Gravidanza on line

In gravidanza cosa fare, cosa mangiare, cosa non mangiare e soprattutto cosa evitare? Questi sono i primi pensieri di una donna che ha iniziato da poco la gravidanza e alle prese con il conto delle settimane dei mesi e dei giorni che mancano alla nascita del suo bambino.

  • Non mi vengono le mestruazioni

    Le mestruazioni non mi arrivano: che cosa si può fare e quali cause?
    Come mai non mi vengono le mestruazioni? Sarò incinta? Questa è la domanda più comune che si pone una donna quando non le arrivano le mestruazioni. Le mestruazioni possono non arrivare per varie cause e ad ogni donna può capitare a volte di trovarsi alle prese con un inatteso ritardo nella comparsa del normale ciclo mestruale, ma anche se la prima causa che può venire alla mente è che si sia in uno stato di gravidanza la verità è che un simile ritardo può essere molto facilmente causato dai più svariati cambiamenti.
  • Latte in polvere per neonati o latte materno?

    Latte in polvere per neonati - Latte materno
    Quale latte per neonati? Meglio il latte materno? Come è noto, il latte materno è sempre il miglior alimento per i neonati, questo tipo di latte contiene infatti tutti gli ingredienti di cui un bimbo ha bisogno, e nelle giuste quantità. Tuttavia non tutte le donne sono in grado di allattare; per esempio chi ha affrontato in passato una operazione al seno. Fortunatamente ci sono molti modi per aiutare in questo: per qualunque informazione a riguardo rivolgetevi al vostro medico. Altre donne invece, per una serie di motivi, non desiderano allattare al seno. Molto spesso dubbi e timori si allontanano dopo una buona chiacchierata con una persona competente. Le madri hanno diritto di scegliere cosa sia meglio per loro e per il loro bambino, ma è giusto incoraggiare la ricerca di informazioni per permettere una decisione bene informata e basata sui fatti, e non su dicerie.
  • Sviluppo del feto: Crescita del feto

    Sviluppo del feto - Come avviene sviluppo e crescita del feto
    Lo sviluppo e la crescita del feto è continuo e regolare fin dai primi momenti della vita intrauterina, per il primo trimestre si parla molto più propriamente di accrescimento embrionale e poi fino al momento della nascita di accrescimento fetale e questo per effettuare un distinguo tra embrione e feto. Sin dal primo mese di vita si abbozzano gli organi più importanti e si forma il disco embrionale, la cavità amniotica e la placca neurale. Questo stadio prende il nome di presomitico e le dimensioni dell'embrione possono raggiungere di circa 0.50 centimetri.
  • Stitichezza in gravidanza: cosa fare

    Stitichezza in gravidanza - Cause della stitichezza in gravidanza
    Stitichezza in gravidanza? In gravidanza la stitichezza può diventare un disagio indesiderato, impedendovi di vivere con allegria il periodo di 9 mesi che precede la nascita di vostro figlio; combattere la stitichezza in gravidanza sarà quindi d'ora in avanti il vostro obiettivo principale e se seguite i nostri consigli riuscirete sicuramente a realizzarlo senza alcuna difficoltà.
  • Sciatalgia in gravidanza

    Sciatalgia in gravidanza - Sintomi e rimedi sciatica in gravidanza
    Sciatalgia in gravidanza quali sono i sintomi ed i rimedi? Per sciatalgia si intende l’infiammazione del nervo sciatico con dolore acuto irradiato lungo il decorso del medesimo nervo : gluteo, coscia, ginocchio, gamba e piede; in genere colpisce un solo lato del corpo e si accompagna spesso ad una lombalgia. Il dolore è scatenato appunto dalla compressione delle radici nervose sensoriali che danno origine al nervo sciatico, si può dunque capire come una situazione come quella della gravidanza, possa sicuramente influire sulle pressioni a carico della colonna lombare e di conseguenza dell’unita disco intervertebrale - radice nervosa di questa zona del rachide.
  • Ingorgo mammario: sintomi cause rimedi e cure

    Ingorgo mammario - Rimedi cure cause e sintomi dell'ingorgo mammario
    L’ingorgo mammario è molto comune per le neo mamme, ma questo non significa che non riuscirete a trovare una soluzione. Si verifica quando il corpo produce più latte di quello che state spremendo. Fate subito qualcosa per ridurre l'ingorgo o il dolore diventerà insopportabile. Non siate imbarazzate da questo problema: non vuol dire che siete un fallimento, che non sapete allattare il vostro bambino. Sono cose che succedono. L’importante è che alimentiate vostro figlio regolarmente.