Gastrite: sintomi cause e rimedi

Gastrite cosa è? La gastrite è un’infiammazione della mucosa gastrica, il rivestimento interno dello stomaco. Si caratterizza per la presenza di forti dolori allo stomaco o all’addome superiore.

Per la gastrite le cose più importanti da conoscere sono sintomi cause cure e rimedi naturali casalinghi, la gastrite, che non è una malattia ma una condizione infiammatoria dell’apparato digerente spesso causata da altre affezioni, può presentarsi come acuta o nella forma cronica. La gastrite acuta: è dovuta a infezioni o all’assunzione di farmaci anti-dolorifici e anti-infiammatori; solitamente guarisce spontaneamente e per quanto riguarda la gastrite cronica: la causa più frequente è l’infezione batterica (più comune quella da helicobacter pilori) e non deve mai essere sottovalutata perché può causare uno sviluppo di ulcere nel tempo nonché aumentare il rischio di cancro allo stomaco.

Gastrite: sintomi cause e rimedi

Gastrite

Nella maggioranza dei casi in cui il livello di gravità dell’infiammazione non è elevato, una dieta idonea dovrebbe essere sufficiente per la cura della gastrite e come sollievo dai disturbi arrecati.

SINTOMI DELLA GASTRITE

I principali sintomi lamentati dalle persone che soffrono di gastrite sono:

  • perdita di appetito, nausea, vomito, mal di testa e vertigini;
  • lingua patinata e alito cattivo, sensazione generale di malessere, spesso casi di stitichezza o viceversa di diarrea;
  • tracce di sangue nelle feci;
  • nei casi più gravi anche emorragie nello stomaco.

DIAGNOSI ED ENDOSCOPIA

Per conoscere l’esistenza della gastrite e capirne la reale gravità è necessario sottoporsi ad uno specifico esame medico (endoscopia) che rivela i danni apportati al rivestimento dello stomaco. Infatti è meglio non affidarsi semplicemente all’esistenza di sintomi o meno: molto spesso la mancanza di sintomi è presente proprio nelle forme più gravi di gastrite.

CAUSE DELLA GASTRITE

Tra le cause più comuni della gastrite si possono ricordare:

  • dieta non equilibrata, eccessiva assunzione di tè, caffè, bevande alcoliche, uso di condimenti e salse;
  • ansia, stress, uso di alcuni farmaci;
  • disturbi dell’apparato digerente;
  • infezioni batteriche: il batterio più conosciuto nei casi di gastrite cronica è l’helicobacter pilori che causa gravi danni al rivestimento interno dello stomaco. Studi dimostrano che i batteri, normalmente presenti nell’organismo e innocui per la salute dell’uomo, possono provocare gravi infezioni allo scatenarsi di altre condizioni (es. in persone particolarmente esposte a fonti di stress);
  • uso prolungato di farmaci antidolorifici e anti infiammatori;
  • consumo eccessivo di alcool: l’alcool può causare serie irritazioni alla mucosa gastrica, rendendola più esposta alle infezioni e allo sviluppo di una gastrite;
  • malattie autoimmuni: casi come il morbo di Crohn (malattia infiammatoria cronica dell’intestino) o l’AIDS possono aumentare il rischio di insorgenza della gastrite cronica principalmente per il fatto che il sistema immunitario attacca le cellule del rivestimento dello stomaco.

CURE NATURALI E RIMEDI CASALINGHI PER LA GASTRITE

Le cure naturali che si sono rivelate efficaci nella cura della gastrite troviamo:

  • trattamento con la noce di cocco, in quanto fornisce le vitamine e i minerali necessari e favorisce il riposo dell’apparato digerente;
  • trattamento con il riso che, essendo un alimento a masticazione energica, favorisce una maggior produzione di succhi gastrici;
  • trattamento con le patate, mediante l’assunzione, mezz’ora prima dei pasti, di mezza tazza di succo per due o tre volte al giorno;
  • trattamento con la calendula.

Segnaliamo anche una serie di rimedi proposti dagli utenti:

  • digiuno da 2 a 3 giorni o più, con assunzione di sola acqua calda, per consentire allo stomaco di riposarsi e all’infiammazione di placarsi;
  • dopo la dieta assumere solo frutti succosi per 3 giorni (mele, pere, uva, meloni, arance, pesche, ananas, pompelmi);
  • evitare alcool, tè, caffè, tabacco, spezie, condimenti, dolci, acqua gassata;
  • via libera a yogurt e ricotta. I pasti, durante i quali non si devono consumare cibi troppo diversi tra loro, devono essere serviti in un’atmosfera rilassante e senza assunzione di liquidi che diluiscono i succhi gastrici e ritardano la digestione;
  • una volta mitigati i sintomi acuti della gastrite, fare ricorso ad una dieta equilibrata.

CONSIDERAZIONI FINALI SULLE CURE E RIMEDI NATURALI PER LA GASTRITE:

Curare la gastrite, quindi, è possibile anche attraverso dei rimedi naturali e migliorando il proprio stile di vita; importante è però non sottovalutare mai sintomi o disturbi per non danneggiare in modo permanente il rivestimento interno dello stomaco ed evitare l’insorgere di patologie più gravi.

Consigli ed informazioni su cause sintomi e rimedi naturali per la gastrite.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo gastrite: sintomi cause e rimedi

Gastrite

Buono l'articolo

Soffro di gastrite

Io soffro di gastrite e trovo sollievo con le liquirizia .anche se tutto il resto mi risulta vero

Lascia il tuo commento: