Abbassare la febbre

Come abbassare la febbre? La temperatura normale media del corpo è di circa 37° Celsius. È la risposta del sistema immunitario a un’infezione o a una malattia. La temperatura alta, infatti, uccide i germi invasori. A volte però non c’è un’infezione in corso. Molti fattori contribuiscono a far variare la temperatura durante il giorno.  Per esempio, un metabolismo alto la fa salire, se è basso allora avviene il contrario. Se la temperatura di un bambino rimane inferiore a 38,8 gradi e quella di un adulto a 38,3, non c'è bisogno di abbassare la febbre.

Abbassare la febbre

Abbassare la febbre

Potete stare tranquilli perché non è pericoloso! Certo, non è piacevole ma non farà a di male e potrebbe anche aiutare il corpo a guarire.  Tuttavia, quando è superiore a questi valori, dovreste cercare di ridurla. I sintomi che potete notare insieme alla febbre sono: sudorazione, disidratazione, mal di testa, dolori muscolari, mancanza di appetito, occhi che bruciano, debolezza generale, brividi.

Farmaci per diminuire la temperatura

Esistono diversi farmaci in grado di ridurre la temperatura del corpo, bloccando i meccanismi che causano la febbre.

Questi sono gli antipiretici, medicine che abbassano la febbre. Esistono da banco come:

Questi farmaci riducono la piressia, interferendo con l'azione delle prostaglandine sul centro di termoregolazione nel cervello. Le prostaglandine sono sostanze prodotte dalle cellule immunitarie che contribuiscono alla febbre e ad altre reazioni naturali alle infezioni. Paracetamolo, ibuprofene e aspirina sono molto efficaci.

Avvertenze per i  bambini

Non dovete somministrare a neonati e bambini l’aspirina a meno che il pediatra non lo consigli specificamente per via della sindrome di Reye, una complicazione rara delle malattie virali ma è pericolosa per la vita.
Potete somministrare il paracetamolo al vostro bambino se ha più di tre mesi.
Se ha più di sei mesi invece, potete dargli l’ibuprofene.

Tuttavia, se il bambino ha malattie renali, asma, ulcera, o altre malattie croniche, rivolgetevi al pediatra prima di somministrare l’ibuprofene.

Se il bambino è disidratato o vomita, l’ibuprofene deve essere somministrato solo sotto la supervisione di un medico poiché è rischioso per i reni.

Idealmente, le dosi di paracetamolo e ibuprofene dovrebbero essere in base al peso del bambino, non alla sua età. Tuttavia, le dosi indicate sulle etichette delle confezioni di paracetamolo (che di solito sono calcolate in base all'età) sono generalmente sicure ed efficaci a meno che il vostro bambino non sia insolitamente leggero o pesante per la sua età. Tenete a mente che dosi troppo elevate di paracetamolo, possono essere tossiche per il fegato, anche se accade raramente.

Quando si verifica una reazione tossica, i sintomi possono includere nausea, vomito e dolori addominali. Come regola generale leggete e seguite le istruzioni riportate sull'etichetta e sul foglio illustrativo del produttore quando si usano i farmaci. Seguendo le istruzioni è importante assicurarsi che il bambino riceva il giusto dosaggio. Inoltre, altri farmaci da banco, come per il raffreddore e la tosse, possono contenere paracetamolo. L'uso simultaneo di più di un prodotto contenente questo composto può essere pericoloso. È bene quindi leggere le etichette dei farmaci e non date ai bambini sotto i due anni medicine senza il consiglio del pediatra.

Auto trattamento per abbassare la febbre

  • Indossate indumenti leggeri e di fibre naturali ed usate solo un lenzuolo o una coperta sottile per coprirvi. Resistete alla tentazione di aumentare la temperatura del riscaldamento. Non coprite la testa e i piedi perché sono le prime parti dove si disperde il calore.
  • Un bagno tiepido o una doccia è molto utile perché l’acqua fresca fa uscire fuori il calore dal corpo. In alternativa, potete fare passare una spugna di acqua tiepida sul corpo.
  • Strofinate alcool sulla pelle per ridurre la temperatura.
  • Impacchi freddi sulla fronte aiuteranno a diminuire la febbre. Mettete acqua in due ciotole e immergete strisce di cotone in una ciotola. Strizzatele e mettetele sulla fronte. Dopo 2 – 3 minuti, togliete le strisce, immergetele nella seconda ciotola e strizzatele. Posizionatele di nuovo sulla fronte e poi ripetete tutto dall’inizio, partendo dalla prima ciotola.
  • Preparate una bevanda bollendo 2 o 3 cucchiaini di semi di fieno greco secco tostato in polvere. Filtrate l'acqua e bevete.
  • L'aspirina è prodotta dalla corteccia dei salici per cui si può preparare una tisana bollendo salice bianco per ottenere i benefici dell’aspirina. Sorseggiatela lentamente per ridurre la febbre.
  • È molto importante che vi manteniate costantemente idratati. Tenete una bottiglia d'acqua vicino al letto. L'acqua aiuta ad abbassare la temperatura corporea e integra i liquidi persi a causa della febbre. Potete consumare anche succhi di frutta fresca o angurie e cetrioli. Sono nutrienti e contengono più del 90% di acqua.
  • Fate una pasta di spicchi d'aglio fresco, e mettetene un po’ in una garza. Mettete poco olio d'oliva sui piedi per evitare che si irritino con l’aglio. Applicate questi cuscinetti di pasta all’aglio sulle piante dei piedi e avvolgeteli con altra garza. Non coprite completamente i piedi: è necessario che il calore si disperda. Potete lasciare questo preparato tutta la notte. Potete provare anche gli albumi d’uovo. Prendete due pezzi di stoffa, immergeteli nel bianco d’uovo e coprite sempre le piante dei piedi, tenendoli fermi con una garza. Se non avete le uova, potete usare la cipolla e le patate come spiegato per l’aglio.
  • In una ciotola mischiate 5 tappi di aceto di vino bianco e 2 di acqua tiepida. Immergete due panni nella miscela e poi strizzateli. Avvolgete i panni intono alle gambe e la temperatura si abbasserà in 5 minuti.

Rimedi naturali a base di erbe e omeopatici per abbasare la febbre

Utilizzare rimedi erboristici e omeopatici è un metodo naturale di ridurre la febbre in maniera efficace senza i rischi spesso associati ai farmaci da banco. Il millefoglio e l’olmaria sono molto utili per ridurre la febbre e alleviare i sintomi che generalmente si presentano in caso di piressia. Un'altra erba che dona dei grandi benefici è la passiflora incarnata.

Allevia:

  • Irritabilità
  • ansia
  • dolore.

Inoltre permette di dormire con facilità. Poiché la febbre è generalmente causata da una malattia o da un’infezione sottostante, è bene che conosciate le erbe che aiutano il sistema immunitario come l’echinacea purpurea e l’astragalo.

Curare l’infezione sottostante

Quando la febbre è causata da un'infezione batterica, è necessario che la trattiate per diminuire la temperatura. Il medico vi consiglierà il miglior antibiotico per curare l'infezione batterica che causa la malattia. Molto spesso le persone smettono di prendere gli antibiotici una volta che la febbre svanisce e i sintomi migliorano:  questo è un errore. State attenti a prendere l’antibiotico come prescritto e completate l'intero ciclo del trattamento per evitare una ricaduta. Ricordate: se avete una malattia virale, gli antibiotici non sono necessari poiché sono inefficaci contro i virus. Le malattie virali vanno trattate a parte.

Considerazione finale sui metodi per abbassare la febbre

In breve, abbassare la febbre è necessario se è alta. Potete provare a trattare da soli la febbre con prodotti naturali. Se non funzionano, potete passare ai farmaci da banco consigliati. Essi di solito riducono la febbre velocemente. In caso contrario, potrebbe essere presente un’infezione o una malattia. Se la febbre non diminuisce, consultate il medico che sicuramente provvederà a prescrivervi un antibiotico efficace in caso d’infezione batterica oppure vi consiglierà il trattamento adeguato per la malattia virale. Non trascurate i sintomi del vostro corpo: la temperatura bassa non è pericolosa ma alta può essere rischiosa per la vita, soprattutto nei bambini.

Suggerimenti rimedi e farmaci utili per abbassare la febbre.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo abbassare la febbre

Abbassare la febbre

molto interesante grazieeeeeeeeeeee

Complimenti per l'articolo su come abbassare la febbre

Complimenti articolo ben fatto ed esaustivo

Articolo chiaro su come abbassare la febbre

davvero molto bravi

Grazie per i consigli per abbassare la febbre

mi ha aiutato moltissimo.grazie

Articolo completo su come abbassare la febbre

Ottimo completo e funzionano tutti complimenti per la completezza

Ottimo molto dettagliato e ben spiegato

Articolo esauriente,grazie mille per le informazioni

Lascia il tuo commento: