Herniaria glabra

La Erniaria herniaria glabra è una pianta che per le sue proprietà viene utilizzata in omeopatia nel trattamento della cistite cronica, nell'uretrite e nella minzione dolorosa (tenesmo), nella medicina popolare trova impiego come pianta depurativa.

Sarebbe dotata di proprietà diuretiche (Dorvault) ed uricosuriche (Ledere), il che la rende adatta al trattamento della litiasi uratica.

Herniaria glabra

Erniara

Nome comune: Erniaria
Francese: Herniaire glabre; herbe du ture
Inglese: Rupture wort

Famiglia: Caryophyllaceae
Parte utilizzata: parti aeree

Costituenti principali herniaria glabra

  • saponine triterpeniche (3-9%)
  • lavonoidi (0,2-1,2%)
  • cumarine (0,1-0,4%): umbelliferone, erniarina
  • tannini; tracce vitamina C (foglie)

Attività principali: spasmolitiche; antisettiche, diuretiche e astringenti.

Impiego terapeutico: affezioni vie urinarie.

La Erniara sarebbe dotata di proprietà diuretiche (Dorvault) ed uricosuriche (Ledere), il che la rende adatta al trattamento della litiasi uratica.

Nell'Estratto della monografia della Commissione E (1986) si legge:

«L'Erniaria viene utilizzata nel trattamento e nella prevenzione di malattie e disturbi dei reni e delle vie urinarie, delle vie respiratorie, contro le neuriti, la gotta ed i reumatismi, nonché per depurare il sangue. L'efficacia della droga per tali indicazioni non risulta sufficientemente dimostrata».

Curiosità della herniaria glabra:

  • La credenza popolare attribuiva alla pianta la proprietà di guarire l'ernia.

Herniaria glabra

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: