Gravidanza on line

In gravidanza cosa fare, cosa mangiare, cosa non mangiare e soprattutto cosa evitare? Questi sono i primi pensieri di una donna che ha iniziato da poco la gravidanza e alle prese con il conto delle settimane dei mesi e dei giorni che mancano alla nascita del suo bambino.

  • Dolori in gravidanza

    Dolori in gravidanza - Terapia contro i dolori in gravidanza
    Dolori vari, con la gravidanza possono arrivare anche i tipici dolori specialmente nei primi mesi e la giusta la terapia fisica durante la gravidanza può rivelarsi utile per porre rimedio ai diversi disagi comuni, come ad esempio il mal di schiena, o per migliorare la qualità del vostro corpo o ancora per avere una gravidanza un po’più semplificata.
  • Dolore al seno durante la gravidanza

    Dolore al seno in gravidanza - Dolore al seno durante la gravidanza
    Il dolore al seno durante la gravidanza è tutt'altro che insolito nelle donne, in verità è uno dei sintomi di durata breve della gravidanza. Il dolore al seno in questo frangente inizia col presentarsi nel primo trimestre della gravidanza, infatti esso darà segni di gonfiore, sensibilità maggiore e dolore appunto. Dalla quarta alla sesta settimana i problemi sopraelencati potrebbero farsi più incisivi anche se già dal secondo e terzo trimestre della gravidanza la maggior parte delle donne indica la scomparsa di quelle condizioni.
  • Stitichezza costipazione in gravidanza

    Stitichezza gravidanza - Costipazione in gravidanza
    Spesso le donne in gravidanza soffrono di stitichezza in quanto l'intero sistema digestivo è influenzato da cambiamenti ormonali che caratterizzano la gravidanza stessa, il che può risultare piuttosto fastidioso, proprio per questo è importante che le donne incinte curino la loro dieta e mantengano abitudini alimentari regolari per evitare disagi appunto inutili. Che cosa succede in particolare all’intestino durante la gravidanza?
  • Gravidanza ectopica: sintomi cause terapia

    Gravidanza ectopica - Gravidanza ectopica hcg cervicale o intrauterina
    Gravidanza ectopica Cos’è? Una gravidanza ectopica, così come indica lo stesso aggettivo , indica una gravidanza “fuori dalla normale sede”. In questi casi infatti, l’ovulo a differenza di quanto avviene in una normale gravidanza nella quale esso si deposita nell’utero, si ha una deposizione dello stesso nelle tube di Falloppio. La stragrande maggioranza di gravidanze ectopiche si verificano nelle tube. Alle volte l’uovo può anche posizionarsi  in altri siti: nelle ovaie, o altrimenti nella cervice. A seconda dell’area in cui quest’ultimo si loca, si distingue la gravidanza ectopica in differente tipo. In particolare si distinguono gravidanze: tubarica, cervicale o addominale, per fare un esempio. Ad ogni modo, nessuna di queste aree dispone di spazio adeguato, né tanto meno di un tessuto nutriente come l’utero e quindi ciò comporta un problema per lo sviluppo del feto. Problemi più gravi si riscontrano appunto, quando l’ovulo cresce, poiché l’organo che lo contiene finirà inevitabilmente per scoppiare. Di conseguenza, tale situazione può portare a sanguinamento grave e persino comportare un pericolo di vita per la madre. Gravidanze di questo tipo rappresentano purtroppo, la principale causa di morte del feto riferita al primo trimestre di gravidanza. Date le condizioni ostili alla base della gravidanza in rari casi la stessa riesce ad essere portata a buon fine.
  • Visita ginecologica in gravidanza

    Visita ginecologica in gravidanza
    A cosa serve la visita ginecologica in gravidanza? Oggi, con la possibilità di comprare i test di gravidanza, disponibili al banco in farmacia, la maggior parte delle donne sono in grado di scoprire in modo immediato se sono incinta. Alcuni test sono molto precisi già nei primi giorni in cui manca il ciclo, quindi è molto probabile che la gravidanza venga confermata al più presto entro 5-6 settimane. Tuttavia, la maggior parte delle donne tendono ad aspettare un secondo periodo di mancata mestruazione prima di fare un test, che se dovesse risultare positivo vorrebbe dire che ci si troverà a circa otto settimane di gravidanza.
  • Perdere la pancia dopo la gravidanza

    Perdere la pancia dopo la gravidanza - Come perdere la pancia dopo gravidanza
    Come perdere la pancia dopo la gravidanza ? Ogni madre vuole essere snella, minuta e bella di nuovo, dopo il parto ma tutti sanno che le donne aumentano di peso sia durante la gestazione che dopo...quindi come perdere la pancia dopo la gravidanza? Purtroppo, la maggior parte delle neo mamme non potranno mai tornare alla loro forma originale ma non perché non si possa, ma perché non sanno come.