Herpes labiale : sintomi cura e rimedi

L'Herpes labiale è una malattia che riguarda primariamente la zona della labbra, questa patologia può essere definita senza tempo, poichè colpisce soggetti sia adulti che adolescenti.

Herpes labiale come si cura? L'herpes labiale, herpes labialis è anche conosciuto come virus HSV e si manifesta con sintomi tangibili, per cui è relativamente facile riconoscerlo, tutto inizia da una serie di bolle e dolorose vesciche, interessando maggiormente la zona della bocca, delle labbra, del naso, delle guance o dell'interno della bocca.

Herpes labiale sintomi ed evoluzione(piaghe bolle e cicatrici)

l'herpes labiale provoca nel soggetto un fastidioso prurito e formicolio nella zona affetta dalla condizione in questione, prima della formazione vera e propria delle piaghe. Quando compaiono le bolle, invece, il senso di disagio cresce fino a far provare alla persona un leggero dolore, che scompare con la cicatrizzazione della ferita, la quale non lascerà nessun segno visibile.

Herpes labiale : sintomi cura e rimedi

Herpes labiale


L'herpes labiale è recidivo?

Il problema nasce dal fatto che questo virus non se ne va immediatamente dal corpo, ma risiede in esso con la possibilità di ulteriori comparse dell'herpes labiale sul vostro viso.


Come si trasmette l'herpes labiale? Come avviene il contagio?

L'herpes labiale non si manifesta nello stesso modo tra le varie persone, vi basti infatta pensare che esistono diversi di pi di HSV, che vanno dai più lievi a quelli maggirmente intensi e gravi. Purtroppo per le coppie, l'herpes labiale è estremamente contagioso, ed il contatto ad esempio delle labbra è solitamente uno dei metodi di più rapida diffusione del virus, anche se rimane tra una stretta cerchia di persone. Ad ogni modo l'herpes labiale non è una condizione grave di salute, si registra infatti che più o meno tutta la popolazione mondiale tende a sviluppare delle piaghe derivate da questo virus, almeno una volta nella vita.


Lo sviluppo dell'herpes labiale

Molto spesso, succede che le persone non si rendano nemmeno conto che l'herpes labiale si sta sviluppando sul loro volto, almeno finchè non si forma la piaga vera e propria, con il conseguente dolore. Il fatto che molti ignorino i sintomi dell'herpes labiale porta nella maggior parte dei casi ad uno sviluppo di herpes labiale della forma più grave, in quanto lasciato prosperare anzichè combattuto preventivamente. Ci sono moltissimi casi di virus da herpes labiale che stanziano nel corpo dei soggetti per un periodo davvero lungo, e dato l'impossibilità di curare totalmente questa condizione non si può fare altro che alleviarne i sintomi.


Prevenire l'herpes labiale (la prevenzione è importante):

Onde evitare di dover subire questo disagio, ciò che vogliamo consigliarvi è di evitare qualsiasi contatto orale con persone affette dall'herpes labiale, ma sarebbe opportuno ridurre anche quelli occasionali con persone sconosciute!


Herpes labiale cosa fare:

L'herpes labiale può essere uno stato di salute davvero fastidioso, soprattutto le il soggetto affetto ha già di per sè un sistema immunitario compromesso dall'assunzione di determinati farmaci riguardanti ulteriori problemi di salute. In questo caso sarebbe necessario consultare immediatamente un medico, così da stare sicuri di prendere i dovuti provvedimenti prima di fare qualche mossa azzardata. Se le piaghe durano per un periodo che può toccare anche le due settimane, cercate subito quale tra i vari trattamenti può far scomparire i segni dell'HSV.


Dettaglio sintomi dell'herpes labiale:

I sintomi derivati dalla nascita dell'herpes labiale interessano solamente la zona affetta dal virus, manifestandosi con un senso di prurito.

Vediamo ora i sintomi principali dell'HSV, che comunque variano di persona in persona.

  • La comparsa di vesciche sul labbro, sul naso, sul mento e sulle guance, oltre che all'interno della bocca.
  • La formazione di croste sul tessuto cutaneo.
  • Lo stillicidio della piaga, la quale apparirà come una pustola infetta.
  • Febbre.
  • Un formicolio localizzato con derivato prurito e fastidio, che vi porterà a grattarvi.
  • Possibili ulcere della pelle.
  • Un arrossamento della pelle, con conseguente irritazione e gonfiore.


Quali sono invece le cause dell'herpes labiale:

Partendo dal fatto che le ferite derivate dall'herpes labiale possono risultare davvero fastidiose, ciò a cui bisogna prestare davvero attenzione è il modo in cui si può venire attaccati da questo virus: il metodo di diffusione comune, come abbiamo visto, è tramite il contatto orale con una fonte affetta dal virus, ma anche con un calo delle difese immunitarie può portare ad essere assaliti da questo terribile nemico.

Una volta che il virus si è insediato nel corpo, può portare a continue comparse di bolle o piaghe sul volto, per questo motivo l'HSV è considerata una delle consdizioni più difficoltose da affrontare e sconfiggere.


Quali sono i fattori di rischio contagio dell'herpes labiale?

Ci sono un gran numero di fattori che possono dar via alla formazione dell'herpes labiale, tra cui troviamo:

  • Il contatto orale con una persona affetta.
  • Il contatto orale-genitale con qualcuno che soffre di herpes genitale.
  • Il contatto con una fonte affetta, come può essere una forchetta, un rossetto, una sigaretta...

Evitare queste possibili situazioni è uno dei migliori consigli che possiamo darvi, se volete liberarvi dall'herpes labiale.


Come si cura l'herpes labiale? Quali trattamenti per curare l'herpes labiale?

Come abbiamo già detto, l'HSV è un inestetismo della pelle causato da un virus che, attualmente, è ancora incurabile. Una volta che esso si è sedimentato nel corpo di un soggetto, finchè non esaurirà il suo potenziale infettivo sarà impossibile liberarsene.

Ecco perché l'obiettivo del trattamento diventa automaticamente quello di ridurre i sintomi dell'herpes labiale, anzichè ricercare la soluzione definitiva. Ci sono alcuni farmaci topici, sotto forma di gel o crema, che possono essere applicati tranquillamente sulle piaghe per farle guarire più velocemente, ma solitamente è consigliato cominciare ad utilizzarle non appena si manifestano i primi sintomi dell'HSV.


Quali sono i farmaci più comunemente usati per trattare l'herpes labiale?

  • Aciclovir (Zovirax)
  • Docosanol (Abreva)
  • Pencyclovir (Denavir)

Occasionalmente, può capitare che le piaghe vengano infettate da batteri, con la conseguenza che il soggetto sarà obbligato a cominciare un trattamento a base di farmaci antibiotici per curare l'infezione.


Herpes labiale e bicarbonato:

Il sodio bicarbonato è un valido rimedio efficace e casalingo contro l'herpes labiale, basta mezzo cucchiaino di acido ascorbico unito a mezzo di bicarbonato sciolti in acqua per dare sollievo ed aiutare l'organismo a porre rimedio così all'herpes labiale.


Il burrocacao serve a prevenire l'herpes labiale?

Non ci sono studi scientifici rilevanti, quindi è una opzione da non considerarsi.


Rimedi naturali per herpes labiale

Oltre alle cure mediche, ci sono alcune soluzioni omeopatiche che potete adottare per ridurre gli effetti dell'herpes labiale sulla vostra pelle. Questi, sono disponibili tranquillamente in qualsiasi erboristeria, motivo per cui meriterebbero una maggiore attenzione da parte della gente.

La lisina

La lisina è un aminoacido essenziale per il corpo, in quanto lo aiuta a combattere infezioni, virus o altri problemi legati al sistema immunitario del vostro organismo. Potete utilizzare gli integratori naturali di lisina anche per combattere l'herpes labiale, oppure ottenendolo attraverso fonti alimentari come la carne rossa, le uova, il lievito di birra o il pesce. Grazie a questo prezioso supporto per il corpo sarete colpiti meno duramente dai sintomi del virus HSV, ecco dunque che la condizione che vi affligge vi lascerà in un minor arco di tempo.

La melissa

La melissa, o Melissa Officinalis, è molto conosciuta per le sue favolose proprietà antivirali. In uno studio condotto presso diversi centri di ricerca Europei è stato evidenziato come la melissa aiuti a guarire piaghe e vesciche in un tempo brevissimo: pensate che quelle derivate dall'herpes labiale non dureranno più di 5 giorni, rispetto ai 10 previsti in media per una guarigione autonoma. Usata su base frequente, la melissa può anche ridurre la recidività degli effetti dell'HSV, ecco quindi che può risultare un ottimo rimedio naturale per la condizione in cui vi trovate.


Cosa potete quindi utilizzare per trattare le ferite una volta che sono infette (consigli)?

Oltre a consigliare l'utilizzo di determinati farmaci, gli specialisti consigliano anche di:

  • Applicare fonti di calore o di freddo nella zona interessata dal virus HSV.
  • Evitare di continuare a toccare le piaghe.
  • Evitate anche un'eccessiva esposizione al sole, fonti di stress, possibili traumi o l'esposizione al freddo.
  • Prendere farmaci antidolorifici per ridurre il dolore e il senso di bruciore.

Se venite a stretto contatto con il virus dell'herpes labiale, ciò che vi consigliamo di fare è rispettare attentamente il proprio igene, lavandovi spesso il viso e le mani con il sapone.

L'igiene è fondamentale per ridurre i sintomi dell'HVS, in questo caso quindi merita un'attenzione maggiore rispetto a quanto non lo meriti di solito.


Herpes labiale per quanto tempo dura?

La durata dell'herpes labiale è variabile da soggetto a soggetto ma solitamente dura, da una a due settimane.


Herpes labiale considerazioni finali:

L'herpes labiale è davvero una condizione fastidiosa, che può compromettere moltissime azioni quotidiane di una persona, impedendole di mangiare correttamente, di parlare con le altre persone, così come di dare al proprio volto l'espressività che date solitamente. Liberandovi del virus vi libererete di un pesante fardello che occupava la vostra vita, ecco perché vi consigliamo di pensarci con interesse fin da subito!

Come si trasmette l'herpes labiale? Come avviene il contagio? Domande e risposte dedicate all'herpes

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo herpes labiale : sintomi cura e rimedi

Herpes labiale e ghiaccio

Per curarlo si usa anche il ghiaccio

Herpes labiale curato con Lisina simplex

Ho sofferto fino a circa sei anni fa di herpes labiale. Poi per caso ho ascoltato una trasmissione su questo disturbo da una radio locale, dove si consigliava l'uso della Lisina simplex. Da allora faccio una cura di pastiglie tre volte l'anno e non l'ho più avuto. Non sono medico e non voglio consigliare nulla, ma solo comunicare la mia esperienza. Non più pomate o altre cose. Perché nessuno la consiglia? Non ha sponsor?

Ho curato il mio herpes labiale grazie alle vostre informazioni

Grazie a tutte queste informazioni ho risolto il mio problema di herpes labiale ora sto piu attenta ai primi sintomi e la curo immediatamente

Ho curato l'herpes con aciclin 800

Salve a tutti se siete qui è perché sicuramente avete il mio stesso problema....convivo con l'herpes da quando avevo circa 5/6 anni e per qualsiasi motivo compare più o meno una volta al mese....per troppo sole troppo freddo influenza ciclo mestruale stress febbre influenza labbra screpolate e potrei continuare fino a domani....ho provato di tutto ma mi sono ritrovata ad alleviare i fastidi solo momentaneamente.....l'unica cosa che è riuscita ad allontanare questo virus per quasi un anno è stata una cura con aciclin 800 usato per il cosiddetto fuoco di sant Antonio vi consiglio di fare una cura con dei farmaci e ripeterla almeno una volta all'anno chiedete al vostro medico curante vi saprà aiutare....in bocca al lupo!

Forse mi sta sfogando un herpes labiale

Ho paura mi stia uscendo l'herpes avevo sotto il labbro un po' di gonfiore ho applicato il ghiaccio per 5/10 minuti e il dentifricio tutta la notte stamattina mi son svegliata ed era una macchia rossa mia mamma dice che mi son bruciata col ghiaccio che l'ho tenuto troppo.. Ho messo la calendula ma non si sentono puntini in rilievo.. Non so cosa sia..

Lascia il tuo commento: