Gravidanza on line

In gravidanza cosa fare, cosa mangiare, cosa non mangiare e soprattutto cosa evitare? Questi sono i primi pensieri di una donna che ha iniziato da poco la gravidanza e alle prese con il conto delle settimane dei mesi e dei giorni che mancano alla nascita del suo bambino.

  • Anestesia epidurale

    Anestesia epidurale - Anestesia epidurale prima del parto
    Anestesia epidurale quali sono i rischi e le complicazioni? L'anestesia epidurale è la tecnica più sicura ed efficace per controllare il dolore del travaglio e del parto, più precisamente serve per bloccare le vie nervose del midollo spinale con un farmaco anestetico locale e/o antidolorifico. E' noto anche come anestetico delle radici nervose, ma sicuramente l’uso più comune rimane quello di alleviare le doglie durante il parto. In particolare, nel parto, l’anestesia epidurale viene generalmente somministrata durante il travaglio e prima che il collo dell'utero si sia dilatato completamente, si tratta di una procedura pienamente efficace circa nel 96 per cento dei casi.
  • Mancanza di mestruazioni

    Mancanza di mestruazioni: la pillola e lo stress possono essere cause?
    La mancanza di mestruazioni è un argomento molto complesso poiché la mancanza di mestruazioni altresì detta più scientificamente amenorrea, può suddividersi in due tipologie. L’amenorrea primaria, ossia una donna che non ha mai presentato le mestruazioni, è molto rara, mentre l’amenorrea secondaria riguarda quelle donne che in precedenza avevano un ciclo mestruale, poi però sono andate incontro alla mancanza di mestruazioni. Quest’ultima è già una condizione più comune.
  • Prurito, herpes, dermatite, impetigine in gravidanza

    Prurito l'herpes la dermatite ed impetigine in gravidanza:
    In gravidanza possono comparire episodi di prurito, herpes, dermatite, ed impetigine, durante la gravidanza le alterazioni della pelle sono piuttosto comuni, per cui non devono essere scambiate per dei disturbi della pelle.
  • Ginseng allattamento

    Ginseng durante allattamento - Assumere ginseng in allattamento
    Si può assumere ginseng durante l'allattamento? Molte nuove madri sono spesso stressate e affaticate e assumono Ginseng perché le aiuti ad avere più energie ma purtroppo non tutte le varietà di Ginseng sono sicure da assumere durante questo particolare periodo della vita di ogni donna. I principi attivi del Ginseng sono i ginsenosidi, fitochimici simili agli steroidi che hanno svariati effetti benefici sull’organismo: possono alterare il flusso sanguigno al cervello, stabilizzare la pressione e i battiti cardiaci, abbassare i livelli di glicemia e colesterolo e stimolare il sistema immunitario.
  • Sviluppo del feto: Crescita del feto

    Sviluppo del feto - Come avviene sviluppo e crescita del feto
    Lo sviluppo e la crescita del feto è continuo e regolare fin dai primi momenti della vita intrauterina, per il primo trimestre si parla molto più propriamente di accrescimento embrionale e poi fino al momento della nascita di accrescimento fetale e questo per effettuare un distinguo tra embrione e feto. Sin dal primo mese di vita si abbozzano gli organi più importanti e si forma il disco embrionale, la cavità amniotica e la placca neurale. Questo stadio prende il nome di presomitico e le dimensioni dell'embrione possono raggiungere di circa 0.50 centimetri.
  • Amniocentesi: quando farla, rischi, risultati

    Amniocentesi - Quando fare l'amniocentesi e quali sono i rischi
    Amniocentesi quando farla? Quali sono i rischi e risultati dell'amniocentesi? L'amniocentesi è un test diagnostico che si effettua durante la gravidanza, tramite l'amniocentesi si può valutare se il feto possa sviluppare (od ha già sviluppato) un anomalia o delle gravi condizioni di salute. I fattori che possono aumentare il rischio di un anomalia possono includere: età della madre salute e storia medica della madre particolari condizioni genetiche ereditarie