Idrato di potassio e omeopatia

Il Causticum ovvero idrato di potassio è considerato il rimedio per tosse, mal di testa, debolezza muscolare e reumatismi cronici, il rimedio è preparato chimicamente distillando calce spenta, bisolfato di potassio e acqua. Questo rimedio omeopatico è indicato per tutti i tipi di disturbi dell'apparato motorio, in particolare per reumatismi con rigidità della nuca, della schiena e dei fianchi.

Idrato di potassio e omeopatia

Potassio

Con il Causticum si possono curare anche le nevralgie facciali che insorgono dopo un raffreddore o un colpo d'aria e la tosse secca e fastidiosa. Inoltre, il Causticum è particolarmente indicato come ricosituente in un periodo di stanchezza fisica generale, caratterizzata da crescente fiacchezza e apatia. Infine esso aiuta a superare le paure ingiustificate.

II tipo Causticum ha l'espressione sempre preoccupata i capelli e gli occhi scuri e la carnagione olivastra. Soffre di mal di schiena e si considera una persona poco sportiva. Inoltre ha un'eccessiva compassione per il dolore altrui. II Causticum è indicato per attenuare tutti i dolori acuti e lancinanti. Questo rimedio omeopatico fortifica la muscolatura debole ed i nervi inattivi. Stimola la produzione di succhi gastrici e favorisce, quindi, la digestione. Inoltre, è d'aiuto per chi è emotivamente fragile e influenzabile

Principali campi d'applicazione Il Causticum è generalmente un valido aiuto per disturbi di natura neuromuscolare. Esso contrasta l'ipersensibilità, i crampi, gli strappi muscolari, i tremori ed è un valido aiuto per dolori alle articolazioni e ai tendini e per rigidità di schiena, di fianchi e di gambe. Questo rimedio, inoltre, allevia l'ansia acuta, la depressione e gli attacchi isterici. Infine, grazie al suo effetto energizzante, risulta un valido aiuto, per esempio, per chi deve assistere i malati per diverse ore consecutive.

Preparazione del rimedio La sostanza base è la polvere di calce. In un mortaio di porcellana vengono mescolati circa 60 g di questa polvere con bisolfato di potassio e acqua bollente. Si ottiene così una pasta che viene distillata con un particolare procedimento. Il distillato contiene il Causticum concentrato che, infine, viene preparato alla giusta potenza.

Disturbi principali

  • Ipersensibilità a stimoli esterni
  • Forte impressionabilità
  • Grande paura di disgrazie e della morte
  • Ossessioni frequenti
  • Mal di testa pulsante e lancinante
  • Attacchi di emicrania con nausea e vomito
  • Disturbi visivi, vista debole
  • Nevralgia al viso provocata da aria fredda con dolori reumatici
  • Sensazione di avere una forte pressione d sul petto
  • Tosse forte e secca
  • Raucedine con improvvisa afonia
  • Crampi e tensioni muscolari
  • Dolori reumatici
  • Rigidità articolare
  • Mal di schiena
  • Rigidità alla nuca
  • Sensazione di nausea guardando il cibo
  • Desiderio di bevande fredde
  • Crampi allo stomaco e all'intestino
  • Predisposizione a fistole anali e a emorroidi
  • Ritenzione idrica con crampi alla vescica

 

Il potassio e la omeopatia...

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo idrato di potassio e omeopatia

Idrato di potassio

l'ho cominciato proprio oggi

Lascia il tuo commento: