Giradito: sintomi cause e rimedi naturali

Il giradito è una infezione causata da batteri o funghi che può manifestarsi sulle mani o sui piedi che porta alla formazione di un ascesso su uno o anche più dita ed il resto dell'arto.

Il giradito è un’infezione delle dita che può formare una sacca chiusa dove è presente il pus (o ascesso) ed è molto dolorosa perché si espande. Generalmente colpisce la piega dell’unghia e, anche se non comune, è possibile che si diffonda anche sul polpastrello e sul resto della mano. Di solito è causata da batteri, ma anche virus e, più raramente, funghi possono provocare il giradito. Può manifestarsi nelle mani o nei piedi.

giradito cosa è?

Giradito cosa fare e rimedi

Cause infezione batterica

Il giradito di solito è causato da batteri Staphylococcus aureus. I batteri entrano nella pelle attraverso un trauma penetrante. Le dita più comunemente colpite sono il pollice e l'indice. Le cause più frequenti sono:

  • Schegge
  • Pezzi di vetro
  • Abrasioni
  • Ferite provocate da punture minori quando vi trafiggete con qualche corpo estraneo
  • Patereccio non trattato che si diffonde sul polpastrello del dito.


Cause infezione virale

Il giradito può essere causato anche dal virus herpes simplex (HSV). Esistono due tipi di herpes simplex:

  • herpes simplex 1 
  • herpes simplex 2

L’ herpes simplex 1 è più comune e si contrae spesso durante l'infanzia. Di solito è associata all’herpes labiale e alle vesciche sulle labbra, sulla bocca o sul viso.

L’ herpes simplex 2 è un po' meno comune. Si trasmette principalmente per via sessuale e di solito provoca piaghe nei genitali.

Tuttavia, entrambi i tipi possono comparire in più di una posizione. Questi virus possono causare il giradito. Il vostro dito può infettarsi se avete dei tagli ed entrate in contatto con fluidi corporei infetti. 


Sintomi

  • Gonfiore intorno alle unghie che diventa doloroso al tatto
  • Vescica di pus che può svilupparsi accanto all’unghia
  • In una infezione più grave, anche la pelle intorno può essere colpita
  • Febbre e insonnia a intervalli frequenti
  • Prurito intorno alla zona infetta
  • Striature rosse che s’irradiano dal dito (linfangite.)


Diagnosi

Il medico solitamente può diagnosticare un giradito solo esaminandolo. Vi chiederà se avete avuto un infortunio nella zona interessata. Sensibilità, arrossamento, solidità e allargamento della punta del dito sono tutti segni del giradito. Se avete piccole bolle simili a cisti sulla pelle, chiamate vescicole e gli episodi si ripetono, è probabile che la causa sia giradito erpetico.

Durata prevista

Poiché un ascesso allargando il dito riduce l’afflusso di sangue nella zona, è difficile per il sistema immunitario del vostro corpo combattere questo tipo d’infezione. Il giradito spesso ha bisogno di essere aperto e svuotato da un medico prima di poter guarire. La maggior parte scompare entro giorni o settimane. La guarigione può essere più veloce con un trattamento aggressivo.


Complicanze

  • Artrite settica (infezione delle articolazioni delle dita)
  • Osteomielite (infezione delle ossa)
  • Paronichia

A causa delle complicazioni che possono verificarsi per via del giradito, è bene che consultiate il medico entro uno o due giorni. Se avvertite un dolore improvviso o grave o notate che avete un dito gonfio, rivolgevi al pronto soccorso per ricevere cure immediate. 


Trattamento del giradito causato da batteri

  • Antibiotici per uccidere i batteri
  • Farmaci antinfiammatori per ridurre il dolore e il gonfiore
  • Drenaggio chirurgico del pus

La punta distale delle dita è divisa in diversi scompartimenti. Durante il drenaggio chirurgico è importante aprirli tutti o l’operazione sarà inutile. Dopo il drenaggio chirurgico del pus, è prelevato un campione che è inviato per la cultura e il test di sensibilità. Questo aiuta il medico a scoprire il microrganismo che provoca il giradito e decidere quale antibiotico è più efficace contro l’infezione.

Antibiotici

Il medico di solito prescrive antibiotici che agiscono contro i batteri che hanno provocato l’infezione, come:

  • Dicloxacillina 
  • Cefalexina.

Esistono anche altri antibiotici l'infezione non svanisce o se il test del pus indica che l'infezione è causata da un organismo insolito o uno che è resistente agli antibiotici usuali.

Drenaggio

In genere, il medico rende il dito tutto insensibile, iniettando un anestetico, una volta in ogni lato del dito, appena oltre la nocca della mano. Poi fa uno o più tagli piccoli sulla punta delle dita per permettere al pus di fuoriuscire. È possibile che metta una striscia di garza sottile sulla ferita per tenerla aperta per il drenaggio continuo. Dovreste sostituire la garza ogni giorno o due perché assorbe batteri e detriti dall'interno della ferita. Per i casi più gravi, potrebbe essere necessario un intervento più ampio per fare anche un piccolo foro nell’unghia permettendo così il drenaggio supplementare. 


Trattamento del giradito virale

Anche se i sintomi del giradito erpetico scompaiono da soli in poche settimane, il medico vi consiglierà un trattamento per accelerare la guarigione:

  • Farmaci antivirali come Zovirax
  • Antidolorifici
  • Impacchi freddi. 

Il drenaggio non è fatto perché può ritardare la guarigione o aumentare il rischio d’infezione batterica. Le complicazioni non sono comuni, ma possono manifestarsi se avete un sistema immunitario debole, come se ad esempio avete l’herpes simplex.  Potrete sviluppare complicazioni gravi, come la polmonite. È importante che vi rivolgiate subito al medico in questo caso appena compaiono i sintomi del giradito erpetico. 

Se avete il giradito o qualsiasi infezione o ferita della pelle, assicuratevi di fare i richiami del vaccino contro il tetano.


Prevenzione

Se avete intenzione di lavorare con legno o altri materiali che potrebbero causare la comparsa di schegge, indossate guanti protettivi. Se avete il diabete prima di pungere le dita per gli esami del sangue dovreste prima lavarvi la punta del dito con alcol. Evitate il contatto con altre persone che hanno l’herpes per evitare le infezioni erpetiche, anche se potrebbe non esserci modo di sapere in anticipo chi ha l'infezione. Una diagnosi tempestiva e il trattamento possono prevenire le complicanze. Potete inoltre ricorrere a delle soluzioni:

  • Rinforzante unghie lanolina e iodio: Sciogliete un cucchiaio di lanolina anidra in un bagnomaria. Mescolate in mezzo cucchiaino di iodio, assicurandovi che la soluzione sia correttamente miscelata, poi versatela in un vasetto. Chiudete ermeticamente quando si è raffreddata. Strofinate questo rinforzante sulle pellicine delle unghie durante la notte e lasciate agire.
  • Olio per cuticoleMescolate insieme 1 cucchiaio di olio di ricino e uno di glicerina e usatelo per massaggiare le pellicine. Risciacquate con acqua tiepida e sapone, poi asciugate bene e applicate una crema per le mani.
  • Lozione iodio e limoneMordere le unghie delle mani è un'altra cosa che provoca e aumenta il rischio d’infezione. Mescolate 2 cucchiaini di iodio e due di succo di limone e smaltate le unghie tutti i giorni con questo sgradevole sapore deterrente.
  • Bagno alle mani olio di oliva: Immergete le mani una volta alla settimana in una ciotola di olio di oliva tiepido che non solo ammorbidisce le cuticole, ma migliora la condizione della pelle.


Rimedi 

  • Praticare un piccolo foro in un limone. Inserite il dito infetto all'interno del limone per 30 minuti al giorno: vi darà sollievo
  • Un impacco preparato con farina di riso e semi di lino, quando applicato sul dito colpito allevierà il dolore
  • Anche la terminalia chebula è utilizzata per curare il giradito. L'azione astringente della pianta si combina con l'effetto acido dell’acqua del tamarindo per eliminare l’infezione.

Considerazione finale sul giradito

Concludendo, il giradito è un’infezione dolorosa. Prima di tutto dovete capire se è batterica o virale, poi dovete curarla per evitare che si presentino complicazioni e il dolore peggiori. Rivolgetevi al medico per un trattamento adeguato.

Consigli e rimedi utili ed efficaci in caso di giradito

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo giradito: sintomi cause e rimedi naturali

Il giradito

Indicazioni facili e pratiche da seguire ,espresse in maniera semplicissima.Grazie.

Articolo sul giradito

il vostro articolo mi è stato utile, sono giorni anzi due settimane che soffro dolori al dito pollice, ho deciso dietro vostro consiglio di andare dal mio medico curante, anche perché ho trattato il dito con bagni caldi di acqua e sale, ma il dolore non passa. grazie per i vostri consigli, saluto Diana

Consigli saggi sul giradito

grazie dei vostri saggi consigli, domani vado dal medico dopo giorni di dolore siete meravigliosi! grazie

Il problema del giradito non deve essere sottovalutato

Effettivamente , dopo aver letto la vostra accurata descrizione del problema e possibili conseguenze, ho capito che ho sottovalutato il problema e forse aspettato anche troppo, correrò subito ai ripari. Grazie

Grazie mille, ora so come curare mia figlia, vi ringrazio ancora.

Lascia il tuo commento: