Ginseng proprietà terapeutiche

Quali sono le proprietà terapeutiche dei vari ginseng? Esistono diverse varietà di Ginseng ma sul mercato si trovano principalmente tre tipi, derivati da radici di piante diverse e distinti in base al luogo d’origine: il Ginseng coreano (Panax Ginseng), il Ginseng americano (Panax quinquefolium L.) e il Ginseng siberiano (Eleutherococcus senticosus). Il Ginseng coreano può a sua volta essere bianco o rosso a seconda del trattamento che subisce la radice dopo la raccolta.

Ginseng proprietà terapeutiche

Ginseng proprietà terapeutiche

Proprietà terapeutiche di tutti i tipi di ginseng:

I loro benefici sono sfruttati da millenni ed è ormai noto che devono le loro proprietà ai nutrienti che contengono, i cosiddetti ‘ginsenosidi’: finora ne sono stati identificati quasi una trentina e ogni varietà ne presenta di specifici.

Proprietà terapeutiche del Ginseng coreano

Il Ginseng coreano, o Panax Ginseng, è un’erba perenne che cresce principalmente in Sud Corea, Cina e Giappone e da diversi millenni è considerata la varietà più forte di Ginseng. Il Ginseng coreano rosso in particolare è il più efficace e si ottiene bollendo la radice prima dell’essiccatura. Per il Ginseng bianco invece, la radice viene semplicemente pelata ed essiccata al sole.

Il Ginseng coreano è usato in Cina come tonico per stimolare il corpo e aiutarlo a superare i momenti di stress, fatica e debolezza.

Le radici di Ginseng coreano sono disponibili in polvere o liquido.
 

Proprietà terapeutiche del Ginseng americano

Il ginseng americano, o Panas Quinquefolium L., è una pianta con piccoli fiori gialli o rosa e produce bacche rosse. Cugino del Ginseng coreano (Panax ginseng), la radice di quest’erba è utilizzata per scopi medicinali ormai da molti secoli.

Il Ginseng americano cresce nel nord-est dell’America, principalmente in una zona che va dall’Ontario al Wisconsin, ed è poi esportato in tutto il mondo, dove compete con altre varietà di Ginseng come quello coreano e siberiano.

Ginseng americano di alta qualità, insieme alla giusta dieta ed esercizio fisico, possono aiutare a mantenere sani corpo e mente per tutta la vita, dati i suoi principali effetti benefici contro i radicali liberi, i carcinogeni, le radiazioni e lo stress. È anche in grado di avere un effetto rigenerante grazie alle sue qualità calmanti, che permettono all’organismo di ottimizzare i momenti di riposo per recuperare le energie necessarie ad affrontare lo stress di tutti i giorni.

Proprietà terapeutiche del Ginseng siberiano

Il Ginseng siberiano, detto Eeutherococcus senticosus, è un arbusto alto e spinoso appartenente alla famiglia delle Araliaceae, originario della Russia e della Cina. Cresce nel sottobosco delle foreste di conifere, tollera diversi tipi di terreni e può stare sia sotto il sole diretto che in penombra.

Nonostante l’accostamento del nome ‘Ginseng’, dovuto principalmente alla somiglianza degli effetti benefici con le altre varietà, il Ginseng siberiano deriva dalla radice di un’altra pianta, appunto dall’Eeutherococco anziché dal Panax.

La radice è simile a quella delle carote e viene utilizzata da quali 2000 anni per le sue proprietà energizzanti e le sue capacità di prevenire i malesseri indotti da stress.

Proprietà terapeutiche del Ginseng.

Erbe officinali piante medicinali

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo ginseng proprietà terapeutiche

Ginseng

piu' leggo e piu' sono soddisfatta delle spiegazioni date

Lascia il tuo commento: