Fiori di bach: Edward Bach

I fiori di bach sono stati scoperti dall'omonimo Edward Bach e vengono utilizzati principalmente come rimedio naturale per stati di ansia ed insonnia.

  • Come si utilizzano i fiori di bach?

    Come si utilizzano i fiori di bach?
    Utilizziamo i fiori di bach, per prima cosa vanno analizzate tutte le 38 essenze per scegliere infine il fiore oppure i fiori che corrispondono alla nostra emozione inibita, in modo da catturare attraverso l'assunzione del composto tutta l'energia corrispondente.
  • Walnut (Juglans regia)

    Walnut fiori di bach - Juglans regia
    Walnut oppure Juglans regia è un fiore indicato da bach per persone che vivono un periodo difficile o una fase di transizione: a loro questo fiore di Bach dà energia per superare lo stress ed è adatto anche a chi desidera percorrere strade non convenzionali, ma per questo vive momenti di insicurezza e ha bisogno di aiuto per resistere agli influssi esterni.
  • Il Mimulus

    Mimulus - Mimulus fiori di bach
    Il mimulus è un rimedio di Bach d'aiuto per chi è nervoso, ansioso e non riesce a far fronte agli avvenimenti di tutti i giorni, il tipo Mimulus è molto sensibile e non è in grado di reagire alle situazioni di stress, teme il confronto con gli altri e le controversie; ha reazioni esagerate a stimoli come il rumore, la luce o il freddo. Il Mimulus aiuta ad affrontare la quotidianità con più coraggio e tranquillità.
  • Chestnut Bud o germoglio di Ippocastano

    Chestnut Bud fiori di bach - Aesculus hippocastanum
    Il Chestnut Bud Aesculus hippocastanum è il germoglio della pianta di Ippocastano e nei rimedi di Bach è indicato per chi ha difficoltà a imparare dall'esperienza e ripete sempre gli stessi errori, questo fiore di Bach migliora la percezione della realtà e la capacità di trarre conclusioni dal vissuto oltre ad essere indicato contro le malattie psicosomatiche.
  • Eliantemo e Rock Rose

    Eliantemo e Rock Rose
    L’Eliantemo o Rock rose è una pianta con fiori gialli, appartiene alla famiglia delle Cistacee. E' stata introdotta da Bach nella sua floriterapia perché puoò essere utile nei casi di panico e incubi, perdita di controllo, conseguenze di uno shock, trauma psichico (morte di una persona cara), colpo di sole e colpo di calore etc.
  • Fiori di Bach: Clematis vitalba

    Clematis vitalba nei fiori di bach
    La Clematis vitalba nei fiori di bach è adatta a chi tende a rifugiarsi nel mondo dei sogni e a chi è scontento della propria vita ma non cerca di cambiare la situazione, il tipo Clematis fa pochi sforzi per migliorare e questo rimedio di fiori di Bach risveglia le capacità creative, stimola in positivo.