Gravidanza on line

In gravidanza cosa fare, cosa mangiare, cosa non mangiare e soprattutto cosa evitare? Questi sono i primi pensieri di una donna che ha iniziato da poco la gravidanza e alle prese con il conto delle settimane dei mesi e dei giorni che mancano alla nascita del suo bambino.

  • Gonfiore addominale in gravidanza

    Gonfiore addominale in gravidanza
    Gonfiore addominale in gravidanza? Ognuno di noi ha sofferto di gonfiore addominale, ma le donne in gravidanza risentono del gonfiore addominale ancora di più. Fortunatamente, esistono diversi metodi per aiutarvi a battere la pesantezza di stomaco. Potrebbe essere imbarazzante parlarne, ma questo non rende meno un dato di fatto: le persone sono formate anche dal gas.
  • Mestruazioni regolari e mestruazioni irregolari

    Le mestruazioni possono essere regolari ma anche irregolari
    Le mestruazioni da regolari possono diventare irregolari ed essere accompagnate da vari sintomi e fastidi come il mal di testa o il mal di stomaco, sintomi che si presentano anche in condizioni normali ma che sono ancora più problematici quando ci si trova a dover fare i conti con un ciclo mestruale irregolare, purtroppo uno dei problemi più frequenti associati alle mestruazioni, una condizione che pur non essendo di per sé particolarmente allarmante può a sua volta essere il campanello d’allarme di una patologia più grave.
  • Perdite di sangue in gravidanza

    Perdite di sangue in gravidanza - Perdite vaginali in gravidanza
    Perdite vaginali di sangue durante la gravidanza, quali sono le cause? Il sanguinamento dalla vagina durante il periodo della gravidanza è generalmente comune, circa una donna su dieci sperimenta questa situazione. All'inizio della gravidanza tendenzialmente la donna osserva delle leggere perdite di sangue, dette “macchie”. Durante i primi tre mesi di gravidanza, invece, il sanguinamento può essere segno di una gravidanza extrauterina o di aborto spontaneo, e cioè quando il feto cresce all'interno delle tube di Falloppio invece che nel grembo.
  • Amniocentesi: quando farla, rischi, risultati

    Amniocentesi - Quando fare l'amniocentesi e quali sono i rischi
    Amniocentesi quando farla? Quali sono i rischi e risultati dell'amniocentesi? L'amniocentesi è un test diagnostico che si effettua durante la gravidanza, tramite l'amniocentesi si può valutare se il feto possa sviluppare (od ha già sviluppato) un anomalia o delle gravi condizioni di salute. I fattori che possono aumentare il rischio di un anomalia possono includere: età della madre salute e storia medica della madre particolari condizioni genetiche ereditarie
  • Parto: Il parto naturale

    Parto naturale - Come avviene ed eventuali complicazioni del parto
    Come avviene il parto naturale? Il parto naturale di un bambino inizia dal travaglio, il travaglio di parto è il processo mediante il quale il prodotto del concepimento è normalmente partorito. Esso richiede una sequenza di contrazioni uterine coordinate involontarie ed efficaci che vengono in genere aumentate dalla contrazione volontaria dei muscoli addominali. Negli ultimi anni si è sempre più affermata l'importanza dei fattori endocrini.
  • Allattamento al seno - Allattare al seno

    Allattamento al seno - Consigli e suggerimenti per allattare al seno
    Come si allatta al seno? Allattare al seno è meglio? Per allattare al seno nei migliore dei modi, è bene prendere la decisione prima che il vostro bambino nasca: è una buona idea parlare con qualcuno che ha esperienza, ricercare informazioni, leggere qualche libro e rivista, o cercare un po' sul web. L'allattamento inizia subito dopo la nascita del nuovo arrivato. Nella maggior parte dei casi il bimbo viene dato alla madre pochi minuti dopo il parto.