Gravidanza on line

In gravidanza cosa fare, cosa mangiare, cosa non mangiare e soprattutto cosa evitare? Questi sono i primi pensieri di una donna che ha iniziato da poco la gravidanza e alle prese con il conto delle settimane dei mesi e dei giorni che mancano alla nascita del suo bambino.

  • Fecondazione naturale: Come avviene la fecondazione

    Fecondazione naturale - Come avviene la fecondazione
    Come avviene la fecondazione? Il fenomeno della fecondazione umana presuppone la penetrazione dello spermatozoo nelle vie genitali femminili, la sua venuta a contatto con la cellula uovo e la penetrazione nella medesima. Nei milioni di spermatozoi che il liquido seminali può contenere uno solo è destinato a penetrare nella cellula uovo ed a fecondarla. E' tuttavia indispensabile che vengano immessi nella vagina grandi quantità di spematozoi perché garantito che almeno uno possa raggiungere la cellula uovo.
  • Stitichezza in gravidanza: cosa fare

    Stitichezza in gravidanza - Cause della stitichezza in gravidanza
    Stitichezza in gravidanza? In gravidanza la stitichezza può diventare un disagio indesiderato, impedendovi di vivere con allegria il periodo di 9 mesi che precede la nascita di vostro figlio; combattere la stitichezza in gravidanza sarà quindi d'ora in avanti il vostro obiettivo principale e se seguite i nostri consigli riuscirete sicuramente a realizzarlo senza alcuna difficoltà.
  • Nausea mattutina: nella donna

    Nausea mattutina - Nausea mattutina che sia una gravidanza?
    La nausea mattutina è uno dei disturbi più comuni che possono insorgere durante la gravidanza, soprattutto nei primi mesi della stessa, difatti si stima che ben 70-80% delle donne in attesa soffrano di nausea mattutina. Inoltre la nausea tipica della gravidanza è più difficile da trattare rispetto ai comuni episodi di nausea, in quanto, durante la gravidanza, non si possono assumere i farmaci antiemetici che vengono utilizzati, in genere, contro il senso di nausea: assumere farmaci durante la gravidanza, infatti, è assolutamente dannoso per lo sviluppo del feto, di conseguenza bisogna cercare, nei limiti del possibile, di prevenire la nausea o di trattare questa sensazione con altri tipi di rimedi.
  • Gravidanza ectopica: sintomi cause terapia

    Gravidanza ectopica - Gravidanza ectopica hcg cervicale o intrauterina
    Gravidanza ectopica Cos’è? Una gravidanza ectopica, così come indica lo stesso aggettivo , indica una gravidanza “fuori dalla normale sede”. In questi casi infatti, l’ovulo a differenza di quanto avviene in una normale gravidanza nella quale esso si deposita nell’utero, si ha una deposizione dello stesso nelle tube di Falloppio. La stragrande maggioranza di gravidanze ectopiche si verificano nelle tube. Alle volte l’uovo può anche posizionarsi  in altri siti: nelle ovaie, o altrimenti nella cervice. A seconda dell’area in cui quest’ultimo si loca, si distingue la gravidanza ectopica in differente tipo. In particolare si distinguono gravidanze: tubarica, cervicale o addominale, per fare un esempio. Ad ogni modo, nessuna di queste aree dispone di spazio adeguato, né tanto meno di un tessuto nutriente come l’utero e quindi ciò comporta un problema per lo sviluppo del feto. Problemi più gravi si riscontrano appunto, quando l’ovulo cresce, poiché l’organo che lo contiene finirà inevitabilmente per scoppiare. Di conseguenza, tale situazione può portare a sanguinamento grave e persino comportare un pericolo di vita per la madre. Gravidanze di questo tipo rappresentano purtroppo, la principale causa di morte del feto riferita al primo trimestre di gravidanza. Date le condizioni ostili alla base della gravidanza in rari casi la stessa riesce ad essere portata a buon fine.
  • Acido folico: integratori di acido folico

    Integratori di acido folico - Integratori per assumere acido folico
    Acido folico, proprietà e controindicazioni? Acido folico non solo in gravidanza, tutte le persone, compresi i bambini, hanno bisogno di acido folico nel loro organismo, al fine di creare globuli rossi sani che evitino disturbi come l'anemia, e l'acido folico, come tutti i folati, viene chiamato così per la sua derivazione latina dalla parola folium, che significa foglia. Le fonti primarie di acido folico sono infatti verdure e foglie di diverse varietà, dai cereali al pane a differenti tipi di verdura.
  • Svezzamento bambini: Svezzamento del bambino

    Svezzamento bambini - Svezzamento bambino
    Per svezzamento si intende la fase nel quale si introduce progressivamente il bambino all’ assunzione di una serie di cibi solidi, fino a che il bambino sarà in grado di mangiare lo stesso cibo, come il resto della famiglia, con l’assunzione di cibi più solidi, i bambini vorranno mangiare meno latte.