Ginseng americano: benefici e proprietà

Proprietà ed effetti del ginseng americano panax quinquefolius? Il ginseng americano, o Panas Quinquefolium L., è una pianta perenne con piccoli fiori gialli o rosa che produce bacchi rosse. Cugino del Ginseng coreano (Panax ginseng), la radice di quest’erba è utilizzata per scopi medicinali ormai da molti millenni. Il Ginseng americano cresce nel nord-est dell’America, principalmente in una zona che va dall’Ontario al Wisconsin, ed è esportato in tutto il mondo, e nelle vendite compete con altre varietà di Ginseng come quello coreano e siberiano.

Ginseng americano: benefici e proprietà

Ginseng americano

Il ginseng americano

Ginseng americano di alta qualità, insieme alla giusta dieta ed esercizio fisico, possono aiutare a mantenere sani corpo e mente, dati i suoi principali effetti benefici contro i radicali liberi, i carcinogeni, le radiazioni e lo stress. È anche in grado di avere un effetto rigenerante grazie alle sue qualità calmanti, che permettono all’organismo di ottimizzare i momenti di riposo per recuperare le energie necessarie ad affrontare lo stress di tutti i giorni.

Nutrienti del Ginseng americano

Le proprietà benefiche del Ginseng sono note per essere dovute ai cosiddetti ‘ginsenosidi’, i principali componenti chimici responsabili dell’azione di questa radice.

I ginsenosidi supportano il nostro sistema immunitario e ci aiutano a combattere lo stress e la fatica. Queste sostanze variano a seconda del tipo di Ginseng e vanno così a determinare i diversi effetti. Nel Ginseng americano sembra che i ginsenosidi abbiano un effetto sedativo e per questo è più indicato per il recupero delle energie dopo uno sforzo.

Oltre ai ginsenosidi, il Ginseng americano contiene anche antiossidanti, minerali, vitamine e oli essenziali che contribuiscono ad ottenere l’effetto benefico finale. Si pensa infatti che gli effetti sulla salute siano dovuti all’insieme ti questi elementi e non ad uno solo in particolare.

Benefici del Ginseng americano

Fin dall’antichità, il Ginseng americano ha migliorato il benessere dell’uomo alleviando lo stress e tonificando l’intero organismo. Viene utilizzato per un’ampia serie di scopi, da problemi digestivi quali nausea e vomito ai problemi sessuali grazie ai suoi effetti stimolatori e afrodisiaci.

È consigliato da oltre 2000 anni come un tonico che allevia i debilitanti effetti dell’età e che può curare moltissime malattie. Il Ginseng americano è ottimo per aiutare l’organismo ad adattarsi alle diverse situazioni della vita quotidiana, protegge dallo stress sia fisico che mentale e bilancia le normali funzioni corporee.

Le sue proprietà anti-infiammatorie sono molto importanti nel trattamento delle artriti.

Riassumendo, il Ginseng americano

  • dà energia e migliora la forza e la resistenza
  • abbassa i livelli di glicemia, ottimo per chi soffre di diabete di tipo II
  • protegge dai radicali liberi grazie alle proprietà antiossidanti
  • combatte le malattie migliorando il sistema immunitario
  • protegge dagli effetti negativi che lo stress ha su corpo e mente
  • funziona come ottimo afrodisiaco

Utilizzo del ginseng americano

  • Per stimolare l’appetito e la digestione
  • Contro nausea, tosse e il sistema respiratorio in generale
  • Per allungare la vita e normalizzare le funzioni corporee
  • Per abbassare colesterolo e glicemia
  • Per aumentare il vigore fisico e mentale
  • Per il suo effetto anti-infiammatori

Effetti collaterali e controindicazioni del ginseng americano

A bassi dosaggi e se a assunto da persone in buona salute, non sembrano esserci effetti tossici.

Benefici, proprietà ed effetti collaterali del ginseng americano.

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: