Gli infusi

Come si prepara un infuso? Preparare un infuso è semplicissimo, gli infusi si preparano in modo molto simile al tè, quindi non dovrebbero esserci particolari difficoltà. Iniziamo col portare l'acqua fino quasi al punto di ebollizione, senza farla bollire perché si disperderebbero nel vapore i preziosi oli volatili.

Gli infusi

Come si preparano gli infusi

Aggiungere le erbe all'infuso:

Versare 30 g di erba officinale essiccata (oppure 75 g di erba fresca in 500 ml di acqua) in una brocca con coperchio.

Infusione:

Versare poi l'acqua bollente sull'erba officinale e lasciare in infusione per 10 minuti, filtrare con l'aiuto di un colino ed Infine conservare in una caraffa al fresco.

Perché l'infuso?

Fare un infuso è un buon modo per sfruttare le proprietà di fiori e foglie delle piante officinali e si può bere caldo o freddo a preferenza.

Quali tipologie di infusi si possono preparare a casa:

Oramai quella degli infusi è una vera e propria moda utile al benessere del corpo, per questo in commercio sono disponibili diversi preparati, basati su di una singola erba o pianta officinale, oppure anche dei veri e propri mix di erbe, già dosati e miscelati e pronti per l'infusione, adatti a risolvere ogni situazione, come ad esempio:

Piccolo consiglio per preparare in modo ottimale un qualsiasi infuso:

L'infuso si dovrebbe preparare ogni giorno ed in quantità sufficiente per tre dosi.

Come preparare facilmente gli infusi di erbe e piante officinali.

Erbe officinali piante medicinali

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo gli infusi

Infusi

Il mio commento su questo articolo sugli infusi: grazie, molto semplice.

Lascia il tuo commento: