Gonfiore addominale: sintomi

Quali sono i sintomi del gonfiore addominale? Le donne dovrebbero porre particolare attenzione ai sintomi del gonfiore addominale, specie non appena si iniziano a notare piccoli malfunzionamenti del corpo. Molti tipi di tumori ginecologici, soprattutto nelle prime fasi, sono accompagnati da numerosi sintomi di gonfiore, che permettono di diagnosticare la malattia e, nella maggior parte dei casi, essere trattati con successo. Se i sintomi sono ignorati o trattarli con leggerezza, il ritardo nel trattamento può essere fatale, quindi è necessario ascoltare con attenzione il vostro corpo!

Gonfiore addominale: sintomi

Gonfiore addominale sintomi

Sintomi del gonfiore addominale

Se vi trovate in uno o più dei seguenti sintomi di gonfiore addominale, consultate immediatamente un medico. Non è escluso che questi sintomi non siano correlati al cancro, ma è sempre meglio verificare e prevenire. Il dolore addominale è quel dolore o pressione che percepiamo nel basso ventre, appena sotto l'ombelico. Il dolore è una costante in natura e non rientra nel quadro di sindrome premestruale.

Il dolore addominale è spesso un sintomo del cancro del sistema riproduttivo femminile - l'endometrio, ovaie, tube, cervice e vagina.

Distensione addominale

Gonfiore - un altro sintomo comune di cancro ovarico. Questo è anche un sintomo molto spesso trascurato. Il gonfiore addominale può acquisire una dimensione tale che non si è più in grado di fissare i pantaloni o la gonna, con conseguente bisogno di indossare un abito di una taglia o due più grandi.

Persistente dolore alla schiena

Il mal di schiena è spesso monotono tanto che, spesso e volentieri, ce ne abituiamo e impariamo ad ignorarlo. Alcune donne lo associano, spesso, ai dolori del parto, ma anche il mal di schiena può essere un sintomo di cancro ovarico.

Anormale sanguinamento vaginale

Il sanguinamento vaginale è il sintomo più comune di cancro della mutilazione genitale femminile. L'abbondante sanguinamento mestruale o il sanguinamento anormale tra i periodi mestruali e il sanguinamento durante e dopo il rapporto sessuale, sono tutti esempi di anomalo sanguinamento vaginale, che è un sintomo di tumori maligni dei genitali: carcinomi del collo dell'utero e delle ovaie.

Costante temperatura elevata

La temperatura elevata, che persiste per tutto il giorno per 7 giorni o più è un altro sintomo pericoloso che, se trovato, è consigliabile consultare immediatamente un medico. Se la temperatura non scende, è spesso un sintomo del cancro. Tuttavia, ricordate che il calore può essere un segno di molte innocenti malattie curabili.

Costante mal di stomaco, feci irregolari

Se recentemente si soffre di stitichezza, diarrea, flatulenza, feci liquide e irregolari, e vi è sangue nelle feci, consultate il medico. Tutti questi cambiamenti possono essere un sintomo di tumori degli organi genitali o del retto.

Rapida perdita di peso

Se in un mese avete perso 5 kg o più, senza fare alcuno sforzo, non è normale. Il peso corporeo può oscillare durante il mese, ma la rapida perdita di peso può essere un segno di una malattia pericolosa.

Cambiamenti anomali della vulva o della vagina

Se notate variazioni anomale della vulva o della vagina (piaghe, vesciche, cambio tono della pelle), consultate immediatamente un medico. Le donne dovrebbero ispezionare regolarmente i genitali esterni, per verificare la loro condizione.

Cambiamenti nel cancro della mammella

Durante gli esami mensili controllate che non ci siano piaghe, guarnizioni, rossore o gonfiore. Se notate qualsiasi di queste anomalie, informate subito il vostro medico.

Fatica

La stanchezza cronica è il sintomo più comune del cancro. Come regola, egli appare in una fase successiva della malattia, ma si verifica nelle fasi iniziali.

Conclusioni finali sul gonfiore addominale

Su qualsiasi fatica che impedisce di svolgere le attività quotidiane, informate il medico. Questi sono, in breve, tutti i sintomi in cui potrete intercorrere. Ovviamente non prendete paura. Non era mia intenzione iniziare a farvi soffrire di ipocondria, ma è sempre meglio prevenire di curare!

Sintomi comuni del gonfiore addominale

Malattie

Lascia il tuo commento: