Gravidanza on line

In gravidanza cosa fare, cosa mangiare, cosa non mangiare e soprattutto cosa evitare? Questi sono i primi pensieri di una donna che ha iniziato da poco la gravidanza e alle prese con il conto delle settimane dei mesi e dei giorni che mancano alla nascita del suo bambino.

  • Fattore rh: genetica del fattore rh

    Fattore rh - Fattore rh ed ereditarietà
    Il fattore rh in gravidanza, quanto è importante? Il fattore Rh fu scoperto negli anni 1939-1940, dopo la scoperta dei gruppi sanguigni nel 1900 e negli anni successivi con i sottogruppi A1, A2 etc, anche se non si sa con precisione a chi dare il merito della scoperta del famoso fattore Rh in quanto gli studi sono stati molti e contemporanei.
  • Nausea in gravidanza (cause rimedi)

    Nausea in gravidanza - Cause e rimedi per la nausea in gravidanza
    Nausea in gravidanza, quali sono le cause ed i rimedi? Quando compare? Quando finisce? Nella prima metà della gravidanza, una sensazione di malessere o di nausea che porta, ad esempio, al vomito è abbastanza comune. Il grado di nausea e vomito varia da donna a donna. Si può solo avere un po’ di malore la mattina e vomitare una volta, o altrimenti si può soffrire di nausea e vomito in modo frequente costante tutto il giorno. La maggior parte delle donne non hanno più nausea dopo i primi tre mesi di gravidanza. Per altre, tuttavia, è ancora un disagio dopo quattro o cinque mesi.
  • Gravidanza a rischio

    Gravidanza a rischio: ecco i consigli cosa fare e cosa sapere
    Gravidanza a rischio cosa significa? Nella sfera scientifica non esiste una definizione universalmente accettata di una gravidanza a rischio, più in generale essa comporta il coinvolgimento di uno dei seguenti fatti. La donna o il bambino hanno una possibilità maggiore di ammalarsi o addirittura di morire se di fatto la gravidanza è ritenuta a rischio. Oppure accade che determinate condizioni, detti anche “fattori di rischio”, pregiudichino la gravidanza rendendola appunto a rischio.
  • Belara: pillola anticoncezionale

    La pillola Belara ed i suoi possibili effetti collaterali
    La pillola contraccettiva Belara è una pillola in genere molto apprezzata dalle donne ed il titolare della messa in commercio per l'Italia è la società Formenti srl con sede a Milano la quale proprone la sua pillola ad un prezzo di circa 14 euro per una confezione contenente 21 compresse.
  • Gravidanza extrauterina; La gravidanza extrauterina

    Gravidanza extrauterina - Sintomi cause e conseguenze
    Gravidanza extrauterina, quali sono le cause i sintomi e le conseguenze? Una gravidanza extrauterina si verifica quando l'ovulo fecondato si sviluppa al di fuori della cavità uterina (utero), la maggior parte delle gravidanze ectopiche si trovano nelle tube di Falloppio anche se in rari casi, l'uovo si sviluppa in una delle ovaie, della cervice (collo dell'utero) o un altro organo all'interno del bacino. Una gravidanza ectopica di solito non è in grado di giungere al termine nella maggior parte dei casi poichè l’embrione non è sviluppato completamente ed una gravidanza extrauterina porta ad abortire spontaneamente.
  • Depressione post partum: depressione post parto

    Depressione post partum - Cause e sintomi depressione dopo parto
    La durata della depressione post parto? La depressione dopo ilparto definita anche depressione post partum ha una durata variabile da due a nove mesi, la depressione dopo il parto è definita come una condizione caratterizzata da un complesso mix di cambiamenti fisici, emotivi e corpotamentali che si verificano dopo il periodo di gravidanza, e sono attribuiti direttamente ai fattori sociali e psicologici che derivano dall'avere un bambino.In ogni caso la depressione post parto non è una di quelle cose che potete permettervi di ignorare, in quanto può avere dei risvolti non proprio felici.