Ghiandole endocrine e ormoni

Le ghiandole endocrine ed il loro legame con gli ormoni del corpo.

Le ghiandole endocrine sono un insieme di organi collocati in parti diverse del corpo separate anatomicamente, di volume variabile capaci di produrre sostanze denominate ormoni. Gli ormoni vengono riversati nel sangue attraverso il quale giungono alle sedi cui sono destinati, dove svolgono un'azione regolatrice od attivatrice. Infatti compito principale delle ghiandole endocrine è quello di regolare e mantenere l'attività di certe funzioni importantissime per l'organismo.

Ghiandole endocrine e ormoni

Ghiandole endocrine e ormoni

Questa attività è svolta anche dal sistema nervoso, ma si tratta di un'azione immediata e momentanea, mentre gli ormoni sono più lenti a produrre effetti, ma li mantengono per un maggior periodo di tempo. L'organismo si serve del sistema nervoso per variare una funzione in pochi secondi, a patto che quella funzione ritorni alla normalità.

Per mantenere costante quelle funzioni a determinati livelli e per tempi molto lunghi, l'organismo si serve degli ormoni.

Gli ormoni agiscono in minima quantità.

Le principali ghiandole endocrine sono:

  • ipofisi
  • tiroide
  • ghiandole surrenali
  • paratiroidi.

Ci sono anche altri organi con attività endocrina e di questo gruppo fanno parte il pancreas, le cellule intestiziali del testicolo e delle ovaie, il rene, il timo e la milza.

Sistema endocrino: ghiandole endocrine e ormoni

Il sistema endocrino è composto da ghiandole endocrine che secernono ormoni. Anche se ci sono otto ghiandole endocrine principali sparsi in tutto il corpo, sono ancora considerati come unico sistema perché hanno funzioni simili.

Caratteristiche di ormoni

Chimicamente, gli ormoni possono essere classificati come proteine ​​o steroidi. Tutti gli ormoni nel corpo umano, ad eccezione del ormoni sessuali e quelli della corteccia surrenale, sono proteine ​​o derivati ​​delle proteine.

Gli ormoni sono trasportati dal sangue in tutto il corpo, ma arrivano solo a determinate cellule chiamate recettori.

Gli ormoni proteici reagiscono con i recettori sulla superficie della cellula e la sequenza degli eventi che si traduce in azione ormonale è relativamente rapida. Ormoni steroidei generalmente reagiscono con recettori all'interno di una cella e risulta essere un metodo relativamente lento.

Gli ormoni possono avere effetti profondi sui processi metabolici.

Le ghiandole endocrine e ormoni

Corpo umano anatomia organi

Lascia il tuo commento: