Gravidanza on line

In gravidanza cosa fare, cosa mangiare, cosa non mangiare e soprattutto cosa evitare? Questi sono i primi pensieri di una donna che ha iniziato da poco la gravidanza e alle prese con il conto delle settimane dei mesi e dei giorni che mancano alla nascita del suo bambino.

  • Mestruazioni in ritardo e test di gravidanza negativo

    Mestruazioni in ritardo e test negativo che fare? Quali cause?
    Quando ci si trova in presenza di un ritardo nella comparsa del ciclo mestruale ma il test di gravidanza casalingo dà un esito negativo, possono esserci diverse spiegazioni possibili, come ad esempio il fatto che, molto semplicemente, la ragione del ritardo non sia imputabile a una gravidanza, oppure, se oltre alla mancata comparsa del flusso mestruale il corpo manifesta altri sintomi che lascino pensare effettivamente a una gravidanza in corso, ci si può trovare di fronte a un "falso negativo" nel risultato del test di gravidanza.
  • Belara: pillola anticoncezionale

    La pillola Belara ed i suoi possibili effetti collaterali
    La pillola contraccettiva Belara è una pillola in genere molto apprezzata dalle donne ed il titolare della messa in commercio per l'Italia è la società Formenti srl con sede a Milano la quale proprone la sua pillola ad un prezzo di circa 14 euro per una confezione contenente 21 compresse.
  • Intestino pigro in gravidanza

    Intestino pigro in gravidanza - Intestino pigro gravidanza
    L'intestino pigro è un problema serio durante la gravidanza, visto che può veramente compromettere il delicato equilibrio mentale e fisico necessario per vivere in maniera corretta il periodo di attesa. Uno dei principali colpevoli dell'intestino pigro in gravidanza è l'aumento del progesterone, un ormone che rilassa i muscoli lisci in tutto il corpo, compresi quelli del tratto digestivo: la conseguenza è che il cibo, a causa di questo fenomeno, passerà molto più lentamente lungo il tratto digestivo.
  • Smagliature dopo il parto

    Smagliature dopo parto - Cosa fare per le smagliature dopo il parto
    Le smagliature possono comparire dopo il parto oppure dopo un dimagrimento "sostanzioso" avvenuto in breve tempo, poiché tutte le donne fanno questo durante la gravidanza, una percentuale alta alla fine purtoppo le sviluppa. Le zone più frequentemente colpite sono seni, fianchi, braccia, cosce e pancia. Le smagliature si crepano come linee che si formano sulla pelle. Quando la pelle è stretto o allungata, il peso o la pressione fanno in modo di allungarle ulteriormente, più di quanto dovrebbe. Il tessuto connettivo viene danneggiato e piccoli strappi formano le linee di cui ci stiamo riferendo.
  • Perdite di sangue in gravidanza

    Perdite di sangue in gravidanza - Perdite vaginali in gravidanza
    Perdite vaginali di sangue durante la gravidanza, quali sono le cause? Il sanguinamento dalla vagina durante il periodo della gravidanza è generalmente comune, circa una donna su dieci sperimenta questa situazione. All'inizio della gravidanza tendenzialmente la donna osserva delle leggere perdite di sangue, dette “macchie”. Durante i primi tre mesi di gravidanza, invece, il sanguinamento può essere segno di una gravidanza extrauterina o di aborto spontaneo, e cioè quando il feto cresce all'interno delle tube di Falloppio invece che nel grembo.
  • Stitichezza in gravidanza: cosa fare

    Stitichezza in gravidanza - Cause della stitichezza in gravidanza
    Stitichezza in gravidanza? In gravidanza la stitichezza può diventare un disagio indesiderato, impedendovi di vivere con allegria il periodo di 9 mesi che precede la nascita di vostro figlio; combattere la stitichezza in gravidanza sarà quindi d'ora in avanti il vostro obiettivo principale e se seguite i nostri consigli riuscirete sicuramente a realizzarlo senza alcuna difficoltà.