, la vitamina D, la calcitonina, teriparatide possono essere utilizzati da uomini o donne. Le terapie sostitutive e raloxifene sono prescritti solo per le donne. Il testosterone è prescritto solo per gli uomini.
Le fratture da compressione e di altre ossa rotte derivanti dall’osteoporosi possono causare grande dolore che dura per diversi mesi. I farmaci per alleviare questo dolore includono:
Con ricetta medica: acetaminofene , come Tylenol .
Senza ricetta medica:  farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS), come ibuprofene e naprossene . Se si assumono regolarmente i FANS, il medico può raccomandare che vengano abbinati ad un inibitore della pompa protonica (PPI) per proteggere il vostro sistema digestivo, ma c'è anche la possibilità che questi farmaci possano contribuire a causare l'osteoporosi. Le statine sono farmaci usati per trattare alti livello di colesterolo , che aumentano il rischio di malattie mortali, come malattia coronarica , infarto e ictus . Recenti studi hanno riportato risultati contrastanti sulle potenziali statine per abbassare il rischio di fratture . Le prove non supportano ancora l'uso delle statine per prevenire o trattare l'osteoporosi

Evista

Principio attivo: raloxifene cloridrato
Casa farmaceutica: Lilly Corporation, Via Gramsci, 731/733 - 50019 Sesto Fiorentino (Fi)
Prezzo: Pillole da 60 mg:
Quantità     Prezzo     
30 Pillole     €19.00     
60 Pillole     €34.67     
120 Pillole     €66.00     
240 Pillole     €128.6

Il medicinale può essere ottenuto soltanto con prescrizione medica

Meccanismo d’azione

Evista si usa per il trattamento e la prevenzione dell'osteoporosi nelle donne dopo la menopausa. È stato dimostrato che Evista riduce significativamente le fratture vertebrali della spina dorsale, ma non quelle femorali (dell'anca).
Evista agisce sul ciclo di formazione ossea, e riduce la perdita di tessuto osseo, viene usato per trattare o prevenire l'osteoporosi nelle donne in postmenopausa. Viene anche usato per ridurre il rischio di carcinoma mammario invasivo nelle donne in postmenopausa che soffrono di osteoporosi o che sono a rischio di carcinoma mammario invasivo.

Informazioni importanti su Evista

Si consiglia di non utilizzare questo farmaco, se siete allergici a raloxifene, in caso di gravidanza o allattamento, o se avete avuto un coagulo di sangue. Anche se non è probabile che una donna in post-menopausa sia incinta, Evista può causare difetti alla nascita e non deve essere usato durante la gravidanza. Informate il medico immediatamente se rimanete incinte durante il trattamento. Prima di assumere Evista, informate il medico se fuma o se avete una malattia coronarica, malattie cardiache, ipertensione, malattie epatiche o renali, una storia di ictus, trigliceridi alti, oppure se avete avuto in passato un cancro al seno. Se avete bisogno di un intervento chirurgico o se dovete stare a riposo, sarà necessario interrompere l'assunzione Evista per almeno 72 ore prima dell'intervento o prima di essere immobilizzati. Qualsiasi medico o chirurgo che vi stiano trattando dovrebbero sapere che state assumendo Evista. Evitate di stare seduti per lunghi periodi di tempo durante i viaggi mentre state assumendo questo medicinale.

Tylenol

Principio attivo: Acetominofene (Paracetamolo) 500mg
Casa farmaceutica: Johnson & Johnson, Via del Mare 56, 00040 Pratica di Mare, Pomezia (Roma)
Prezzo:
500mg × 30 pillole    €37.44
500mg × 60 pillole    €52.43
500mg × 90 pillole    €89.91
500mg × 120 pillole    €86.17
500mg × 180 pillole    €104.91
500mg × 360 pillole    €172.37

Il medicinale può essere venduto senza prescrizione medica

Meccanismo d’azione

Tylenol (acetaminofene) è un antidolorifico e un riduttore di febbre. E’ usato per trattare molti disturbi quali mal di testa, dolori muscolari, artrite, mal di schiena, mal di denti, raffreddori e febbri.
Tylenol può essere utilizzato anche per scopi non elencati in questa guida.

Tylenol informazioni importanti

Non prendere una quantità maggiore di farmaco raccomandato: un sovradosaggio di paracetamolo può danneggiare il fegato o provocare la morte. Conoscere la quantità di paracetamolo nel prodotto specifico che si sta assumendo. Non prendere Tylenol senza consiglio del medico se avete sofferto di cirrosi o se bevete più di 3 bevande alcoliche al giorno, perché potreste non essere in grado di assumere il medicinale. Evitare di bere alcol, in quanto con l’assunzione di questo farmaco può aumentare il rischio di danni al fegato .
Chiedere ad un medico o al farmacista se è sicuro per voi assumere il farmaco qualora abbiate  una malattia del fegato o una storia di alcolismo. Chiedete al vostro medico o farmacista prima di utilizzare qualsiasi altro farmaco per allergie, dolore, o sonno. Paracetamolo è contenuto in molti farmaci, l’assunzione contemporanea può provocare una overdose fatale. Controllare l'etichetta per vedere se un medicinale contiene paracetamolo.

Miacalcin

Principio attivo: calcitonina
Casa farmaceutica: Novartis Pharma, Lg. Umberto Boccioni, 1, 21040, Origgio, VA
Prezzo: spray da 3,7 ml 140€

Meccanismo d’azione

La calcitonina è un ormone che si trova naturalmente nella ghiandola tiroide. Funziona da regolatore di calcio nel sangue e nelle ossa. Miacalcin spray nasale viene usato nel trattamento dell'osteoporosi nelle donne che sono in menopausa da almeno 5 anni. Esso deve essere usato  con un adeguato apporto di calcio e vitamina D.
Miacalcin spray nasale può essere utilizzato anche per scopi non elencati in questa guida.

Informazioni importanti su Miacalcin

Per essere sicuri di non essere allergici a Miacalcin, il medico può eseguire un test cutaneo allergologico prima della prescrizione del farmaco. Prima di utilizzare Miacalcin, informate il medico se avete qualche problema del naso o del seno, come deformità nasale, un'infezione cronica o dolore.
Evitate l'uso di spray nasali o di altri farmaci mentre state utilizzando Miacalcin a meno che il medico non vi abbia detto di farlo. Chiamate il vostro medico se avete qualsiasi tipo di grave irritazione del naso, o se avvertite una sensazione di testa leggera o di svenimento. E’ più probabile che si verifichino irritazioni nasali meno gravi, come sanguinamento, arrossamento, prurito, tenerezza, secchezza, croste, croste, o congestione nasale.

Fosamax

Principio attivo: Alendronato
Casa farmaceutica:  Merck Sharp & Dhome (Italia) S.P.A., Via Emilia, 21  27100 Pavia PV
Prezzo:
Fosamax 10 mg        30 Pillole    €39.34
Fosamax 10 mg        60 Pillole    €63.48
Fosamax 35 mg        30 Pillole    €98.36
Fosamax 35 mg     60 Pillole    €158.72
Fosamax 35 mg        90 Pillole    €188.29
Fosamax 70 mg        30 Pillole    €196.7
Fosamax 70 mg     60 Pillole    €317.45
Fosamax 70 mg     90 Pillole    €376.6

Meccanismo d’azione

Fosamax (alendronato) è nel gruppo di farmaci chiamati bisfosfonati. Altera il ciclo di formazione ossea riducendo la perdita e aumentando la massa, cosa che può prevenire le fratture ossee. Fosamax è usato in uomini e donne per trattare o prevenire l'osteoporosi,  causato dalla menopausa o dall’assunzione di steroidi. E’ anche usato per aumentare la massa ossea negli uomini affetti da osteoporosi, e per trattare la malattia di Paget in uomini e donne. Fosamax può anche essere utilizzato per altri scopi non elencati in questa guida.

Informazioni importanti su Fosamax

Non prendete una compressa se non potete stare seduti o in piedi per almeno 30 minuti, perché può causare seri problemi allo stomaco o dell'esofago . Dovete  rimanere in posizione verticale per almeno 30 minuti dopo l'assunzione. Prendere la prima compressa di Fosamax al mattino, almeno 30 minuti prima di mangiare o bere qualcosa o di prendere qualsiasi altro medicinale. Prendere ogni dose con un bicchiere pieno  di acqua. Utilizzare solo acqua semplice (non acqua minerale, caffè, tè o succo di frutta) durante l'assunzione di una compressa.
Alcune persone che utilizzano farmaci simili a Fosamax hanno sviluppato perdita di tessuto osseo nella mascella, anche chiamata osteonecrosi della mandibola. I sintomi possono includere dolore alla mascella, gonfiore, intorpidimento, perdita dei denti, infezioni gengivali, o lenta guarigione dopo infortuni o interventi chirurgici alle gengive. C’è più probabilità di sviluppare osteonecrosi della mandibola, se avete il cancro o se siete stati trattati con chemioterapia, radiazioni, o steroidi. Altre condizioni associate con l'osteonecrosi della mandibola comprendono disturbi della coagulazione del sangue, anemia (basso numero di globuli rossi), e pre-esistenti problemi dentali. Se avete bisogno di qualsiasi intervento odontoiatrico (soprattutto chirurgia), informate il dentista: potrebbe essere necessario interrompere l'uso del farmaco per un breve periodo. Parlate con il vostro medico circa i rischi ei benefici dell'utilizzo di Fosamax. Fosamax è solo una parte di un programma completo che può includere anche cambiamenti di dieta, esercizio fisico, integratori vitaminici di calcio. Seguire strettamente  la dieta, i farmaci e gli esercizi.

Prolia

Principio attivo: Denosumab (Prolia)
Casa farmaceutica: Amgen Spa,Via Enrico Tazzoli, 6  20154 Milano
Prezzo: 622€ a 60 mg per iniezione

Meccanismo d’azione

Prolia (denosumab) è un anticorpo monoclonale. Gli anticorpi monoclonali sono fatti per colpire e distruggere solo alcune cellule del corpo: questo può aiutare a proteggere le cellule sane da eventuali danni.
Prolia è usato nel trattamento dell'osteoporosi nelle donne in postmenopausa che sono ad alto rischio di fratture ossee. E’ anche utilizzato per il trattamento della perdita ossea nei pazienti con tumore al seno o alla prostata sottoposti ad ablazione con la terapia ormonale. Prolia può essere utilizzato anche per scopi non elencati in questa guida.

Informazioni importanti su Prolia

Non fate l’iniezione di Prolia se siete allergici a denosumab, o se avete bassi livelli di calcio nel sangue (ipocalcemia). Informate il medico se avete una malattia renale (o se siete in dialisi), se avete un sistema immunitario debole, una storia di ipoparatiroidismo o problemi di tiroide, oppure una storia di chirurgia intestinale, una condizione che rende difficile al vostro corpo assorbire i nutrienti dal cibo, o se siete allergici al lattice.
Infezioni gravi si possono verificare durante il trattamento. Chiamate immediatamente il medico se avete segni di infezione quali: irritazione cutanea grave, gonfiore o arrossamento in qualsiasi parte del corpo, dolore o bruciore quando si urina, dolore allo stomaco, dolore all'orecchio, problemi di udito, tosse, sensazione di mancanza di respiro; macchie viola o rosso sotto la pelle, o febbre, brividi, sudorazione notturna, sintomi influenzali, o perdita di peso.Alcune persone hanno sviluppato perdita di tessuto osseo nella mascella, anche chiamata osteonecrosi della mandibola. I sintomi possono includere dolore alla mascella, gonfiore, intorpidimento, perdita dei denti, infezioni gengivali, o lenta guarigione dopo infortuni o interventi chirurgici alle gengive. Si può avere più probabilità di sviluppare osteonecrosi della mandibola, se avete il cancro o siete stati trattati con chemioterapia, radiazioni, o steroidi. Se avete bisogno di qualsiasi intervento odontoiatrico, informate il dentista : potrebbe essere necessario interrompere l'uso del farmaco per un breve periodo.

Considerazione finale sui farmaci più efficaci per l'osteoporosi

L'osteroporosi è una patologia molto complessa i cui sintomi e manifestazioni possono variare a seconda del soggetto per cui, molto bene informarsi ma è di assoluta rilevanza farsi controllare da un medito il quale potrà valutare eventualmente il farmaco più adatto in base alla situazione attuale del soggetto.

Informazioni sui farmaci efficaci per l'osteoporosi

Malattie

Lascia il tuo commento: