Gravidanza on line

In gravidanza cosa fare, cosa mangiare, cosa non mangiare e soprattutto cosa evitare? Questi sono i primi pensieri di una donna che ha iniziato da poco la gravidanza e alle prese con il conto delle settimane dei mesi e dei giorni che mancano alla nascita del suo bambino.

  • Ritardare le mestruazioni: come?

    Ritardare le mestruazioni - Come fare per ritardare le mestruazioni?
    Si possono ritardare le mestruazioni? Innanzitutto una donna che decide di ritardare le mestruazioni deve assolutamente comprendere che non esiste diversa modalità al di fuori della pillola anticoncezionale o di agenti ormonali per ritardare il proprio ciclo mestruale. Effettivamente infatti per ritardare le mestruazioni l’unico modo efficacie è quello di mantenere i livelli di progesterone alti.
  • Assistenza al parto: Assistenza al secondamento

    Assistenza al parto - Assistenza al secondamento
    Assitenza al parto ed al secondamento è basilare in quanto il parto podalico per i rischi fetali che comporta, richiede sempre l'intervento del medico ed i problemi ad esso inerenti sono di competenza strettamente specialistica. Nei parti in presentazione cefalica l'assistenza va estesa a tutto il travaglio e richiede la sorveglianza del battito cardiaco fetale mediante l'ascoltazione con stetoscopio. Se ne rivelano il ritmo, la frequenza, il tono. Eventualmente le varie aritmie e frequenze al di sopra dei 160 ed al di sotto dei 100 battiti al minuto depongono per una sofferenza fetale.
  • Mestruazioni in ritardo e gravidanza

    Mestruazioni in ritardo: sono in cinta ed è iniziata la gravidanza?
    Con le mestruazioni in ritardo il primo pensiero va ad una possibile gravidanza ed in ogni caso, è necessario lasciar trascorrere per lo meno 10-14 giorni perché i risultati di un qualsiasi test di gravidanza siano attendibili.
  • Controlli prenatali: esami preconcezionali

    Controlli prenatali - Esami preconcezionali
    Quali sono i controlli e gli esami prenatali? Nel momento in cui una donna apprende di essere in stato interessante, si mette in moto tutta una macchina organizzatrice che prevede per tutto il periodo della gravidanza degli incontri periodici con uno specialista. Saranno quindi fissati degli appuntamenti per monitorare il corso della gravidanza attraverso tutta una serie di esami concordati. Ecco quali sono i controlli e gli esami da compiere in questo periodo.
  • Gravidanza ectopica: sintomi cause terapia

    Gravidanza ectopica - Gravidanza ectopica hcg cervicale o intrauterina
    Gravidanza ectopica Cos’è? Una gravidanza ectopica, così come indica lo stesso aggettivo , indica una gravidanza “fuori dalla normale sede”. In questi casi infatti, l’ovulo a differenza di quanto avviene in una normale gravidanza nella quale esso si deposita nell’utero, si ha una deposizione dello stesso nelle tube di Falloppio. La stragrande maggioranza di gravidanze ectopiche si verificano nelle tube. Alle volte l’uovo può anche posizionarsi  in altri siti: nelle ovaie, o altrimenti nella cervice. A seconda dell’area in cui quest’ultimo si loca, si distingue la gravidanza ectopica in differente tipo. In particolare si distinguono gravidanze: tubarica, cervicale o addominale, per fare un esempio. Ad ogni modo, nessuna di queste aree dispone di spazio adeguato, né tanto meno di un tessuto nutriente come l’utero e quindi ciò comporta un problema per lo sviluppo del feto. Problemi più gravi si riscontrano appunto, quando l’ovulo cresce, poiché l’organo che lo contiene finirà inevitabilmente per scoppiare. Di conseguenza, tale situazione può portare a sanguinamento grave e persino comportare un pericolo di vita per la madre. Gravidanze di questo tipo rappresentano purtroppo, la principale causa di morte del feto riferita al primo trimestre di gravidanza. Date le condizioni ostili alla base della gravidanza in rari casi la stessa riesce ad essere portata a buon fine.
  • Non mi vengono le mestruazioni

    Le mestruazioni non mi arrivano: che cosa si può fare e quali cause?
    Come mai non mi vengono le mestruazioni? Sarò incinta? Questa è la domanda più comune che si pone una donna quando non le arrivano le mestruazioni. Le mestruazioni possono non arrivare per varie cause e ad ogni donna può capitare a volte di trovarsi alle prese con un inatteso ritardo nella comparsa del normale ciclo mestruale, ma anche se la prima causa che può venire alla mente è che si sia in uno stato di gravidanza la verità è che un simile ritardo può essere molto facilmente causato dai più svariati cambiamenti.