Gynostemma; Gynostemma Penaphyllym

La gynostemma (Gynostemma Penaphyllym) è una pianta erbacea dalla interessanti proprietà ed ha origine nella medicina tradizionale cinese ed è anche noto come Jiaogulan (pronunciato Jow-goo-lawn), la pianta stessa è una vite nativa del sud della Cina, ma cresce anche in alcune parti della Corea e del Giappone. Ha una grande varietà di usi ed è stata soprannominata “erba dell'immortalità”, a causa del suo uso diffuso in una regione della Cina dove le persone in media vivono oltre cent'anni.

Gynostemma; Gynostemma Penaphyllym

Gynostemma

Gynostemma Penaphyllym:

Il suo nome botanico è Gynostemma Penaphyllym, che significa erba a cinque foglie, ed è anche conosciuta con il nome di Ginseng del sud, per la sua relazione con il ginseng e con la parte meridionale della Cina dove cresce di più.

La gynostemma fa parte della famiglia dei cetrioli, ma è anche strettamente legata al ginseng. Sia il ginseng che la gynostemma contengono saponine, che si dice siano l'ingrediente principale che dà benefici. La gynostemma dal 1960 sta guadagnando sempre più popolarità, soprattutto in sostituzione al ginseng, poiché comporta benefici maggiori.

Proprietà e benefici della gynostemma:

La gynostemma sta diventando un integratore sempre più usato, poiché ha una enorme varietà di benefici che riguardano tutti gli aspetti del nostro organismo.

La gynostemma è un potente antiossidante che pretendi di ripristinare l'equilibrio di cinque sistemi del corpo:

  • sistema cardiovascolare
  • sistema digerente
  • sistema immunitario
  • sistema nervoso
  • sistema riproduttivo

Moltissime ricerche sono state fatte sulla gynostemma e hanno dimostrato la sua efficacia nel trattamento di una vasta gamma di disturbi, sia nell'uomo che negli animali da laboratorio. Tuttavia gli studi fatti spesso si sono concentrati su certi disturbi, rispetto ad altri, quindi è sempre meglio usarla con cautela.

La gynostemma aiuta ad aprire le valvole cardiache e i vasi sanguigni e ha dimostrato di essere in grado di abbassare la pressione sanguigna, di controllare il colesterolo basso e di aumentare la resistenza durante l'esercizio.

I vantaggi della gynostemma sono stati riscontrati anche in persone affette da bronchite e asma, poiché inumidisce i polmoni e riduce la presenza di muco nel sistema respiratorio.

A cosa altro può servire la gynostemma Penaphyllym?

  • trattamenti anti-età
  • prestazioni sessuali
  • jet lag o mal di montagna
  • emicrania
  • funzionalità epatica nei pazienti con malattie del fegato
  • funzionalità del sistema immunitario a combattere malattia
  • disturbi gastroinstesinali
  • rafforzamento del corpo
  • funzionalità del cervello
  • stress
  • livelli di zucchero nel sangue delle persone con diabete
  • riduzione della crescita e della diffusione di cellule tumorali

L gynostemma inoltre è recentemente diventata popolare per l'uso come integratore per la perdita di peso. Molti programmi per il controllo del peso includono spesso la gynostemma, inizialmente in Asia ma ora si è diffusa anche negli Stati Uniti.

La gynostemma ha la duplice capacità di abbassare il peso nelle persone che hanno bisogno di perdere chili e di aumentare il peso di coloro che hanno bisogno di guadagnarne per prestazioni atletiche o perché sono sottopeso.

Dosaggi della gynostemma:

Anche se la gynostemma è generalmente considerata un integratore a base di erbe molto sicuro, è comunque molto importante seguire le istruzioni per un dosaggio corretto. È possibile trovare la gynostemmas otto forma di tè, pillole, capsule, polveri e in stato liquido.

Il dosaggio comune è di 5-12 grammi per una pillola e di 0,75-1 grammo di polvere. La maggior parte dei marchi commercializzati consigliano di prendere l'integratore due volte al giorno dopo i pasti.
La gynostemma inoltre non è considerata sicura per i bambino al di sotto dei 18 anni.

Possibili effetti collaterali e controindicazioni della gynostemma:

Sebbene la gynostemma sia considerata tra i più sicuri integratori a base di erbe, ci sono alcuni possibili effetti collaterali di cui si dovrebbe essere a conoscenza. La gynostemma non deve essere assunta da donne in gravidanza o che stanno pianificando di rimanere incinte, poiché molte ricerche hanno dimostrato che può causare problemi di coagulazione del sangue. Per questo stesso motivo, persone che prendono anticoagulanti o con patologie legate alla coagulazione, non devono assumere gynostemma.

Lievi effetti collaterali riscontrati dall'assunzione di gynostemma possono essere:

  • stanchezza e letargia
  • pressione al petto
  • secchezza del naso e della gola
  • aumento del battito cardiaco
  • nausea
  • eruzioni cutanee

In ogni caso nessuna reazione grave è stata riportata in persone che utilizzano integratori di gynostemma.

Tuttavia c'è poca ricerca sugli effetti collaterali di questo supplemento, quindi è sempre meglio consultare un medico, soprattutto per assicurarsi che non interagisca con altri farmaci.

Proprietà ed effetti benefici della Gynostemma Penaphyllym.

Erboristeria fitoterapia dimagrire

Lascia il tuo commento: