Tisana al ginseng

Bere una tisana di ginseng fa sempre bene, il Ginseng è una radice utilizzata da secoli per le sue proprietà benefiche e terapeutiche, le tisane al Ginseng sono uno dei modi più comuni per assumerlo. Il Ginseng è una pianta perenne originaria dell’Asia, principalmente dalla Corea del Sud e i suoi componenti fitochimici, i ginsenosidi, conferiscono alla radice le sue proprietà benefiche. Il Ginseng infatti è noto per essere un potente adattatore dell’organismo alle condizioni di stress.

Tisana al ginseng

Tisana al ginseng

Benefici di una tisana a base di ginseng:

Il Ginseng ha molti benefici, tra cui la capacità di diminuire lo stress sia fisico che mentale e rinvigorire l’intero organismo, aumentare l’appetito e migliorare la digestione, rinforzare il sistema immunitario, abbassare glicemia e colesterolo, migliorare le prestazioni sessuali e, nelle donne, contrastare i sintomi della menopausa.

Tutto questo semplicemente gustando quotidianamente una tisana al Ginseng!

La radice è la parte utilizzata per sfruttare a pieno il Ginseng, infatti la sua parte carnosa è quella più ricca di ginsenosidi.

Essa viene pelata, essiccata e polverizzata, anche se a volte subisce anche un processo di bollitura prima dell’essicazione, ottenendo così Ginseng rosso, una varietà molto più efficace. La polvere può essere utilizzata nei modi più svariati tra cui quella di essere diluita in una tazza d’acqua molto calda e gustata sottoforma di tisana al Ginseng.

A volte però vengono utilizzate anche le foglie, molto simili alle foglie dei nostri the tradizionali.

Si consiglia di non usare acqua bollente perché potrebbe far degradare i principi attivi che contiene e per addolcirlo è possibile aggiungere del miele.

I molteplici benefici di una tisana a base di ginseng.

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: