Fosfato di magnesio

Fosfato di magnesio magnesia phosphorica è indicato in omeopatia come rimedio omeopatico per le sue proprietà utili nella cura di malattie a carico di terminazioni nervose dei muscoli o del tessuto muscolare, come crampi e coliche. Il magnesio è un sale inorganico presente in natura, per esempio nel talco, nella magnesite e nella sepiolite (o schiuma di mare). Nel corpo umano si trova come componente cellulare nei muscoli, nel sangue, nel cervello, nei nervi e nei denti.

Fosfato di magnesio

Fosfato magnesio

Il Magnesia phosphorica, derivato dal fosfato di magnesio, è un ottimo rimedio in caso di malattie che interessano le terminazioni nervose dei muscoli e lo stesso tessuto muscolare, come per esempio crampi, spasmi, nevralgie e un forte senso di costrizione.

Inoltre è indicato contro dolori ischiatici, colpo della strega, dolori spastici e coliche degli organi interni. Sul piano psichico il Magnesia phosphorica è in grado di equilibrare stati di agitazione e nervosismo, riportando una calma interiore. Infine, è efficace in caso di dolori mestruali acuti.

ll tipo Magnesia phosphorica

ll tipo Magnesia phosphorica non è contraddistinto da caratteristiche particolari anche se, in genere, è biondo o castano, con grandi occhi. Ha la tendenza a spostare continuamente gli oggetti circostanti.

Azione terapeutica

II Magnesia phosphorica svolge un'azione molto importante sul sistema nervoso centrale, sui nervi periferici e sui muscoli. Inoltre il rimedio agisce su un piano cellulare: armonizza il metabolismo e ha un effetto equilibrante sul tono muscolare, perché è in grado di sciogliere i crampi e i blocchi, causa spesso di disturbi nervosi e stati di esaurimento.

Principali campi d'applicazione

Il Magnesia phosphorica è indicato nella cura dei disturbi del sistema nervoso e muscolare, accompagnati da crampi, contrazioni e dolori nevralgici. Il rimedio è dunque un valido aiuto in tutti i casi di nevralgie improvvise e sensazioni di paralisi. Inoltre, è utile per sciogliere i crampi generati da iperattività muscolare, per esempio nei bronchi, negli organi della digestione o nei muscoli. Infine, è un valido aiuto in caso di coliche per le quali si verifica una diminuzione del dolore con una forte pressione, col calore e piegandosi in due, mentre la sofferenza aumenta con il contatto e con il freddo.

Preparazione del rimedio

Il Magnesia phosphorica viene estratto chimicamente dal solfato di magnesio e dal fosfato di sodio. Il sale che si ottiene viene successivamente lavorato in pastiglie, globuli e pomate.

Disturbi principali

  • Paura, nervosismo
  • irritabilità, irrequietezza
  • Tensione
  • Introversione
  • Contrazioni muscolari
  • Sensazione di sordità
  • Disturbi del sonno
  • Dolori ischiatici
  • Apparato digerente
  • Calcoli biliari
  • Crampi addominali
  • Crampi intestinali
  • Gonfiori
  • Eruttazioni
  • Dolori spastici durante te mestruazioni
  • Dolori alle ovaie, soprattutto a destra
  • Rossori frequenti
  • Tendenza alla psoriasi
  • Prurito cutaneo

Fosfato di magnesio magnesia phosphorica

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo fosfato di magnesio

vorrei sapere se la magnesia phos. ha controindicazioni se usato per lungo tempo, e se va bene per i crampi notturni ai piedi in un soggetto che ha subito un intervento di alluce valgo.
grazie

Lascia il tuo commento: