Gravidanza on line

In gravidanza cosa fare, cosa mangiare, cosa non mangiare e soprattutto cosa evitare? Questi sono i primi pensieri di una donna che ha iniziato da poco la gravidanza e alle prese con il conto delle settimane dei mesi e dei giorni che mancano alla nascita del suo bambino.

  • Allattamento al seno - Allattare al seno

    Allattamento al seno - Consigli e suggerimenti per allattare al seno
    Come si allatta al seno? Allattare al seno è meglio? Per allattare al seno nei migliore dei modi, è bene prendere la decisione prima che il vostro bambino nasca: è una buona idea parlare con qualcuno che ha esperienza, ricercare informazioni, leggere qualche libro e rivista, o cercare un po' sul web. L'allattamento inizia subito dopo la nascita del nuovo arrivato. Nella maggior parte dei casi il bimbo viene dato alla madre pochi minuti dopo il parto.
  • Aborto spontaneo: come avviene quali sono le cause

    Aborto spontaneo - Sintomi e cause aborto spontaneo
    Un aborto spontaneo è l’interruzione di una gravidanza prima di 24 settimane, anche se la maggior parte degli aborti effettivamente si verificano durante le prime 12 settimane di gravidanza e purtroppo, l’aborto spontaneo risulta abbaastanza comune durante la gravidanza. Quali sono le cause? Che cosa provoca un aborto spontaneo? Vi è raramente una spiegazione valida ed adeguata del perché una donna subisca un aborto spontaneo,tuttavia, degli studi ci informano che circa il 50 per cento di gravidanze interrotte sono dovute a causa di problemi genetici o cromosomici che impediscono il normale sviluppo o perché vi sono particolari problemi fisici, mentre, per il restante 50 per cento dei casi non vi è alcuna spiegazione apparente.
  • Naomi: pillola anticoncezionale

    La pillola anticoncezionale Naomi della Sandoz
    La pillola anticoncezionale naomi è una pillola di qualità porposta sul mercato ad un prezzo di circa dieci euro e prodotta e commercializzata per l'italia dalla nota casa farmaceutica Sandoz S.p.A, con sede in provincia di Varese  in via Largo U.Boccioni a Origgio.
  • Depressione post partum: depressione post parto

    Depressione post partum - Cause e sintomi depressione dopo parto
    La durata della depressione post parto? La depressione dopo ilparto definita anche depressione post partum ha una durata variabile da due a nove mesi, la depressione dopo il parto è definita come una condizione caratterizzata da un complesso mix di cambiamenti fisici, emotivi e corpotamentali che si verificano dopo il periodo di gravidanza, e sono attribuiti direttamente ai fattori sociali e psicologici che derivano dall'avere un bambino.In ogni caso la depressione post parto non è una di quelle cose che potete permettervi di ignorare, in quanto può avere dei risvolti non proprio felici.
  • Dentini neonati: primi dentini del neonato

    Dentini neonati - Cosa fare e quali sono i sintomi dei primi dentini
    Denti da latte cosa sono? Quali sono i primi sintomi della formazione dei dentini dei neonati? Cosa fare quando spuntano i primi dentini? La dentizione è un processo che ha inizio tra il secondo e il terzo mese di gestazione, quando attraverso il sangue materno, il feto riceve tutte le sostanze necessarie alla formazione dei denti (calcio, fluoro, fosforo).
  • Aumento del seno in gravidanza

    Aumento del seno in gravidanza - Aumento seno gravidanza
    Dopo quanto cambia il seno in gravidanza? L'aumento del seno è uno dei cambiamenti che si possono notare quando una donna inizia la gravidanza, tanto che questo cambiamento è ancora considerato uno dei "sintomi" indicatori dello stato interessante. Il tempo impiegato per questo cambiamento ovviamente è diverso da donna a donna ed in questo, possono influire i fattori costituzionali, ormonali e l'età. Solitamente il seno inizia a prepararsi (nella maggior parte dei casi) per l'allattamento del nascituro, circa dopo tre o anche sei settimane dall'ultima ovulazione ed oltre al caratteristico aumento di volume, il seno, nel suo cambiamento tende a diventare anche più morbido (fino al terzo mese) ed a subire anche una lieve perdita di tono oltre che un aumento esponenziale della sensibilità dei capezzoli.